giovedì 05 agosto 2021

10 consigli per evitare che le abitudini sane scivolino durante le vacanze

Le vacanze si svolgono una volta all’anno, quindi è comprensibile che tu voglia goderti la tariffa festiva e rimandare abitudini più sane – solo per ora. Dopotutto, perché dovresti negare a te stesso il piacere di quel biscotto di zucchero a tema festivo una volta all’anno o ripieno di salsiccia o zabaione a spillo?

Sono tutto per godersi le prelibatezze delle vacanze ti piace senza colpa o pensarci due volte. Tuttavia, la festa della maratona che si tiene tra il Ringraziamento e dicembre 15 st può mettere a dura prova la tua salute fisica ed emotiva. Mangiare troppo, mangiare male e bere di più rispetto ai limiti delle bevande salutari può influire sul tuo umore e sul tuo sonno, e questo può davvero mettere un freno al tuo spirito vacanziero! Inoltre, mangiare e bere in eccesso provoca spesso senso di colpa, stress e ansia, che è inutile dirlo, non fa bene al tuo benessere. Navigare in modo salutare durante le festività è difficile per tutti. Ecco come affrontare la stagione con gioia rimanendo sani.

1. Abbi una mentalità abbondante

Il fascino del cibo per le vacanze è spesso più incentrato sulla paura di perdere fuori rispetto al cibo stesso. È che una volta all’anno, ottenerlo ora o aspettare fino alla mentalità del prossimo anno che può prevalere su altre sensibilità alimentari. Questo è particolarmente vero se hai seguito una dieta eccessivamente restrittiva che elimina i tuoi cibi preferiti o divertenti, ma voci di menu meno salutari.

Pensaci in questo modo: se stai osservando un paio di scarpe e il negozio ha solo un paio nella tua taglia, ti fa desiderare molto di più. Ma se sai che puoi ordinarli online ogni volta che lo desideri, sei in una posizione migliore per confrontarli con altre scarpe e decidere se e quando desideri effettuare l’acquisto. Lo stesso vale per il cibo. Se vuoi davvero farcire a luglio o un biscotto di zucchero a settembre, puoi trovare quei cibi. Potrebbe essere necessario fare di tutto per ottenerli o realizzarli, ma è assolutamente fattibile. Con una mentalità abbondante, puoi essere più selettivo nei pasti durante le vacanze.

2. Sii pignolo

Alcuni cibi per le vacanze sono incredibilmente deliziosi e altri lo sono. Quando diventi più consapevole e consapevole di queste distinzioni, ti mette in una posizione migliore per essere più intenzionale e deliberato con i cibi delle vacanze. Certo, la torta di frutta è disponibile principalmente in questo periodo dell’anno, ma se non fa molto per te, non ha senso mangiarla. Dai la priorità ai cibi che ti piacciono davvero e mangiali in porzioni che ti fanno stare bene.

3. Mangia lentamente

Assaporare il tuo cibo può fare molto per aumentare la tua soddisfazione, ridurre l’assunzione complessiva e persino ridurre il gonfiore e l’indigestione che possono verificarsi quando stai mangiando troppo velocemente e non mastichi bene. Viviamo in un mondo frenetico, quindi è apparentemente normale divorare un pasto, ma il tuo corpo vuole che tu rallenti!

Ci vuole circa 20 minuti che il tuo cervello riceve segnali dai tuoi ormoni che regolano l’appetito quindi se non stai spendendo almeno questa quantità di tempo assaporando un pasto, non riceverai quei segnali quando avrai avuto abbastanza da mangiare. Diversi studi hanno collegato il fast food con aumento di peso e maggiori fluttuazioni di peso e questa abitudine è anche associata a un rischio maggiore di diabete di tipo 2.

Ma mettendo da parte le preoccupazioni per la salute, il rallentamento può portare a un migliore godimento del tuo pasto. Sia che tu abbia una tariffa per le vacanze o un pasto normale, rimani presente e prenditi del tempo per apprezzare ogni suo aspetto. Che odore? Qual è l’esperienza che ci morde? Che sapore ha in bocca? Cos’altro puoi apprezzare del momento? Forse è la musica, l’ambiente della festa o una bellissima ghirlanda. Le vacanze sono molto più del cibo e il processo di essere più consapevoli ti aiuta ad apprezzare appieno l’intera esperienza.

4. Connettiti a come ti fa sentire il cibo

Ricevi la migliore newsletter.

Il tuo corpo ti invia costantemente segnali fisici, ma col tempo potresti imparare a ignorarli o ignorarli. Inizia a sintonizzarti su questi segnali, che includono sensazioni di fame e pienezza, nonché cose come reflusso, gonfiore e gas.

Se ti stai chiedendo come scoprire i segnali del tuo corpo, ecco alcune idee. Circa a metà di un pasto, potresti chiederti quanto ti stai godendo il tuo pasto e valutare come stai riempiendo. Quando ti rimangono alcuni morsi, potresti valutare come ti senti e se vuoi mangiare qualche altro morso. Potresti esaminare come ti fanno sentire diverse porzioni. Ad esempio, in che modo un grande aiuto di una casseruola extra ricca influisce sul tuo sistema digestivo? Che dire di una porzione più piccola? Ti senti lento dopo aver mangiato o un pasto ravviva la tua energia?

