martedì 01 dicembre 2020

Le azioni Uber potrebbero splendere di nuova luce

Le azioni Uber stanno vivendo un momento positivo grazie agli sforzi dell’azienda di reinventarsi ed entrare in nuovi settori.

La pandemia ha reso le app di consegna a domicilio di cibo praticamente uno standard e aziende come Uber (UBER) si sono rapidamente adattate a quello che presto sarebbe diventato un servizio essenziale. L’app di ride-ride ha visto un calo dell’80% nell’uso a livello globale dopo l’imposizione di blocchi obbligatori, creando una minaccia reale per il titolo azionario UBER.

Con una vasta rete di driver nel suo sistema, Uber ha deciso di concentrare i suoi sforzi sul suo servizio di consegna, Uber Eats. L’entità è stata la principale fonte di entrate delle imprese negli ultimi mesi. Dopo un aumento iniziale della domanda di Uber Eats, l’azienda cerca di far crescere il proprio mercato in questo settore.

Mentre l’app di ride-ride continua ad abbracciare il suo ritrovato successo nel settore della consegna di cibo, un investimento in titoli Uber è un degno perseguimento.

L’acquisizione di Postmates

All’inizio di luglio, Uber ha acquisito il suo rivale di lunga data, Postmates, in un accordo di $ 2,65 miliardi di azioni. L’acquisizione consentirà al servizio di trasporto passeggeri di espandere la propria impronta nello spazio di consegna degli alimenti. Uber ora occupa il secondo posto in questo settore, dietro DoorDash.

L’accordo ha due scopi per Uber. In primo luogo, consente all’azienda di capitalizzare le entrate potenziali dal mercato delle consegne alimentari, che ha visto un boom dalle chiusure dei ristoranti indotte dalla pandemia.

In secondo luogo, i servizi di ride di Uber sono stati scossi dalla pandemia a causa del potenziale rischio di diffusione del virus e la sua vasta rete di driver si è trovata senza reddito durante la notte. L’accordo Postmates consentirà a Uber di sfruttare il suo ampio pool di autisti per consegnare cibo.

Gli investitori hanno visto l’acquisizione come un passo nella giusta direzione per l’azienda e il prezzo delle azioni di Uber è aumentato del 6% il giorno in cui è stato annunciato l’accordo. Uber notoriamente ha provato ad acquisire Grubhub (GRUB) all’inizio del 2020 ma l’accordo non è andato a buon fine. Tuttavia, l’acquisizione di Postmates sarà probabilmente un vantaggio per gli utili a lungo termine.

Gli sforzi di Uber per diversificare non si sono fermati con l’acquisizione di Postmates, la società prevede di affrontare il mondo delle consegne di generi alimentari.

L’entrata in nuovi mercati aiuterà sicuramente Uber

Mentre la pandemia è stata una brutta notizia per le aziende di tutti i settori, ha anche messo fine ai servizi di biking come sappiamo. Uber ha colto questa crisi come un’opportunità per aumentare la spesa in settori ad alta crescita come i servizi di consegna che presto sono diventati una scialuppa di salvataggio per molte persone.

Dopo la conclusione dell’accordo Postmates, la prossima avventura di Uber è nello spazio di consegna di generi alimentari. Con supermercati e negozi di alimentari che operano a orari limitati, molte persone si affidavano alla consegna di generi alimentari, come quelli forniti da Instacart, per i loro beni di prima necessità.

Tuttavia, irrompere nel mondo altamente competitivo delle consegne di generi alimentari non sarà affatto un’impresa facile per Uber.

I principali rivenditori al dettaglio da Walmart (WMT) a Target (TGT) e Amazon (AMZN) offrono consegne di generi alimentari, ma il netto vantaggio di Uber su queste società è la grande rete di autisti nel suo sistema.

Le entrate per le consegne di generi alimentari negli Stati Uniti hanno raggiunto un nuovo massimo dalla pandemia con le attuali vendite di generi alimentari online a $ 7,2 miliardi.

Le prospettive di crescita in questo settore rappresentano una grande novità per Uber, poiché la società cerca di staccarsi dal titolo di “app da corsa”. Sebbene la concorrenza sia rigida, Uber ha una certa influenza in questo mercato e detiene una quota di maggioranza nell’app di consegna di generi alimentari, Cornershop.

Quale futuro per Uber

Se c’è qualcosa che questa pandemia ha insegnato alle aziende, è che avere la capacità di ruotare il proprio modello di business per allinearsi alle esigenze del cliente è cruciale per la sopravvivenza. L’ingresso di Uber nello spazio di consegna degli alimenti è solo il primo passo negli sforzi di diversificazione dell’azienda ed è una tendenza che dovrebbe continuare anche in futuro.

Gli sforzi di Uber per mantenere i tempi attuali attraverso le sue acquisizioni, rendono questo titolo un grande investimento. Tuttavia, solo il tempo potrà dire se l’azienda è in grado di ridimensionare con successo la propria attività e acquisire una quota maggiore del mercato delle consegne alimentari. Per ora, potrebbe essere giusto rimanere investito in azioni Uber mentre la società continua nel suo processo evolutivo.