lunedì 25 gennaio 2021

La Germania segnala maggiore aiuto per le imprese, i lavoratori che lottano in mezzo alla pandemia di coronavirus

Il cancelliere tedesco Angela Merkel informa i media sulle misure del governo tedesco per evitare un’ulteriore diffusione del coronavirus il 9 aprile 2020 presso la cancelleria di Berlino.

Markus Schreiber | Piscina | AFP | Getty Images

Politici del cancelliere tedesco Angela Merkel domenica il governo di coalizione ha segnalato un ulteriore sostegno alle imprese e ai consumatori in difficoltà nella crisi del coronavirus, concentrandosi su hotel, ristoranti e paghe per i lavoratori a breve termine.

Dehoga, un’associazione industriale che include una grande parte delle operazioni spesso di proprietà familiare, ha detto a Bild am Sonntag che alcune 70, 000 gli operatori dei ristoranti e degli hotel, che impiegano 223, 000 persone, potrebbero affrontare l’insolvenza mentre si ritrovano a perdere a 10 miliardi di euro di vendite entro la fine di aprile.

Il ministro dell’economia Peter Altmaier del partito conservatore della Merkel ha detto in un’intervista con lo stesso giornale ha concordato che il settore aveva bisogno di sostegno per rialzarsi in piedi.

“È chiaro che avremo bisogno di ulteriore aiuto per prevenire gran parte di questi aziende che rinunciano e scompaiono dal mercato “, egli s aiuti.

Altmaier ha affermato che cercherà di ridurre le imposte sul valore aggiunto per l’industria, ma potrebbe anche immaginare concessioni concrete per pagare l’ammodernamento e misure di riduzione dei costi.

Le nuove infezioni da coronavirus e numeri di recupero in Germania sono sembrati più gestibili negli ultimi giorni.

Ma i politici e le autorità concordano sul fatto che la vita economica può solo ricominciare molto gradualmente per evitare nuove ondate di infezioni rapide, lasciando le imprese prive di fatturato.

Il ministro delle finanze Olaf Scholz, che rappresenta il Partito socialdemocratico (SPD), ha incluso anche gli hotel in quelle industrie che riteneva dovessero ricevere aiuti mirati in un’intervista a Welt am Sonntag.

Ma Altmaier differiva da Scholz, che aveva proposto di tassare di più le persone che guadagnavano di più per aiutare i programmi di aiuti finanziari.

“Le entrate statali più elevate si ottengono principalmente attraverso una crescita e investimenti più potenti”, ha affermato Altmaier.

Il capo dello staff della Merkel, Helge Braun, ha dichiarato nei giornali Rheinische Post e General Anzeiger sabato che non escluderà il governo rendendo disponibili ulteriori aiuti entro poche settimane per sostenere l’economia in generale.

Il governo era anche discutendo degli aumenti della retribuzione dei lavoratori a breve termine concessi dallo stato al fine di aumentare il potere di spesa, ha affermato il ministro del Lavoro Hubertus Heil del DOCUP.

Il lavoro a breve termine è un regime che consente ai datori di lavoro di tagliare i loro esborsi in quanto i dipendenti ricevono in parte la retribuzione statale, ma sono mantenuti nel libro paga. mesi di maggio, giugno e luglio.

“Sono fiducioso che produrremo risultati qui”, ha detto in un’intervista di sabato delle emittenti televisive ntv e del quotidiano Welt.

Articolo originale di CNBC