mercoledì 21 aprile 2021

Conviene acquistare azioni Virgin Galactic prima che raggiungano la soglia di 40 dollari?

Le azioni del pioniere del volo spaziale commerciale Virgin Galactic sono affondate venerdì dopo che la società ha ancora una volta ritardato il lancio delle sue operazioni commerciali.

In particolare, a causa di alcuni errori tecnici con il suo volo di dicembre, Virgin Galactic sta rimandando il lancio delle operazioni commerciali al 2022. Il titolo SPCE è precipitato del 15% sulla notizia.

È facile capire perché. Questa è una società nota per i ritardi. Promettono di portare persone nello spazio dal 2007. Eppure, eccoci qui nel 2021, e ancora nessuno sta volando nello spazio.

Gli investitori hanno perso la pazienza. Ma non dovrebbero.

Si ha però la sensazione che questa sia un’azienda sull’orlo della crescita iperattiva, un’azienda che sta facendo tutto il lavoro di preparazione finale oggi prima di far crescere rapidamente le sue operazioni spaziali commerciali negli anni a venire.

Ecco perché questo calo delle azioni SPCE sarà in realtà una grande opportunità di acquisto.

Ecco uno sguardo più approfondito.

Azione SPCE: la sicurezza prima di tutto

Virgin Galactic sta ritardando il lancio delle operazioni spaziali commerciali, ancora una volta, perché la compagnia sta ritardando il suo prossimo volo di prova a causa di alcuni errori tecnici.

Nello specifico, il volo di prova della compagnia di dicembre non è andato come previsto. Il computer del motore a razzo di bordo ha perso la connessione a causa di interferenze elettromagnetiche (EMI), innescando uno scenario di sicurezza.

Da allora la società ha risolto il problema EMI. Ma per risolvere il problema, hanno involontariamente creato rumore aggiuntivo all’interno dell’ambiente del sensore. Ora, la società deve affrontare questo rumore aggiuntivo, che sta inducendo la società a ritardare il suo prossimo volo di prova di 8-9 settimane.

Può sembrare una brutta notizia per i tori Virgin Galactic, ma in realtà è una buona notizia.

Questo perché la sicurezza viene prima di tutto nel volo spaziale. L’azienda con l’astronave più sicura e rigorosamente testata sarà, su larga scala, la compagnia di cui il pubblico si fida di più e quella che porterà più persone nello spazio.

Quella compagnia è Virgin Galactic.

L’azienda ha sviluppato una reputazione eccezionale per assicurarsi sempre che tutto sia perfetto dal punto di vista della sicurezza e delle operazioni. Ciò ha comportato ritardi, sì. Ma alla fine porterà alla creazione delle migliori astronavi del settore.

Quindi, se stai giocando a lungo con le azioni di Virgin Galactic, ti piace davvero vedere la compagnia essere così accurata con i suoi controlli di volo.

Riempiendo i ranghi

Il mercato sembra pensare che questo ritardo sia un grosso problema, suggerendo che la società sta solo andando avanti male. A causa di questa prospettiva, le azioni di SPCE stanno crollando.

Ma, come ho affermato in precedenza, non è affatto così.

La compagnia sta pianificando diversi voli di prova questa estate e la sua nave più recente, la SpaceShip III, è ora pronta per i test. Virgin Galactic ha anche segnato un grosso affare con il governo italiano e questo autunno farà per loro un volo spaziale incentrato sulla ricerca che genera entrate.

Inoltre, l’azienda ha creato un nuovissimo comitato consultivo spaziale che comprende alcuni dei più rinomati esperti di spazio al mondo. Hanno anche incaricato un ex dirigente Disney (che è stato parte integrante della realizzazione di numerosi parchi a tema Disney) per progettare un’esperienza di consumo Virgin Galactic unica nel suo genere.

La direzione ha anche annunciato una nuova classe di astronavi, soprannominata la serie “Delta”, che è altamente scalabile e può essere costruita molto più rapidamente dell’attuale classe di astronavi. E hanno raddoppiato più volte la chiamata che queste astronavi saranno la chiave per sbloccare l’obiettivo della compagnia di 400 voli e 1 miliardo di dollari all’anno per spazioporto.

Suona come un’azienda che sta solo andando in giro?

No. Tutt’altro. Sembra un’azienda che stia facendo tutto il lavoro di preparazione finale prima di lanciarsi in modalità iper-crescita.

Ecco perché penso che la recente debolezza della SPCE sia miope. Entro il 2023, questa compagnia avrà più astronavi che faranno volare centinaia di persone nello spazio.

Valutazione al rialzo

In risposta al trimestre, sto effettivamente rivedendo i miei numeri al rialzo.

Ho sempre pensato che il fatturato di 1 miliardo di dollari per obiettivo dello spazioporto fosse elevato. Le nuove navi Delta ora lo rendono possibile. E la direzione sembra impegnata ad aprire un secondo spazioporto prima che Spaceport America raggiunga la piena capacità.

Pertanto, entro il 2030, penso che Virgin Galactic avrà due spaziporto con entrate per circa 1 miliardo di dollari.

Questo mi porta a modellare il business del volo spaziale per raggiungere circa $ 3,50 in EPS entro il 2030.

Basato su un multiplo di guadagni a termine 25X e un tasso di sconto annuale del 10%, ciò implica un obiettivo di prezzo 2021 di oltre $ 40.

E questo senza considerare alcun aumento delle entrate derivante dalla concessione di licenze per la tecnologia di propulsione.

Risultato finale delle azioni SPCE

Virgin Galactic sembra essere nelle fasi finali dei test e ora sta facendo di tutto per prepararsi non solo per il lancio di operazioni spaziali commerciali, ma per una rapida espansione di quelle operazioni una volta che saranno lanciate.