Entra in contatto con noi

Lifestyle

E se ti passasse con l’uovo? Nuovi e vecchi rimedi anti sbornia

Pubblicato

il

Ci sono innumerevoli cure per i postumi di una sbornia. Ce ne sono tanti, ma quello utilizzato dall’esperto di vini Callum Dooley, CEO di Elite Wine Refrigeration, è piuttosto insolito.

L’uomo d’affari afferma che mangiare uova aiuta a curare i postumi di una sbornia

L’infallibile rimedio è stato proposto  in un’intervista a Leicestershire Live che ha subito fatto il giro dei media. Sulle pagine web del giornale, Dooley spiega cosa succede quando abbiamo una sbornia da alcol: “Il vino e altre bevande alcoliche provocano una sbornia disidratando il corpo e cambiando la qualità del sonno. Gli acidi dello stomaco giocano un ruolo importante nel modo in cui ci si sente al mattino dopo un drink pesante, quindi prendersi cura del proprio sistema digestivo è un passo importante per sentirsi meglio, continua l’esperto di vini.

Ciò che Dooley consiglia è quindi “EGGS per sentirsi meglio”

Mangiare pasti sani ed equilibrati prima di bere alcolici. Il vino può aumentare la glicemia, quindi è meglio evitare cibi zuccherati prima, durante e dopo aver bevuto alcolici. Le uova, in particolare, contengono aminoacidi che aiutano a scomporre l’acetaldeide, uno dei composti tossici che causa i postumi di una sbornia. Le uova forniscono anche nutrienti e minerali benefici allo stomaco. L’acetaldeide è un composto chimico che si forma quando l’alcol si rompe nel corpo. Questo può essere dannoso, quindi mangiare uova per abbattere il composto aiuterà il corpo a riprendersi più velocemente.

Altri cibi che facilitano il post sbornia

I cibi alleati dello stomaco sono:

Advertisement
  • Carne magra bianca e privata del grasso visibile (pollo, tacchino)
  • Pesce magro (sogliola, platessa, nasello, pesce spada, merluzzo, orata, trota). Prediligiamo cotture leggere come lessatura, cottura al forno, alla piastra o a vapore, evitare le fritture e i condimenti con burro e lardo.
  • Yogurt bianco naturale, kefir, ad azione riequilibrante sono alimenti consigliati.
  • Sì a Parmigiano Reggiano o Grana Padano, formaggi a pasta dura ad azione rimineralizzante.
  • Carote, patate, finocchi e zucchine lessati e conditi con un filo d’olio extra-vergine di oliva a crudo.
  • Banane, mele e pere, anche ridotte in purea, ricche di vitamine e minerali.
  • Riso, ricco di amido e in grado di proteggere la mucosa gastrica e placare gli spasmi.
Advertisement