Mentre decifri ciò che il tuo corpo ti sta dicendo, esercitati a rispondere ai segni che percepisci. I fatti che scopri possono aiutare a informare un’altra occasione di mangiare, quindi se un pasto ti fa sentire eccessivamente pieno o provoca danni alla tua digestione, potresti affrontare la tua prossima occasione di mangiare in modo diverso. Ma non esagerare qui! Non è realistico aspettarsi che mangerai solo in risposta alla fame, che ti fermerai sempre al punto di sentirti contento e che mangerai solo cibi che ti fanno sentire meglio al meglio. Ancora una volta, l’idea è quella di portare maggiore consapevolezza al cibo in modo da poter fare delle scelte. A un pasto festivo, potrebbe avere senso mangiare un po ‘di più o avere un più grande aiuto di dessert, ma ad altri pasti, un approccio diverso potrebbe servirti meglio.

5. Dai la priorità ai prodotti

Dai la priorità a frutta e verdura non si tratta di attenersi a piatti a basso contenuto calorico tra le festività. Riguarda i benefici che aumentano la felicità che offrono. Gli studi continuano a sottolineare il fatto che queste piante ricche di fibre e ricche di antiossidanti possono portare a significativi miglioramenti nella felicità e nella soddisfazione della vita. In uno uno studio che ha esaminato le abitudini alimentari di più di 12 , 000 gli adulti, quelli che mangiavano il più definito – otto porzioni al giorno – hanno sperimentato miglioramenti nella soddisfazione della vita. Se otto porzioni sembrano molto, considera che solo quattro porzioni al giorno erano collegate a punteggi di felicità più alti. Un altro studio ha scoperto che le persone che mangiano da tre a quattro porzioni di frutta e verdura hanno riportato meno stress rispetto a quelle che mangiano solo una porzione. E altre ricerche mostrano che la tua felicità oscilla a seconda delle porzioni quotidiane di questi alimenti.

Le vacanze sono abbastanza stressanti. Riempire metà del piatto con verdure a pranzo e cena e mangiare un paio di pezzi di frutta ogni giorno potrebbe aiutarti a calmarti e sollevare il morale delle vacanze.

6. Attenersi ai limiti dell’alcool

Un bicchiere di vino o un cocktail festivo possono essere un modo divertente per celebrare la stagione, ma prendere l’abitudine di andare sopra i limiti di alcol possono avere un impatto negativo sul tuo umore. Prima di andare a una festa, prova a stabilire l’intenzione di uno o due drink (i limiti per uomini e donne). Se questo non è realistico per te, prova a stimolare il tuo bere sorseggiando acqua accanto al tuo cocktail o alternando un bicchiere di H 20 tra ogni bevanda alcolica.

Probabilmente non hai bisogno che io ti dica che un brutto postumi di una sbornia può farti sentire come uno scrooge, quindi fai del tuo meglio per evitare questo scenario. Oltre a rimanere idratato, non bere a stomaco vuoto e se la festa delle feste infuria fino a notte fonda, continua a sgranocchiare per tutto l’evento. Queste strategie, insieme all’arresto quando hai raggiunto il limite, ti aiuteranno a mantenere alto il morale.

7. Valuta le tue pratiche di auto-cura

Rimanere in salute durante le vacanze non riguarda solo i cibi che mangi. Gestire i livelli di stress e riposarsi a sufficienza è fondamentale per il tuo benessere generale. Quando ti senti impoverito, hai più probabilità di prendere un raffreddore, il tuo corpo è più incline a immagazzinare grasso, il tuo lavoro soffre ed è più difficile sentirsi in controllo delle tue scelte alimentari.

Dai un’occhiata alle pratiche di auto-cura a cui partecipi regolarmente e determina se ti stai prendendo cura di te stesso o se potrebbe esserci l’opportunità di fare meglio. Ti godrai di più le vacanze se non ti scorazzerai.

8. Imposta i limiti

È così facile dire di sì a un altro evento, un secondo o un terzo bicchiere di prosecco o alcuni biscotti dal piatto dei biscotti. Controlla regolarmente con te stesso e chiediti se un altro evento, cocktail o aiuto del cibo è a spese del tuo benessere. Se imbottirti troppo ti fa sentire male o se un certo tipo di cibo non ti sta bene, non è offensivo dire “no, grazie”.

Mettere da parte il cibo, potresti anche voler applicare questo pensiero al tuo programma sociale. Se sei riprogrammato fino al punto di sopraffare, è probabile che la tua salute stia soffrendo. Rispondere “no” a una parte potrebbe aprire un po ‘di spazio per rimanere più coerente con l’attività fisica o partecipare ad altre pratiche salutari che potrebbero essere cadute a margine.

9. Lascia perdere tutto o niente

Salta la rotazione perché stai andando al tuo quarto evento della settimana? È del tutto normale sentirsi come se non avessi il tempo di esercitare o cucinare in modo sano o partecipare a qualsiasi numero di pratiche di auto-cura che ti mantengono in perfetta forma . Ma la verità è che c’è un enorme spazio tra avere tutto il tempo e l’energia e non averne nulla, quindi trovare quella magia nel mezzo. Certo, potresti non avere il tempo di dedicare alla tua solita classe di spin, ma forse hai il tempo di prendere un 15 – minuti a piedi durante la pausa pranzo. Potrebbe essere disponibile una settimana di preparazione dei pasti, ma potresti trovare alcune scorciatoie, come le verdure pre-lavate, per aiutarti a raggiungere un target vegetariano più felice. Se le vacanze lanciano una palla curva nel tuo

Come riportato da NBC News