giovedì 26 maggio 2022

American Express Travel: la relazione 2022 Global Travel Trends dimostra che i turisti sono pronti e desiderano più che mai viaggiare e prenotare vacanze

NEW YORK–(BUSINESS WIRE)–American Express (NYSE:AXP) oggi ha pubblicato la relazione American Express Travel: 2022 Global Travel Trends1, da cui emerge che le persone desiderano viaggiare in misura maggiore rispetto allo scorso anno, e che prevedono di spendere nel 2022 almeno quanto in un normale anno pre-pandemia. Basandosi sui dati di Stati Uniti, Australia, Canada, Messico, Giappone, India e Regno Unito, il documento rivela che i consumatori attualmente puntano a visitare le persone e le mete che amano, celebrare eventi importanti della vita, esaudire i propri desideri, vivere eventi in prima persona e prendersi maggiormente del benessere e della salute personali. Nel quarto trimestre del 2021, le prenotazioni globali effettuate dai titolari di carta tramite American Express Travel sono salite del 24% rispetto al 2019, una tendenza al rialzo che è proseguita anche nel 2022.

“La pandemia ha fatto capire a tutti noi, viaggiatori compresi, ciò che è veramente importante”, è stato il commento di Audrey Hendley, presidente di American Express Travel. “La relazione Global Travel Trends dimostra che i turisti si stanno rifacendo del tempo perduto e prestano attenzione alle persone con cui viaggiano, ai posti che visitano, ai brand che supportano e a come spendono il proprio denaro, mentre tutto il settore avanza”.

Punti salienti della relazione American Express Travel: 2022 Global Travel Trends1:

  • Il mondo è pronto a viaggiare: il 74% degli intervistati afferma di essere disposto a prenotare un viaggio per il 2022, anche se in seguito fosse necessario annullarlo o modificarlo1. Si tratta di una quota in aumento del 56% rispetto allo scorso anno.2
  • La disponibilità a spendere in questo settore sta superando i livelli pre-pandemici: l’86% dei consumatori prevede di spendere in attività turistiche, nel 2022, almeno quanto in un normale anno pre-pandemia1.
  • I turisti vogliono viaggiare con maggior frequenza: nel 62% dei casi, gli intervistati programmano dai 2 ai 4 viaggi nel 2022, mentre il 76% di essi prevede di viaggiare di più con la famiglia nel 2022 rispetto al 2021.
  • I vacanzieri cercano brand che diano la priorità al supporto delle comunità locali: l’81% dei rispondenti desidera visitare mete dove potersi immergere nella cultura del posto e vuole che quanto speso in turismo giunga alle comunità locali.
  • Le destinazioni da sogno si fanno realtà: il 55% dei partecipanti al sondaggio, in particolare i Millennial (67%) e la Generazione Z (65%), quest’anno vuole prenotare una vacanza da sogno.
  • Con il ritorno dell’intrattenimento tornano anche i viaggi per gli eventi dal vivo: il 56% degli intervistati dichiara di aver evitato di spostarsi per assistere a importanti spettacoli nell’ultimo anno, ma prevede di tornare ad assistere a questo tipo di eventi nel corso dell’anno.

Data la continua crescita della spinta propulsiva ai viaggi, American Express Travel offre accesso e valore esclusivi, programmi e vantaggi unici e l’accesso a competenze d’eccellenza nel settore grazie ai consulenti di American Express Travel, che forniscono assistenza ai titolari di carta per ogni tipo di viaggio.

L’intera relazione American Express Travel: 2022 Global Travel Trends è consultabile a questo link.

1Metodologia del sondaggio: questo sondaggio online Amex Trendex è stato condotto da Morning Consult tra il 3 e l’11 febbraio 2022 su un campione nazionale di 2.000 viaggiatori negli Stati Uniti e di 1.000 viaggiatori in Australia, Canada, India, Giappone, Messico, Regno Unito e Stati Uniti con un reddito familiare di almeno 70.000 dollari USA. Per definizione, i viaggiatori sono adulti che abitualmente viaggiano in aereo almeno una volta all’anno. I risultati dell’indagine condotta su ciascun mercato presentano un margine di errore di più o meno 3 punti percentuali.

2Metodologia del sondaggio: questo sondaggio online Amex Trendex è stato condotto da Morning Consult tra il 15 e il 24 gennaio 2021 su un campione nazionale di 1.000 viaggiatori in Australia, Canada, India, Giappone, Messico e Regno Unito e di 2.000 viaggiatori negli Stati Uniti. Il reddito familiare era pari all’equivalente di almeno 70.000 dollari USA in Australia, Canada, Giappone, Regno Unito e Stati Uniti, di almeno 50.000 dollari USA in Messico e di almeno 20.000 dollari USA in India. Per definizione, i viaggiatori sono adulti che hanno viaggiato in aereo almeno una volta nel 2019. I risultati presentano un margine di errore di più o meno 2 punti percentuali negli Stati Uniti, e di più o meno 3 punti percentuali negli altri paesi.

INFORMAZIONI SU AMERICAN EXPRESS

American Express è una società integrata a livello globale specializzata in pagamenti che offre ai clienti l’accesso a prodotti, informazioni ed esperienze che arricchiscono la vita e permettono di realizzare il successo delle aziende. Per ulteriori informazioni visitare americanexpress.com e connettersi con l’azienda su facebook.com/americanexpress, instagram.com/americanexpress, linkedin.com/company/american-express, twitter.com/americanexpress e youtube.com/americanexpress.

Link chiave alle informazioni su prodotti, servizi e responsabilità d’impresa: carte personali, carte aziendali, servizi di viaggio, carte regalo, carte prepagate, servizi commerciali, Accertify, Kabbage, Resy, carte per grandi imprese, viaggi d’affari, diversità e inclusione, responsabilità d’impresa e relazioni ambientali, sociali e di governance (ESG).

Località: globale

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.


La responsabilità editoriale del presente articolo è di Business Wire

Leggi l’articolo originale su businesswire.com