lunedì 18 ottobre 2021

Al via da martedì le domande per i Sostegni, pagamenti in 10 giorni

AGi – Da domani sarà possibile richiedere i contributi a fondo perduto previsti dal decreto Sostegni. Le imprese e le partite Iva colpite dalla crisi innescata dalla pandemia potranno, dalla tarda mattinata di domani e fino al 28 maggio, inviare le richieste all’Agenzia delle Entrate tramite i canali telematici dell’Agenzia o attraverso la piattaforma web messa a punto da Sogei.

I 3 milioni di potenziali beneficiari stimati dovranno tutti trasmettere le domande poiché, a differenza dei precedenti ristori, non sono previste erogazioni automatiche. Il contributo arriverà direttamente sul conto corrente o potrà essere utilizzato come credito d’imposta in compensazione. Considerati i risultati ottenuti nella gestione dei precedenti contributi a fondo perduto e dei ristori, per il pagamento l’Agenzia guidata da Ernesto Maria Ruffini dovrebbe impiegare una decina di giorni a partire dall’invio della domanda, comprensivi  della verifica dei dati e dell’accredito su conto corrente.

L’obiettivo dichiarato dal governo è di garantire i primi pagamenti entro l’8 aprile e l’erogazione di tutti i contributi entro il mese. Si tratta di 11,5 miliardi di indennizzi, in media 3.700 euro, e si va da un minimo di 1.000 euro a un massimo di 150.000 euro. Il contributo va dal 20 al 60% della differenza tra l’ammontare medio mensile del fatturato 2020 e l’ammontare medio mensile del fatturato 2019, in base ai

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO SU AGI

Questo contenuto è di proprietà di AGI
Finanza News 24 non detiene alcun diritto su tale contenuto, ma si limita soltanto a diffonderlo