martedì 19 ottobre 2021

La “Testa d’orso” di Leonardo da Vinci (1452-1519) venduta a circa 10 milioni di euro

La “Testa d’orso” di Leonardo da Vinci (1452-1519) ha stabilito un nuovo record mondiale. Venduto ad un cifra da capogiro. il disegno eseguito dal genio rinascimentale raffigura la testa di un animale di soli 7 x 7 cm

Il disegno raffigurate la testa di un orso realizzato da Leonardo da Vinci misura soli 7 x 7 cm (ed é stato venduto a 10.327.845 euro o 12.196.778 dollari) da Christie’s a Londra. È uno degli otto disegni di Leonardo sopravvissuti ancora in mani private al di fuori della British Royal Collection a Windsor e della Devonshire Collection a Chatsworth. Partendo da 5 milioni di sterline come lotto base per la Vendita Eccezionale, il disegno  si è trovato al centro della competizione tra vari collezionisti collegati al telefono e presenti in sala. Il martello chiude a 8.857.500 sterline, tasse incluse, un prezzo record, ma ancora lontano dalle aspettative, era stato stimato 12 milioni di sterline.

La “Testa d’orso”, eseguita con punta d’argento su carta beige rosa pallido secondo la tecnica insegnata da Leonardo al suo maestro Andrea del Verrocchio, ha battuto il precedente record per il disegno a mano libera dell’autore de “La Gioconda” detto “Cavallo e cavaliere” , che è stato rivenduto nel 2001 da Christie‘s per 8.143.750 servizi ($ 11.481.865).

Il disegno di Leonardo “Testa d’orso” ha una straordinaria storia di proprietari: la più antica conosciuta risale a Sir Thomas Lawrence (1769-1830), il famoso artista britannico, la cui collezione di disegni di antichi maestri è considerata una delle più grandi.

Dopo la morte di Lawrence nel 1830, il disegno passò al suo mercante d’arte (e principale creditore) Samuel Woodburn, che lo vendette da Christie’s nel 1860 per appena £ 2,50. Nella prima metà del XX secolo, questo disegno era nella collezione di un altro grande collezionista britannico, il capitano Norman Robert Colville, che possedeva anche la testa di Medusa di Raffaello, che Christie’s ha venduto nel 2009 per £ 29.161.250 ($ 48.009.960).

Dopo la sua prima mostra nel 1937, La testa d’Orso è stato esposto nei musei di tutto il mondo, tra cui una grande mostra dedicata a Leonardo da Vinci alla National Gallery di Londra nel 2011-2012, e successivamente nei principali musei di Abu Dhabi, Mosca e l’Ermitage di San Pietroburgo.

Il volto dell’orso è molto vicino all’attuale ritratto di Cecilia Gallerani “La dama con l’ermellino” di Leonardo, che è ora nel Museo di Cracovia.