sabato 25 settembre 2021

Bellezza e alimentazione: passa tutto da una corretta educazione alimentare

Le regole fondamentali per essere belle dentro e di conseguenza anche fuori, sono semplici e rientrano in quella che si definisce educazione alimentare, non dieta restrittiva

Molto spesso non ci soffermiamo abbastanza a pensare all’importanza incredibile che l’alimentazione ha, o dovrebbe avere, nella nostra vita. Gli impegni quotidiani, la routine frenetica e il poco tempo a disposizione fanno sì che l’attenzione a quello che mangiamo diminuisca sempre di più. Andando nei supermercati ormai è facile trovare un intero reparto di cibi già pronti da mangiare, l’unica cosa da fare dopo averli comprati è scaldarli. Eppure basterebbe davvero poco per migliorare la qualità della nostra alimentazione: quello di cui siamo vittime nei nostri giorni è la pigrizia mentale di non pensare a cosa mangiare per pranzo o per cena.

Ecco alcuni validi consigli da seguire:
• Mangiare bene e spesso aiuta a velocizzare il metabolismo e di conseguenza a non ingrassare. Digiunare rallenta il metabolismo assimilando di più al primo boccone utile per il nostro corpo, macchina meravigliosa ma arida di energia.
• Bere due litri di acqua al giorno. Un bicchiere di acqua tiepida al mattino è un toccasana per “pulire” i nostri organi interni. L’idratazione è uno dei più potenti anti-age esistenti.
• Consumare frutta ad alto contenuto vitaminico: Agrumi, mele, melograno, avogado e ananas. Drenanti, nutrienti, idratanti.
• Prediligere verdure cotte a vapore, che assorbono più acqua, sono più digeribili, fortemente drenanti: spinaci, cavolfiore, scarole, asparagi, carciofi, zucca.
• Scegliere farine integrali di tipo 0, ovvero poco raffinate, farina d’avena, cereali come orzo, farro, quinoa, riso e riso basmati.
• Consumare frutta secca, ricca di Omega 3 (ricca di grassi “buoni” di cui il nostro sistema cardio-circolatorio beneficia).

Fondamentali le preparazioni:
• Evitare i soffritti, utilizzare poco sale, aggiungere olio a crudo. Utilizzare spezie anti-ossidanti come curcuma è preferibile assumerla in associazione con il pepe perché la piperina facilita l’assorbimento della curcuma, sempre a crudo ed in piccole quantità.
• Bere tisane a base di aloe vera, finocchio, mirtillo, che drenano liquidi tessutali in eccesso.
• Evitare latticini e salumi ricchi di grassi polinsaturi.
• Infine, voglia di dolce? Cioccolato fondente al 70% (un paio di quadratini)