lunedì 25 gennaio 2021

La ricetta delle aziende per gestire il trasporto pubblico durante la pandemia

AGI  – Differenziazione degli orari di ingresso e di uscita delle scuole superiori in due fasce distanziate tra loro di 90 minuti; smart working spinto ai massimi livelli possibili; spostamento in avanti degli orari di apertura delle attività commerciali e terziarie dopo le ore 10.

Sono queste, in sintesi, le misure sollecitate da Agens, l’associazione confindustriale che rappresenta le principali aziende di trasporto pubblico locale e nazionale, che, ricorda l’associazione, “implicano una regia coordinata e condivisa delle città per abbattere il picco di domanda nell’orario di punta critico del mattino e rispettare così il limite di capacità al 50% dei mezzi” con “provvedimenti necessari e urgenti in vista della prevista riapertura delle scuole superiori il 7 gennaio 2021”.

Le aziende di trasporto pubblico, ricorda Agens, si sono orga

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO SU AGI

Questo contenuto è di proprietà di AGI
Finanza News 24 non detiene alcun diritto su tale contenuto, ma si limita soltanto a diffonderlo