sabato 28 novembre 2020

Il vero problema di Groupon e Blue Apron: nessuno dei due modelli di business funziona, affermano gli esperti

Groupon Inc. ha fatto scorrere le quote 36% Wednesday and Blue Apron Inc. era giù 22%, dopo molto più debole – i guadagni attesi da entrambe le società hanno fatto rivivere le preoccupazioni sulla sostenibilità dei loro modelli di business.

Groupon di          GRPN,          + 12. 37%       il declino ha segnato il più grande selloff di un giorno dal suo 557 IPO ed è venuto in un volume pesante di 119 milioni di azioni che lo hanno reso il titolo più attivamente negoziato nelle borse statunitensi. La società ha dichiarato che martedì prossimo prevede di uscire dalla categoria Merci per concentrarsi sul mercato da $ 1 trilione di “esperienze locali”.

La notizia è arrivata come riportato a 23 % di calo delle entrate trimestrali , nominato Melissa Thomas come nuovo direttore finanziario e ha dichiarato che prevede di perseguire una divisione inversa delle azioni per aumentare il prezzo delle azioni.

      

L’analista di Wedbush Ygal Arounian ha affermato che la decisione di uscire da Goods è stata quella giusta e rimuoverà un significativo trascinamento di valore.

             

“Vediamo i risultati del quarto trimestre (e l’uscita delle merci) come un aumento della probabilità di un takeout / fusione (di cui abbiamo già parlato in precedenza), con la nostra opinione che Groupon e Yelp         GUAIRE,          + 9. 69%       farebbe una combinazione di creazione di valore e quell’IAC          IAC,          + 3. 04%       può essere un amministratore fidato da gestire ”, ha scritto l’analista in una nota ai clienti, ribadendo la sua valutazione neutrale sul titolo.

      

Leggi ora: Perché Mila Kunis usa Groupon e si definisce ‘un grande programmatore promozionale

      

Coupon di ritaglio

Il modello di business di Groupon è stato oggetto di ricerca accademica critica, sin da quando la società ha iniziato la sua attività di coupon di affare quotidiano in 2008, che offre di tutto, dai trattamenti spa e di bellezza alle offerte di ristoranti.

      

Tale attività comporta la sottoscrizione di commercianti che sono disposti a offrire sconti a volte profondi su beni e servizi rivolti ai consumatori locali nella speranza che possano aumentare gli altri servizi per compensare la riduzione dei prezzi. Groupon guadagna prendendo una commissione dal prezzo scontato.

      

Leggere: Il CEO vede Groupon + senza coupon offrire il morphing nel moderno programma di fidelizzazione

      

Per i consumatori, il sorteggio è stato il beneficio percepito degli acquisti di gruppo. Finché un numero sufficiente di persone desiderasse la stessa cosa, Groupon potrebbe aiutarli a ottenere un buon prezzo. Per i commercianti, il rovescio della medaglia è diventato evidente quando il servizio ha attirato soprattutto cacciatori di occasioni, che non erano disposti a spendere più del valore nominale dei coupon. Alcuni proprietari di piccole imprese che hanno utilizzato la piattaforma si sono trovati sommersi operativamente quando un diluvio di clienti ha accettato l’offerta di coupon.

      

“Alcune aziende erano poco preparate a gestire il servizio e il supporto di questa ondata di clienti di bassa qualità, a basso margine che entravano dalla porta”, ha dichiarato Jonathan Treiber, amministratore delegato di

RevTrax, una piattaforma che gestisce offerte speciali e sconti. “Groupon guida il traffico, ma i commercianti hanno un rapporto amore / odio con esso.”       

David Reibstein, professore di marketing alla The Wharton School, ha affermato che Groupon non esiste mai un motivo convincente per esistere.

      

“Ci sono due cose che possono succedere con Groupon”, ha detto. “Uno è che hai un cliente che stava pagando la tariffa piena, ma ora sta pagando meno e sta semplicemente tagliando il margine dal commerciante. Il secondo è che le persone che si stanno iscrivendo ora occupano spazi che i clienti paganti avrebbero usato. ”

      

                               

    
          Come i rivenditori possono usare la convenienza per attirare i consumatori         

      

I clienti diventano infelici quando un servizio Groupon è così popolare che all’improvviso non riescono a prendere un appuntamento, ha detto. I commercianti sono scontenti quando hanno a che fare con l’impatto negativo di una base di clienti di bassa qualità, ha affermato. La piattaforma è anche vulnerabile ai cambiamenti nel ciclo economico, ha detto.

      

“Nella misura in cui Groupon è sostanzialmente dipendente dai commercianti che hanno capacità in eccesso e vogliono venderlo, quando stanno facendo meglio, quella capacità scompare”, ha detto.

      

Reibstein ha affermato di essere sorpreso che la compagnia sia durata tanto quanto sia o che siano sorti così tanti servizi concorrenti. “I concorrenti hanno gli stessi problemi e una cosa è che stanno addestrando i clienti ad aspettare l’affare, il che non va bene.”

      

Blu del grembiule blu

Blu del grembiule          APRN,          – 1 . %       i problemi risiedono nella sua struttura dei costi, con costi di produzione e commercializzazione elevati dai requisiti di base di un’azienda che consegna ingredienti alimentari freschi ai clienti in imballaggi costosi. La società non ha mai realizzato profitti , ferita da partnership fallite , che includono un accordo per vendere i suoi kit pasto a Costco Wholesale Corp.         COSTO,          + 8. 01% ,       tra le altre questioni.

