domenica 01 novembre 2020

GNC, Vera Bradley lavoratori addetti ai lavori; Vera Bradley taglia 401 (k) partite

         

GNC Holdings Inc.          GNC,          -. 5 06%       e Vera Bradley Inc.          VRA,          + 15. 90%       sono stati gli ultimi rivenditori ad annunciare furti e altre misure per consolidare i loro bilanci tra gli arresti dei negozi causati dalla pandemia di nuovi coronavirus. GNC Holdings ha dichiarato venerdì scorso che sta temporaneamente fornendo una “parte significativa” del suo negozio e dei dipendenti aziendali. Quei lavoratori manterranno benefici per la salute almeno per questo mese, ha affermato il rivenditore. GNC ha messo in atto un blocco delle assunzioni e ridotto gli aumenti di merito, tra le altre mosse di riduzione dei costi tra le sue attività tranne quella digitale, ha affermato. Sempre a fine venerdì, Vera Bradley ha dichiarato che avrebbe lanciato la maggior parte dei suoi dipendenti nei negozi e “alcuni” dipendenti aziendali in vigore il lunedì “fino a quando non sarà considerato sicuro e consigliabile riaprire i nostri negozi”. Alcuni dipendenti del centro di distribuzione dell’azienda sono stati licenziati la scorsa settimana. “I nostri collaboratori con esperienza rimangono membri apprezzati della nostra famiglia Vera Bradley e non vediamo l’ora di richiamarli al lavoro il più presto possibile”, ha affermato il rivenditore di bagagli e borse. I dipendenti di Furlough avranno benefici fino a 12 settimane, ha affermato la società. Vera Bradley sta anche riducendo gli stipendi, incluso un taglio di stipendio del 75% per l’amministratore delegato Rob Wallstrom, e temporaneamente tagliando 401 (k) partite aziendali e partite di donazione di beneficenza, tra le altre mosse. Le azioni di Vera Bradley sono rimaste stabili nella sessione after-hour dopo la chiusura della giornata di negoziazione in calo del 2,1%

Articolo originale di Marketwatch.com