domenica 01 novembre 2020

Il mercato azionario subisce un’altra recessione

I mercati azionari sono tornati in rosso per iniziare il secondo trimestre.

Il mercato azionario è caduto mercoledì mentre i timori del coronavirus si sono prolungati. Il Dow Jones Industrial Average e S&P 500 erano entrambi inferiori di quasi il 4% a metà pomeriggio.

Ecco cosa hanno da dire quattro esperti di mercato.

Focus on ‘good franchising’

Jim Cramer, conduttore della CNBC “ Mad Money “, afferma che le circostanze miglioreranno e gli investitori dovrebbero dare la priorità ai buoni franchising.

“Penso che il mercato sia in gran parte in calo a causa di ciò che è stato detto ieri sera [by] Il presidente Trump e il dottor Fauci. Penso anche che il mercato potrebbe sono stati segnati piuttosto male quando siamo arrivati ​​lunedì. Tutto sommato, penso solo che la parata degli utili non sarà eccezionale. Stanno solo distruggendo le banche dal fatto che le banche in Europa – hanno ottenuto fondamentalmente sbarazzarsi dei loro dividendi. Non lo sono, non sono ottimista, ma penso che sia quello che succede. Scopriamo che le cose non sono così buone … Riconosci che un giorno saremo un nazione migliore, più forte, e dovresti pensare a quei titoli in discesa, piuttosto che reagire ogni giorno … Non c’è tempo perfetto per comprare. Sono inadempiente in quello che ha detto Peter Lynch, che è che ci sono solo un paio giorni all’anno in cui ottieni davvero grandi guadagni. “

Leva a breve termine

Jim Keenan, co-responsabile globale e CIO del credito presso BlackRock, afferma breve la leva finanziaria sembrerà più alta poiché si prevede che i guadagni subiranno un colpo.

“Nelle ultime due settimane, le dimensioni e la grandezza che hai visto le mosse, non solo con gli Stati Uniti ma a livello globale, per cercare di ridurre parte del rischio sistemico nel sistema ha funzionato. E abbiamo visto un certo recupero delle risorse lì. Ma come hai sottolineato, penso che nei prossimi tre, sei, nove mesi avremo a che fare con l’incertezza attorno al virus e la forma di quel virus … Se vogliamo attraversare una grave recessione economica qui, è una di queste strane dinamiche che, al fine di ridurre la crisi umanitaria, dobbiamo effettivamente arrestare ulteriormente l’attività economica. il breve termine sembrerà significativamente più alto quando vedrai colpire questo guadagno piuttosto significativo. Penso che vedrai in questo momento, e hai iniziato a vedere questo post in cui la Fed americana sta intervenendo e il Cures Act del governo, se hai iniziato a vedere i mercati si riaprono per cercare di fornire liquidità alle aziende per cercare di resistere a questo periodo di tempo volatile o il calo degli utili nel corso dei prossimi 12 mesi. “

La diversificazione è la chiave

Meghan Shue, responsabile della strategia di investimento presso Wilmington Trust, afferma che la diversificazione del portafoglio è fondamentale durante un mercato instabile.

“La diversificazione è il punto più grande lì, perché siamo in un territorio inesplorato e possiamo guardare gli svantaggi storici, possiamo guardare gli analoghi storici per le diverse parti di questa crisi. Ma lì in realtà non è un precedente per questo. E quando pensiamo al nostro portafoglio, stiamo prendendo una prospettiva da nove a – 12 – mese. Pensiamo che le scorte saranno più alte nei prossimi nove 12 mesi, ma pensiamo che nel frattempo potrebbero esserci ulteriori dolori. Ciò significa che costruire un portafoglio diversificato, come ho detto, ha anche un’esposizione a diversi tipi di ambiente, quindi siamo ancora costruttivi su tipi di azioni più orientati alla crescita, ma non vogliamo essere totalmente senza valore perché probabilmente vedremo un bel rimbalzo molto forte quando arriveremo a quel fondo. “

L’opera a lungo termine

Joseph Amato, presidente del gruppo Neuberger Berman, afferma di affinare il termine strat allocazione egica.

“Pensiamo che questo sia tutt’altro che finito. Pensiamo che la crisi sotto molteplici aspetti si stia ancora svolgendo. La crisi sanitaria stessa si sta svolgendo, non sappiamo ancora quale profondità di quello che accadrà e purtroppo arriverà molto dolore. Inoltre, non abbiamo alcun senso per la profondità e la durata della contrazione economica che si verificherà. Quindi, mentre c’è stato un rialzo dei minimi all’interno del nelle ultime due settimane, pensiamo che probabilmente ci sarà la possibilità di ripetere il test di questi minimi poiché l’entità della contrazione economica e il suo impatto sugli utili sono completamente digeriti nel corso dei prossimi mesi. Sottolineiamo certamente, sia che si tratti di un singolo cliente o istituzione, per rimanere concentrati sul lungo termine e non cercare di rimanere troppo presi dai movimenti, perché vedremo molta più volatilità ed è molto facile essere frustati. Voglio dire, basta guardare l’ultimo due o tre settimane. Hai giorni in cui hai avuto un calo a due cifre e un doppio git guadagna e la tua testa gira se stai cercando di inseguire quel mercato. Quindi, concentrati sulla tua allocazione strategica a lungo termine. Se sei un allocatore 60 / 40 alle azioni e il saldo si è ridotto a causa del calo dei valori azionari, sai, aumentando tale allocazione nel tempo. Ma puoi farlo in diversi modi. “

Disclaimer

Articolo originale di CNBC