lunedì 14 giugno 2021

Catch-22 di Social Security è una cattiva notizia per i pensionati

                                                                 

I tagli alle prestazioni possono rivelarsi inevitabili per i beneficiari della previdenza sociale.

                                                                                                                                                                      

                                                                                                                                                                                                                                                                            

Come avrai sentito, il programma sociale di maggior successo della nostra nazione è un po ‘complicato .

Ogni anno da 1982, il programma di sicurezza sociale ha generato un avanzo di cassa netto. Introducendo più entrate di quante ne vengano erogate in benefici ogni anno, il programma è stato in grado di costituire una riserva di $ 2,9 trilioni. Tuttavia, secondo il rapporto 2019 del Consiglio di fondazione della previdenza sociale, il programma sta per colpire un punto di flesso indesiderato.

Fonte immagine: Getty Images.

Vedete, ci si aspetta che più di una mezza dozzina di cambiamenti demografici in corso provochino spese previdenziali da parte della previdenza sociale superiori a quelle riscosse in 2020. Mentre questo deflusso netto iniziale iniziale sarà relativamente piccolo, l’importo che uscirà dal programma aumenterà esponenzialmente negli anni successivi. Entro 2035, sono previste riserve patrimoniali della previdenza sociale di $ 2,9 trilioni essere completamente esaurito.

Se c’è un aspetto positivo da evidenziare in questo pasticcio, è quella previdenza sociale, che ha superato la prova del tempo effettuando pagamenti mensili garantiti per 80 anni e oltre, non andranno da nessuna parte. La sicurezza sociale non può fallire , grazie in parte ai suoi due fonti di reddito ricorrenti.

Tuttavia, ciò non significa che le cose non saranno dolorose per i suoi destinatari. Se i legislatori al Congresso non riescono a trovare un modo per risolvere un $ stimato 13. 9 trilioni di deficit in contanti tra 2035 e 2093, i lavoratori pensionati attuali e futuri potrebbero osservare una riduzione del beneficio fino a 23% entro 15 anni.

La sicurezza sociale si trova in una cattura – 22

Il problema è che la sicurezza sociale si trova in una cattura – 22. La presa-22 “la frase descrive un dilemma che non offre scampo a causa di condizioni reciprocamente conflittuali o dipendenti. Nel caso della previdenza sociale, indipendentemente dalla proposta unilaterale di risolvere il deficit di cassa del programma nel lungo termine (definito come il successivo 75 anni), i tagli alle prestazioni per i pensionati sembrano essere un dato di fatto. Mi permetta di spiegare.

Su Capitol Hill, ci sono due metodi fondamentali per riparare la sicurezza sociale . Ci sono i repubblicani, che preferiscono ridurre gradualmente le spese a lungo termine pagate dalla sicurezza sociale, e ci sono i democratici, che preferiscono aumentare le entrate aggiuntive per il programma. Come vedrai, indipendentemente dal percorso scelto, i tagli ai benefici diventano un male necessario lungo la linea.

Fonte immagine: Getty Images.

Se il GOP si è fatto strada e l’età della pensione completa – ovvero l’età in cui un beneficiario diventa idoneo a ricevere 100% della loro retribuzione mensile, determinata dall’anno di nascita, sono state gradualmente aumentate rispetto all’attuale picco atteso di 67 in 2022 per, diciamo, l’età 70, come una mossa ridurrebbe le spese del programma nel lungo periodo. Sfortunatamente, l’aumento dell’età pensionabile completa richiederebbe decenni per avere un impatto significativo sulle spese della previdenza sociale. Pertanto, non farebbe nulla per impedire che le riserve di attività del programma vengano esaurite da 2035 e quindi portare a tagli ai benefici.

Quello che potresti essere scioccato di apprendere è che la proposta dei democratici di aumentare o addirittura eliminare il tetto delle entrate fiscali per gli stipendi per portare entrate aggiuntive comporterebbe anche eventuali riduzioni dei benefici . Sebbene aumentare o eliminare il limite d’imposta sui salari ($ 80, 700 in 2020) generare un afflusso immediato di nuove entrate e spingere la data di esaurimento della riserva di attività prevista più in basso, nessun importo di entrate appena aggiunte può tenere conto di alcuni cambiamenti demografici in corso. Ad esempio, tassi di natalità record per le donne in età fertile , tassi di immigrazione netti più bassi e maggiore longevità probabilmente aumenteranno sostanzialmente la quantità di entrate aggiuntive necessarie per sostenere l’attuale programma di pagamenti, inclusi gli adeguamenti del costo della vita.

Indipendentemente dal percorso unilaterale, i tagli alle prestazioni alla fine diventano una necessità per sostenere la solvibilità della previdenza sociale.

L’arroganza politica impedisce a repubblicani e democratici di lavorare insieme su una soluzione

Ora esiste una terza soluzione per riparare la sicurezza sociale e, in teoria, funzionerebbe molto meglio di una soluzione unilaterale – e cioè combinare le proposte fondamentali dei democratici e Repubblicani in una soluzione. In altre parole, aumentare o eliminare il limite massimo di reddito imponibile per far fronte alle esigenze di reddito a breve termine della previdenza sociale, affrontando al contempo le spese a lungo termine aumentando gradualmente l’età pensionabile per le giovani generazioni di lavoratori.

Fonte immagine: Getty Images.

Mentre una soluzione bipartisan risolverebbe molte delle debolezze sopra descritte, non ha quasi alcuna possibilità di scendere da terra. Il problema è che ciascuna parte offre una proposta che funziona, anche se su tempistiche diverse. Poiché le loro soluzioni funzionano, non c’è incentivo per i legislatori di una parte a trovare un terreno comune con la loro opposizione.

Va anche notato che richiederà 60 vota al Senato per modificare la legge sulla sicurezza sociale. Considerando che nessun partito ha avuto una vera maggioranza (senza contare gli indipendenti) in Senato in più di 40 anni, la cooperazione bipartisan è un must per passare qualsiasi cambiamento al programma sociale americano.

Quindi, per riassumere, entrambe le soluzioni a una parte porterebbero infine a tagli ai benefici, mentre un approccio bipartisan che renderebbe la sicurezza sociale più forte a breve e lungo termine è ostacolato da arroganza politica . Basti dire che i lavoratori pensionati attuali e futuri semplicemente non possono vincere.