venerdì 24 settembre 2021

Ecco perché le scorte sono in aumento su notizie terribili

Brendan McDermid | Reuters

Potrebbe essere prematuro dichiarare il il mercato è morto, ma l’azione di giovedì ha sicuramente spuntato alcune scatole importanti.

La saggezza convenzionale di Wall Street è che sopportano i mercati, o 20% diminuisce da 52 – massimi settimanali, muoiono in caso di cattive notizie, e giovedì presentava alcuni dei peggiori che l’economia americana abbia mai visto.

Quasi 3,3 milioni di americani hanno presentato richieste iniziali di disoccupazione per la settimana terminata a marzo 21, che segna di gran lunga la settimana peggiore di sempre. Il secondo peggior numero è arrivato durante la recessione 1982 e il rapporto pubblicato giovedì più che quadruplicato del totale.

Eppure il mercato è aumentato, violentemente, a un certo punto colpendo 20% di sconto sugli ultimi minimi , che definirebbero un mercato rialzista. Ciò è accaduto pochi giorni dopo che il mercato toro più lungo della storia ha subito la caduta più veloce nel territorio degli orsi di sempre.

Il pensiero dei mercati al ribasso che muoiono di cattive notizie è che il mercato è sempre alla ricerca del futuro, e quando i prezzi si esauriranno in tutte le cose orribili là fuori, la vendita si fermerà anche se le condizioni attuali sembrano desolate.

Non ha avuto molto senso fare la mossa giovedì, ma ha fatto scintille che il peggior danno del mercato causato dalla crisi del coronavirus potrebbe be over.

“I mercati e l’economia non corrono in parallelo. Il mercato è molto più avanti dell’economia”, ha dichiarato Randy Frederick, vice presidente del commercio e dei derivati ​​presso Charles Schwab. “Ai mercati non importa cosa sta succedendo oggi, al mercato importa cosa sta succedendo tra sei mesi.”

Se questo è vero, allora ha un senso che il mercato, come misurato dalla Dow Jones Industrial Average , si sta riprendendo dopo essere caduto un po ‘37% dal suo picco storico fissato a febbraio.

La “vendita indiscriminata” è finita

Gli economisti si aspettano un brusco calo per l’economia nel secondo trimestre che potrebbe superare a 20% declino del PIL, con alcuni 10 milioni di persone senza lavoro e un tasso di disoccupazione superiore a qualsiasi cosa gli Stati Uniti abbiano mai visto .

I dati sui sinistri senza lavoro hanno offerto il primo test per stabilire se gli investitori sarebbero disposti guardare attraverso le letture sbagliate e continuare ad acquistare. Ci sono state alcune ipotesi che uno dei motivi del raduno giovedì sia stato che il numero, sebbene molto più elevato del consenso di 1,5 milioni, non era male come alcune previsioni fino a 4 milioni.

Affinché un bottom inizi a formarsi “dovremo vedere gli investitori che usano quel termine, che è meno male”, ha detto Quincy Krosby, capo stratega del mercato di Prudential Finanziario. “Questo è in genere ciò che aspetti per iniziare a investire sul serio invece che sul semplice trading”.

Krosby ha affermato che l’azione di mercato prima che il rapporto sui sinistri fosse stato incoraggiante, dato che Wall Street ha visto massicci rally Anche martedì e mercoledì.

“Le vendite indiscriminate che hai visto per raccogliere fondi sono diminuite, e anche questo conta”, ha detto.

Un fondo, ma forse non il fondo

Mentre è probabile che i dati continuino a essere dannosi per un paio di mesi, si prevede che seguirà un recupero pronunciato. Il presidente della Federal Reserve Jerome Powell ha detto allo spettacolo “OGGI” della NBC giovedì di vedere un “buon rimbalzo” nei quartieri successivi e ha promesso alla banca centrale di fare tutto il possibile per garantire che la ripresa “sia il più vigorosa possibile”

Questo tipo di chiacchiere sta suscitando speranze nel mercato.

“Penso che il mercato abbia raggiunto a in basso, “Peter Boockvar, Chief Investment Officer presso Bleakley Advisory Group, ha detto a CNBC” Power Lunch , “sebbene utilizzi una” a “lunga per descrivere la situazione.

“Penso che tutte le cattive notizie che avremo notizia del virus nelle prossime 4-6 settimane, tutti i terribili dati economici che vedremo nel nei prossimi 4-6 mesi, che è stato valutato “, ha aggiunto. “La prossima domanda per il mercato è cosa succede dopo … arriviamo alla caduta e l’economia inizia a riprendersi? È una ripresa di fondo a” V “o è qualcosa che richiederà molto più tempo? Sfortunatamente, Sono in quest’ultimo campo. “

A quel tempo, disse Boockvar, gli investitori devono essere rivalutati di quanto sei disposto a pagare per le scorte. Sarà il 19 volte i guadagni che stavano pagando poco prima del crollo del mercato, o sarà un multiplo minore?

Naturalmente, a quel punto le condizioni saranno cambiate considerevolmente.

Oltre a vedere, si spera, un coronavirus sotto controllo, ci sarà uno stimolo nel sistema diverso da qualsiasi cosa il mondo abbia mai visto.

La Fed ha ridotto a zero i tassi debitori a breve termine e istituito una serie di infusioni di liquidità s che è stata valutata fino a $ 6 trilioni di dollari. Inoltre, il Congresso è in procinto di approvare la propria misura del valore di oltre 2 trilioni di dollari.

“Abbiamo un assegno in bianco sotto forma di politica monetaria da parte della Fed. Non abbiamo un assegno in bianco, ma il più grande assegno mai scritto dal Congresso sul lato fiscale. La terza parte è in realtà il progresso medico “, ha detto Frederick di Schwab. “Ci vogliono tutti e tre questi approcci per risolverlo. Solo due ne abbiamo il controllo. Il terzo è controllato dal calendario e da Madre Natura. Questa è la parte difficile.”

Articolo originale di CNBC