venerdì 04 dicembre 2020

La General Motors scatta “Tesla” a Tesla con nuovi veicoli completamente elettrici

Il CEO e presidente della GM Mary Barra parla durante un “EV Day” il 4 marzo 2020 presso il campus tecnologico e di design dell’azienda a Warren, Michigan, un sobborgo di Detroit

GM

Motori generali vuole renderlo una corsa a due cavalli tra se stesso e Tesla con la sua prossima generazione di veicoli completamente elettrici a partire dal prossimo anno.

La casa automobilistica di Detroit durante un “EV Day” di mercoledì ha fornito dettagli senza precedenti sui suoi piani, tra cui la presentazione di una dozzina dei suoi prodotti in arrivo e l’annuncio di una spesa di oltre $ 20 miliardi nei prossimi cinque anni su veicoli completamente elettrici e autonomi.

“Abbiamo pensato che fosse tempo per le persone di capire che General Motors ha una posizione di leadership nell’elettrificazione e ci stiamo muovendo rapidamente “, ha detto ai giornalisti il ​​presidente e CEO di GM Mary Barra.

Le azioni GM hanno chiuso T giovedì in calo del 3,4% a $ 30. 10, che ha più che spazzato via il loro guadagno mercoledì, quando hanno chiuso il 3,3% a $ 31. 53. Lo stock dell’azienda è sceso di oltre il 23% nell’ultimo anno, inclusa una diapositiva di circa 18% finora quest’anno.

L’evento aveva lo scopo di convincere Wall Street ad acquistare i piani per veicoli completamente elettrici della casa automobilistica, ma alcuni hanno portato via anche un altro messaggio: GM ha Tesla nel mirino più che mai.

“Riteniamo che l’evento sia stato un colpo evidente a tutto campo contro (Ella CEO di Tesla) Musk e Tesla che continuano per guidare il panorama dei veicoli elettrici con un netto margine “, l’analista di Wedbush Daniel Ives ha scritto mercoledì in una nota agli investitori.

GM ha affermato che i suoi nuovi veicoli completamente elettrici saranno in grado di 400 miglia o più, carica più di 100 miglia in 10 minuti e accelera da 0 a 60 mph in soli tre secondi. Le specifiche di prestazione sono tutte in linea o migliori degli attuali veicoli di Tesla.

Il modello 3 di Tesla è in grado di 322 miglia di autonomia, da 0 a 60 mph in 3,2 secondi e ricarica di 172 miglia in 15 minuti.

Ives ha citato la nuova tecnologia proprietaria “Ultium” della batteria di GM, che può essere impilata all’interno del pacco batteria sia in orizzontale che in verticale, come un ” momento clou dell’evento “confrontare con le celle cilindriche verticali di Tesla.

” I nostri pensieri per Tesla. GM, data la sua vasta distribuzione e base di clienti globale, deve essere presa seriamente in questo EV corsa agli armamenti “, ha affermato Ives, aggiungendo che i piani di GM sono” notevolmente più aggressivi “rispetto agli ultimi anni.

Joseph Spak, di RBC Capital Markets, in una nota agli investitori di mercoledì scorso, ha detto che l’EV Day “dovrebbe aiutare a dimostrare agli investitori che GM è serio riguardo alla decarbonizzazione e ha un piano forte.”

RBC, ha detto, co “continua ad apprezzare le azioni di GM e trarrebbe vantaggio dalle preoccupazioni a breve termine”. L’azienda ha un obiettivo di prezzo di $ 49 per GM e si aspetta che superi il segmento.

L’analista di ricerca BofA Securities John Murphy, in una nota agli investitori, ha dichiarato che l’evento “ribadisce la posizione di leader del settore di GM”. L’azienda ha mantenuto il rating di acquisto e l’obiettivo del prezzo di $ 55 per GM.

Correzione: le azioni GM mercoledì hanno chiuso in rialzo del 3,3% a $ 31. 53. Una versione precedente indicava erroneamente la percentuale e il prezzo.

Articolo originale di CNBC