domenica 01 novembre 2020

Icahn rivela la sua più grande posizione corta in mezzo alle turbolenze del mercato: immobili commerciali

L’investitore miliardario Carl Icahn ha detto venerdì alla CNBC che si aspetta che il mercato immobiliare commerciale statunitense crollerà, proprio come il più ampio crollo del mercato immobiliare di .

“Farai esplodere anche questo, e nessuno lo sta nemmeno guardando”, ha detto Icahn “Rapporto sull’intervallo .”

Icahn ha detto che sta cortocircuitando il mercato delle obbligazioni ipotecarie commerciali ed è di gran lunga la sua “posizione più grande”.

La vendita allo scoperto è una scommessa contro azioni o obbligazioni, con gli short che prendono in prestito azioni da una banca di investimento e le vendono nella speranza che l’attività perda valore. In caso contrario, i corti riacquistano le azioni a un prezzo inferiore e le restituiscono alla banca, generando un profitto sulla differenza.

La short di Icahn è specifica per credit default swap, o “CDS”, che sono beni che sostengono mutui di uffici aziendali e centri commerciali. Icahn ha affermato che la bolla del mercato immobiliare di 2008 è “ricominciata da capo” a causa dei prestiti concessi in 2012 ai centri commerciali e altro.

“Hai un sacco di mutui … quindi le banche sono uscite e hanno prestato denaro contro molti centri commerciali, edifici per uffici , hotel e vendita al dettaglio “, ha detto Icahn. “Sono tutte le istituzioni credibili a farlo di nuovo.”

Le banche hanno venduto i mutui sugli immobili commerciali “e poi, quando hanno fatto quei mutui, [the banks] li hanno tagliati e tagliati a dadini e messi in qualcosa chiamato “CMBX”, un indice “, ha detto Icahn. Le banche hanno quindi venduto obbligazioni contro questi mutui ai clienti. Icahn prevede che i centri commerciali e altri in immobili commerciali saranno inadempienti su questi prestiti.

“Molte di queste obbligazioni ora sono in grave pericolo”, ha detto Icahn. “È come vendere un’assicurazione a qualcuno che andrà alla sedia elettrica tra un paio di mesi.”

Nel complesso, Ican pensa che il calo del mercato sia stato catalizzato dalla pandemia di coronavirus e ancora “ha una strada più lunga.”

Iscriviti a CNBC PRO per approfondimenti e analisi esclusivi e programmazione di giorni lavorativi in ​​diretta da tutto il mondo.

Articolo originale di CNBC