martedì 19 ottobre 2021

La domanda di testamento aumenta poiché il coronavirus ha “focalizzato le menti delle persone” – ecco da dove cominciare

L’epidemia crescente di coronavirus ha gettato un’ombra di incertezza sulla maggior parte degli aspetti della vita quotidiana, provocando un aumento della domanda di testamenti e polizze assicurative sulla vita mentre le persone si muovono per assicurarsi il loro futuro.

Questa settimana, deVere Group, una delle più grandi società di consulenza finanziaria del mondo, ha registrato un 76% di aumento della domanda di testamenti nelle due settimane fino alla fine di marzo. Nel frattempo, gli assicuratori sulla vita hanno riportato un picco nelle nuove attività pari a 50%.

La crescita non è sorprendente data la gravità della pandemia, che finora ha reclamato più di 53, vive in tutto il mondo e ha infettato oltre un milione di persone a livello globale, secondo i dati della Johns Hopkins University.

Ma ha “focalizzato le menti delle persone” su un’area di pianificazione finanziaria che è spesso trascurata, secondo il CEO di deVere Nigel Green.

Nuova urgenza

E non sono solo gli anziani e la recitazione vulnerabile, i professionisti del diritto negli USA , UK e l’Australia hanno detto CNBC Make It .

“L’ondata di volontà è … da tutto lo spettro “, ha affermato Melinda Giles, membro del comitato esecutivo della Law Society del Regno Unito. “Alcuni sono quelli che hanno iniziato il processo e lo hanno lasciato andare, ma la maggior parte della mia esperienza è costituita da persone che non hanno mai testato prima.”

Il cambiamento segue un progressivo esaurimento del numero di persone che hanno creato testamenti negli ultimi anni.

Oggi, meno di un terzo (32%) degli adulti americani ha un testamento verso il basso 25% dai livelli 2017, secondo uno studio di Caring.com . Nel Regno Unito, tale cifra è stimata essere inferiore a 50%.

Cambiamento di paesaggio

Tuttavia, la nuova richiesta viene minata da alcune misure volte a contenere il coronavirus.

Attualmente gran parte del pianeta sta subendo vari gradi di misure di allontanamento sociale, rendendo difficile la formalizzazione di nuove volontà. Perché una volontà sia valida in circostanze normali, deve essere firmata da due testimoni – entrambi presenti contemporaneamente e non correlati al cliente.

Regno Unito. i legislatori stanno ora guardando temporaneamente rilassando quelle regole . Stanno considerando di ridurre il numero di testimoni richiesti o di accettare altre opzioni, come la firma video. Negli Stati Uniti, nel frattempo, diversi stati hanno adottato approcci diversi alla notarizzazione remota.

Tali emendamenti potrebbero fornire tranquillità mentre riducono il rischio di diffusione della malattia, ha detto a CNBC Make It Emily Deane, consulente tecnico presso la Society of Trusts and Estate Practitioners, accogliendo l’uso di la tecnologia come altra alternativa.

Pandemia o nessuna pandemia, l’importanza di avere una volontà non può essere sottovalutato. La creazione di un testamento ti offre la certezza che i tuoi beni … saranno gestiti secondo i tuoi desideri.

Nigel Green

CEO di deVere Group

Già, la tecnologia sta giocando un ruolo crescente nella scrittura testamentaria. Un certo numero di start-up di pianificazione immobiliare online sono emerse negli ultimi anni. In effetti, il miglioramento delle applicazioni di DeVere arriva quando ha lanciato un nuovo servizio di testamenti online.

Tuttavia, le opzioni online continuano a richiedere la supervisione di avvocati professionisti per salvaguardarsi da cattivi attori, ha affermato Bryony Cove, partner dello studio legale londinese Farrer & Co. Attualmente, la maggior parte dei testamenti online sono ancora soggetti a due firmatari di persona.

Per iniziare

La maggior parte dei paesi ” la legge legale assicura che quando qualcuno muore, i suoi beni vengono lasciati ai parenti più vicini, il che significa che le persone non devono affrettarsi a creare testamenti senza la dovuta considerazione, ha osservato Michael Ettinger dello Studio legale Ettinger negli Stati Uniti

Tuttavia, DeVere’s Green ha affermato di sperare che più persone si sposterebbero a pensare al proprio futuro finanziario.

“Pandemia o nessuna pandemia, l’importanza di avere una volontà non può essere sottovalutata”, disse Green. “La creazione di un testamento ti offre la certezza che i tuoi beni … saranno gestiti secondo i tuoi desideri.”

Ciò include non solo quelli più a rischio, ma anche chiunque abbia beni, minori o situazioni con bisogni speciali, Jody D’Agostini, un professionista finanziario di Equitable Advisors, ha detto a CNBC Make It.

Mi ha raccomandato di iniziare scoprendo a chi vorresti andare i tuoi beni e chi sarà la tua procura o la tua direttiva sulla salute, quindi chiedi consiglio da un consiglio affidabile.

Ora sarebbe anche un buon momento per rivisitare le informazioni del beneficiario sull’assicurazione sulla vita e sui conti pensionistici – come gli IRA (conti pensionistici individuali) e 401 (k) piani – per garantire che siano aggiornati, ha detto.

“Questi sono tempi spaventosi, ma questo può essere il catalizzatore per affrontare i problemi che ci piace evitare; come la nostra stessa mortalità”, ha detto D’Agostini.

Da non perdere: ‘Una volta dentro ‘opportunità decennale: consulenza di esperti finanziari per investire nella crisi del mercato

Ti piace questa storia? Iscriviti a CNBC Make It su YouTube!

Articolo originale di CNBC