sabato 31 ottobre 2020

La Russia è bandita da eventi sportivi globali per reati di doping

      

La Russia è stata bandita dagli sport internazionali per quattro anni per una serie di reati legati al doping e i suoi sfacciati, ripetuti sforzi per fuorviare le autorità, l’Agenzia mondiale antidoping ha annunciato lunedì con una decisione unanime.

Gli atleti russi non saranno autorizzati a competere sotto la bandiera russa alle Olimpiadi di Tokyo del prossimo anno o in nessuno degli eventi globali governati dal codice WADA. Aumenta anche la prospettiva che la squadra di calcio nazionale russa venga esclusa dalla Coppa del Mondo 2022.

…   

Come riportato da The Wall Street Journal