lunedì 01 marzo 2021

La crisi di governo impatta su Borsa e spread

AGI – La crisi di governo impatta subito, in negativo, su Borsa e spread. Milano è l’unica piazza finanziaria d’Europa che chiude in negativo (-0,47%) e non sfrutta la notizia, migliore delle attese, del Pil tedesco sceso nel 2020 del 5% (le previsioni erano di -5,1%). Più evidenti, invece, le tensioni sul mercato dei titoli di stato. 

Lo spreade risale di quasi 10 punti base

Lo spread tra Btp e Bund chiude in rialzo di quasi 10 punti base a 119 punti (110 in apertura) a causa della crisi di governo. Il tasso è allo 0,64% rispetto allo 0,573% di questa mattina. L’incertezza politica ha pesato anche sull’asta dei Btp che ha visto oggi il Tesoro collocare 9,25 miliardi di buoni a 3, 7 e 3

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO SU AGI

Questo contenuto è di proprietà di AGI
Finanza News 24 non detiene alcun diritto su tale contenuto, ma si limita soltanto a diffonderlo