martedì 26 ottobre 2021

Illycaffè: esempio di Benefit Corporation

Illycaffè, azienda fondata da Francesco Illy nel 1933, è un esempio di azienda impegnata non solo nel profitto ma anche nel “bene comune” ovvero di Benefit Corporation

Le Benefit Corporation, sono aziende che hanno nel loro  Statuto l’inserimento di  obiettivi di responsabilità sociale e la definizione di una persona responsabile del raggiungimento di tali obiettivi. ma quali sono in pratica le azioni che svolgono questi modelli aziendali?

Validi esempi possono essere l’ impiego nel ciclo produttivo di materiali riciclabili e biodegradabili, oppure l’uso di energie rinnovabili ed approvvigionamento da fornitori locali, ma anche politiche che valorizzano la persona come la  cura e motivazione del personale attraverso il riconoscimento di premi e formazione ed anche il sostegno di iniziative umanitarie.

Illycaffè svolge queste azioni. Nel marzo 2021, la rinomata azienda di caffè Illy ha infatti ricevuto lo status di Benefit Corporation con una serie di nuovi obiettivi di sostenibilità sociale e ambientale nella sua carta. In particolare, sono tre le aree di intervento su cui l’azienda intende puntare:

  • la prima fa riferimento ad una catena del valore responsabile e ad un’agricoltura sostenibile, che si realizza analizzando e migliorando l’impatto sull’intera filiera del caffè, e sostenere l’agricoltura integrata per mantenere e migliorare la qualità del caffè sostenibile;
  • la seconda riguarda la qualità della vita, che si realizza attraverso i principi della sostenibilità economica, sociale e ambientale, nonché attraverso la promozione di un’alleanza globale finalizzata al raggiungimento di tale obiettivo;
  • il terzo fa riferimento a un’economia circolare per il bene del pianeta, migliorando l’efficienza energetica e il consumo di risorse per ridurre gradualmente le emissioni lungo tutta la filiera.

La sensibilità a questi temi viene da lontano: già nel 2011 è stata lanciata l’idea della certificazione di sostenibilità attraverso la certificazione rilasciata da DNV GL, con certificazione RSCP, che valuta l’impatto sociale, ambientale ed economico su tutti gli attori coinvolti nel processo della catena di fornitura. Nel 2013, illycaffè è stata inserita per la prima volta nella lista delle aziende più etiche al mondo, stilata annualmente dall’Institute of Ethisphere. Ma il riconoscimento del suo status di beneficenza è il coronamento di una storia imprenditoriale di successo per Illy, sempre incentrata sulla ricerca dell’eccellenza, ricca di novità e brevetti innovativi. Questi due casi sono esempi di un nuovo paradigma di business che può essere ispirato creando un quadro efficace per la sostenibilità e la continuità del business.