domenica 28 novembre 2021

Aifa: sarà possibile fare la terza dose dopo 5 mesi

Dopo il benestare dell’AIFA sarà possibile fare l a3 dose già dopo 5 mesi dalla conclusione del primo ciclo: ne da l’annuncio Speranza attraverso i suoi social

Il Ministro Speranza  afferma che la terza dose di vaccino anti covid “è cruciale per proteggere meglio noi e chi ci sta accanto. Dopo l’ultimo parere di Aifa – l’Agenzia italiana del farmaco, sarà possibile farla a 5 mesi dal completamento del primo ciclo. Vacciniamoci tutti per essere più forti”. Questo l’annuncio sui social del ministro della Salute.

Una notizia importante in una giornata in cui sono 6.404 i nuovi contagi da Coronavirus in Italia come si legge sul bollettino della Protezione Civile e del ministero della Salute. Si registrano inoltre altri 70 morti. Nelle ultime 24 ore sono stati processati 267.570 tamponi con il tasso positività che sale al 2,4%. Sono 549, 29 in più i posti letto occupati in terapia intensiva rispetto a  ieri. Sono 4.507 i ricoverati con sintomi, 162 in più da ieri. Nelle ultime 24 ore sono guarite 3.579 persone. In Italia al momento i positivi in tutto sono 151.514.

Le regioni con più casi: 

  • Sono 870 i contagi  in Veneto: Registrati altri 3 morti. Come ogni lunedì, nel fine settimana diminuisce il numero dei tamponi eseguiti e i dati del report regionale evidenziano quinti una decrescita dei contagi.
  • Sono invece 940 i nuovi contagi in Lazio. Da ieri sono stati registrati 15 morti. Nelle ultime 24 ore sono stati fatti 8.851 tamponi molecolari e 18.561 tamponi antigenici con un tasso di positività al 3,4%. I ricoverati sono 656, mentre sono 84 le terapie intensive
  • Sono 591 i nuovi contagi in Campania. Da ieri sono stati registrati 7 morti nella Regione, 4 dei quali avvenuti nelle ultime 48 ore e 3 avvenuti in precedenza. Da ieri sono stati processati 14.357 tamponi tra molecolari e antigenici. Sono 24 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, mentre sono 289 quelli ricoverati nei reparti di degenza.
  •  

    372 invece i contagiati in Piemonte  e registrati altri 3 morti. Dei 372 nuovi casi gli asintomatici sono 248 (66,7%). I casi sono 209 di screening, 118 contatti di caso, 45 con indagine in corso.