domenica 18 aprile 2021

La Fed avverte, la ripresa economica dipenderà dal decorso del Covid

AGI – “Il percorso dell’economia dipenderà in modo significativo dal decorso del virus. L’attuale crisi della sanità pubblica continuerà a pesare sull’attività economica, sull’occupazione e sull’inflazione nel breve termine e pone notevoli rischi per le prospettive economiche a medio termine”. Lo scrive la Banca centrale americana, al termine del direttivo. 

La Federal reserve ha deciso di mantenere invariati i tassi di interesse al minimo storico, ossia allo 0,25%. Pil -2,4% nel 2020, +4,2% nel 2021, +3,2% nel 2022: queste le stime per l’economia Usa. Il tasso di disoccupazione è del 6,7% nel 2020, per poi scendere al 5% nel 2021 e al 4,2% nel 2022.

La Federal Reserve lascia invariato il suo piano di acquisto titoli da 120 miliardi di dollari al mese. E fa sapere che “continuerà ad aumentare le sue disponibilità in titoli del Tesoro di almeno 80 miliardi di dollari al mese e in mortgage-backed securities di almeno 40 miliardi al mese fino a quando non saranno stati compiuti ulteriori sostanziali progressi sul fronte dell’occupazione e dell’inflazione”.

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO SU AGI
Questo contenuto è di proprietà di AGI
Finanza News 24 non detiene alcun diritto su contenuto, ma si limita soltanto a diffonderlo