      

“Fin dall’inizio, Blue Apron non è riuscito a fornire la produzione, la catena di approvvigionamento, l’approvvigionamento e la logistica necessari per consentire loro di produrre pasti con costi unitari bassi e di essere in grado di soddisfare in modo coerente i costi della domanda dei clienti in modo efficiente”, ha affermato Brittain Ladd , fondatore e CEO di Six- Page Consulting, specializzata nella vendita al dettaglio e nella gestione della catena di fornitura.

      

La società opera in un settore altamente competitivo, ma presenta elevati costi di acquisizione per i clienti e bassi tassi di fidelizzazione. Il conteggio dei clienti dell’azienda è sceso a 98, 0 nel trimestre di dicembre da 557, 00 0 nel trimestre dell’anno precedente, secondo l’ultimo rapporto sui guadagni.

      

Il costo dei beni venduti dalla società (COGS), esclusi gli ammortamenti, in percentuale dei ricavi netti, è aumentato 20 punti base (0,2 punti percentuali). Le spese di marketing erano $ 09. 1 milione o 09. 8% delle entrate, nel quarto trimestre, rispetto a 14. 4% o entrate un anno fa, mentre i costi di prodotto, tecnologia, generali e amministrativi (PTG e A) sono diminuiti 22 da% a $ 35. 3 milioni, principalmente a causa di tagli del personale.

      

Vedi ora: Opinione: Il nuovo CEO di Blue Apron ha un compito ingrato

      

La società ha avuto una perdita netta di $ 21 9 milioni, solo un po ‘più in basso di $ 23. 7 milioni di perdite registrate un anno fa e le entrate sono diminuite 33 da% a $ 93.3 milioni.

      

“Mentre siamo fiduciosi che Blue Apron guiderà la leva finanziaria in spese COGS, marketing, PTG e A in FY: 19, riteniamo che la visibilità sui tempi di una potenziale riaccelerazione nella crescita dei clienti rimanga limitata poiché molte delle nuove iniziative dell’azienda stanno appena iniziando a dilagare “, ha detto l’analista Stifel guidato da Scott Devitt, ribadendo il loro rating in borsa.

      

Il modello di abbonamento della società è un altro problema, secondo Ladd di Six-Page Consulting. “Non hanno fatto abbastanza per offrire flessibilità, hanno bisogno di più cibo di qualità, più opzioni di ricette e un modello di abbonamento migliore”, ha detto. “I clienti hanno semplicemente smesso di usarli perché erano delusi.”

      

Il business dei kit per pasti può funzionare, come dimostrano i concorrenti di Blue Apron come Hello Fresh, Home Chef e altri che hanno avuto successo, ha detto. Ma la tendenza viene lentamente sostituita da pasti sani e pronti mentre i consumatori chiedono maggiore comodità.

      

Leggi anche: Grembiule blu per terminare la collaborazione con Walmart’s Jet.com ma continua con Weight Watchers

      

Blue Apron ha dichiarato che sta valutando le sue alternative strategiche, tra cui una partnership, un aumento di capitale attraverso il pubblico di mercati privati ​​o una vendita della società. Ladd ha affermato che la sua migliore speranza è di essere acquisita e ha nominato diversi potenziali acquirenti, tra cui aziende alimentari come Kraft Heinz Co.          KHC,          + 19. 49%       e Campbell Soup Co.          CPB,          + 3. 35% ,       servizio di consegna Instacart e persino Starbucks Corp.          SBUX,          + 12. 59% .       

      

Vedi: Il grembiule blu si innalza mentre le notizie sui menu di Beyond Meat generano una serie di brevi copertine

      

Starbucks avrebbe acquisito una squadra che ha esperienza nella creazione di pasti gustosi e potrebbe aiutare a rafforzare l’offerta di cibo della catena di caffetterie, ha detto. E Blue Apron è anche economico, dopo che ha condotto una divisione inversa delle azioni che lo ha salvato dalla cancellazione ma ha ridotto il numero di azioni disponibili. “Non ha alcun valore di capitale in modo che possano acquistarlo per centesimi sul dollaro”, ha detto Ladd.

      

Treiber di RevTrax ha dichiarato che Blue Apron sarebbe stato un forte candidato all’acquisizione di Walmart Inc.          WMT,          + 9. 65% ,       mentre si espande nella consegna di generi alimentari e alimentari online, o Target Corp.          TGT,          + 9. 06% ,       che è in ritardo nel cibo.

      

“Target non ha una forte attività di drogheria online”, ha detto. “Potrebbe catapultarli a diventare un vero giocatore, dove nel tempo potrebbero aumentare la consegna dei pasti con altri servizi.”

      

Le azioni di Groupon sono diminuite 37% nel passato 12 mesi e sono ora un pieno 93% inferiore al loro prezzo di emissione IPO di $ 20. Le azioni Blue Apron sono in calo 65% l’anno passato e circa 98% inferiore al loro prezzo IPO di $ 10, compreso l’effetto della divisione inversa del calcio.

      

The S&P 119          SPX,          9. 28%       ha guadagnato 21% nell’ultimo 12 mesi e la media industriale di Dow Jones          DJIA,          + 9. 36%       ha guadagnato 14%.

              

Articolo originale di Marketwatch .com