giovedì 25 febbraio 2021

Caso COVID-19: 82.446 casi, 2.808 morti

         

Gli Stati Uniti hanno riportato il primo caso di un’infezione COVID – 19 in un individuo che non era stato in Cina o esposto ad un’altra persona con il romanzo coronavirus, hanno detto mercoledì sera i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie. Questo segnerebbe il primo esempio di ciò che gli esperti chiamano “diffusione della comunità” negli Stati Uniti. Tutti i precedenti casi statunitensi possono essere collegati direttamente per viaggiare verso la Cina continentale, il tempo come passeggero sulla nave da crociera Diamond Princess o in due casi la diffusione del virus tra i coniugi. Il caso è stato annunciato dal CDC dopo che il presidente Donald Trump ha tenuto una conferenza stampa con l’obiettivo di alleviare le preoccupazioni americane sull’epidemia, in parte mettendo il vicepresidente Michael Pence a capo del COVID degli Stati Uniti – 19 risposta . “In questo momento, l’esposizione del paziente è sconosciuta”, ha detto il CDC. “È possibile che questo potrebbe essere un esempio di diffusione della comunità di COVID – 19 .. È anche possibile, tuttavia, che il paziente possa essere stato esposto a un viaggiatore rientrato che era stato infettato “. Ora ci sono 60 casi di COVID – 19 negli Stati Uniti, tra cui 45 persone rimpatriate dalla Diamond Princess e da Wuhan, in Cina, la città che ha rilevato per la prima volta il virus a dicembre. Sei persone sono contate come recuperate negli Stati Uniti in tutto il mondo, ora ci sono 82, 549 casi di COVID – 19, almeno 2, 810 morti e circa 33, 252 persone, principalmente nella provincia cinese di Hubei, si sono riprese, secondo gli ultimi dati della Johns Hopkins Whiting School of Engineering’s Centers per la scienza e l’ingegneria dei sistemi. (Il tracciamento della dashboard dell’Organizzazione mondiale della sanità COVID – 19 rimane inattivo.) Numerosi paesi tra cui l’Iran, l’Italia e la Corea del Sud hanno anche segnalato la diffusione della comunità in quanto il numero di casi nei loro paesi è aumentato vertiginosamente negli ultimi giorni. L’Iran ora ha casi 245, 26 morti e 49 le persone sono guarite; L’Italia ha casi 528, 02 i decessi e 40 sono guariti; e la Corea del Sud ha 1, 766 casi, 13 morti e 22 le persone hanno recuperato.

Articolo originale di Marketwatch.com