lunedì 21 giugno 2021

Come il CBD potrebbe essere solo il tonico di cui hai bisogno per trasformare la salute della tua pelle

L’olio di CBD è noto da tempo per le sue proprietà medicinali, avendo rapidamente sostituito le alternative farmaceutiche per condizioni che vanno dall’infiammazione e dal dolore cronico all’ansia, alla depressione e altro ancora. Ma un settore in cui rimane qualcosa di un eroe sconosciuto, è quello della salute della pelle.

La nostra pelle è l’organo più grande del corpo, ed è quindi fondamentale prendersene cura se lo siamo per raggiungere la salute generale. Se non è protetto e nutrito, può rapidamente diventare la porta d’ingresso per gli agenti patogeni che causano malattie, quindi una routine di cura della pelle regolare è essenziale per garantire che sia all’altezza del compito. In alcuni casi, potresti scoprire che la tua pelle ha bisogno di un po ‘più di aiuto rispetto alla norma e se tendi a soffrire di acne, rosacea o altre condizioni infiammatorie della pelle, l’aggiunta di olio di CBD al tuo regime potrebbe semplicemente aiutare.

I motivi per cui può avvantaggiarti sono molti, e ora puoi acquistare prodotti CBD progettati appositamente per aiutarti con la cura della pelle e per darti la tua carnagione più sana. Questa piccola pozione magica ha finora mostrato risultati impressionanti negli studi scientifici, quindi ecco i motivi principali per aggiungerla alla tua routine di cura della pelle oggi.

L’olio di CBD è noto da tempo per le sue proprietà medicinali, avendo rapidamente sostituito le alternative farmaceutiche per condizioni che vanno dall’infiammazione e dal dolore cronico all’ansia, alla depressione e altro ancora

Controllo dell’infiammazione

Il nostro sistema immunitario sono progettati per difenderci dagli attacchi microbici e quando un agente patogeno entra nel corpo, colpisce il pulsante di emergenza. Il risultato è che il corpo è inondato da risposte infiammatorie che per molti possono provocare eruzioni cutanee, foruncoli ed eruzioni cutanee, nonché acne, rosacea e psoriasi.

A volte, la pelle esegue queste risposte infiammatorie senza alcuna invasione microbica, ed è allora che questi problemi della pelle tendono a diventare problematici. Rossore, gonfiore e pelle squamosa sono comuni, ma le proprietà antinfiammatorie del cannabidiolo – il composto non psicoattivo che si trova nel CBD – possono aiutare a calmare e lenire, riportando la pelle alla normalità e riducendo qualsiasi dolore o disagio associato, troppo.

Come? Perché lavora insieme al cervello per accelerare la risposta di specifici recettori, come vanilloide e CB1. Aiuta anche a combattere le vie infiammatorie, dandoti quella pelle dall’aspetto più sano e più felice che potresti aver pensato fosse impossibile.

Alleviamento dell’acne

Quelli con l’acne, in particolare, possono trarre vantaggio dall’aggiunta di CBD alla loro routine quotidiana. Questa condizione debilitante della pelle può avere un impatto devastante sui livelli di fiducia ed è anche notoriamente difficile da trattare, oltre a lasciare la pelle più incline alle infezioni.

Il CBD non è sul mercato da molto, ma con la domanda in aumento esponenziale ogni anno, non c’è da stupirsi che ora sia diventato mainstream

A seconda della causa della tua acne, la risposta infiammatoria all’interno del corpo fa sì che i batteri si replichino anche all’interno della pelle, e con questo aumenta le possibilità di sviluppare quelle pustole arrabbiate e antiestetiche che tutti preferiremmo evitare.

L’applicazione topica del CBD skincare i prodotti hanno dimostrato di essere efficaci nella pulizia dei sebociti dalla pelle e nel controllo degli sfoghi di acne, oltre a ostacolare l’ulteriore crescita di batteri che di solito peggiorano le cose.

Proprietà antietà

Invecchiando, la nostra pelle è uno dei primi mostrarlo, tendendo a perdere gradualmente la sua consistenza morbida nel tempo e diventando di conseguenza più rossastro e più irregolare. Lo sviluppo di linee sottili e rughe è parte integrante, e senza dubbio è qualcosa che tutti preferiremmo evitare – e sebbene potresti già essere l’orgoglioso proprietario di un arsenale cutaneo antietà completo, la mancanza di CBD al suo interno potrebbe significare ti stai perdendo un trucco efficace.

L’olio di CBD contiene alti livelli di endocannabinoidi ed è anche ricco di antiossidanti, il che significa che è efficace nel trattare i dannosi radicali liberi nel corpo e può ridurre al minimo il loro impatto a lungo termine, contrastando l’ossidazione per farti sembrare più giovane e senza linee più a lungo.

La varietà di diversi prodotti CBD ora prodotti disponibili significa che c’è qualcosa per praticamente tutti – e non è mai stato così facile ottenere la tua correzione CBD

Combatte l’eccessiva secchezza

Mantenere la pelle ben idratata è essenziale per un incarnato dall’aspetto sano, ma non se ne prende cura correttamente e potresti presto trovarti ad affrontare tensione, disagio e desquamazione. L’aggiunta di CBD alla tua routine di cura della pelle sotto forma di detergente, tonico o crema idratante può aiutare a mantenere gli effetti di essiccazione e disidratazione del freddo inverno e del riscaldamento centralizzato al minimo, lenendo e ringiovanendo la tua carnagione e prevenendo crepe, desquamazione e macchie secche dallo sviluppo.

La linea di fondo

La pelle infiammata, arrabbiata o scomoda può essere difficile da i prodotti farmaceutici da banco e le comuni opzioni per la cura della pelle possono spesso esacerbare le cose e peggiorarle. Optare per un’alternativa completamente naturale come il CBD ti permetterà di beneficiare dei suoi effetti terapeutici senza gli effetti collaterali che derivano dagli ingredienti chimici indesiderati.

Il risultato? Pelle più morbida, levigata e dall’aspetto più giovane che mai e un affettuoso addio a quei problemi di pelle a lungo termine.