martedì 20 ottobre 2020

Perchè le azioni Amazon hanno avuto un balzo nella seduta di ieri?

Le azioni di Amazon sono balzate nella seduta di ieri, lunedi 20 luglio, aumentando fino al 6,1%.

Il guadagno è stato alimentato dalle decisioni di diversi analisti di aumentare i loro obiettivi di prezzo di 12 mesi per il titolo in vista del rapporto sugli utili del secondo trimestre dell’azienda di questo mese.

Bezos continua a garantire un grande potenziale di investimento e, soprattutto, un profilo di rischio più incoraggiante. Questo perché Amazon (AMZN) può trarre vantaggio da tendenze di crescita strutturale molto potenti e dominare alcuni settori, mentre l’amministrazione continua a investire miliardi nello sviluppo del business e probabilmente i prezzi di Amazon rimarranno interessanti anche a questi livelli.

Cosa dicono gli analisti

L’analista di MKM Partners Rohit Kulkarni ha ribadito il suo rating di acquisto per le azioni Amazon e ha aumentato il suo obiettivo di prezzo da $ 2,525 a $ 3,350. L’analista raccomanda agli investitori di puntare sul titolo ed eventuali pullback.

Anche l’analista di Jefferies Brent Thill ha mantenuto un rating di acquisto. Ma ha fissato un obiettivo di prezzo di $ 3.800, rispetto a un obiettivo precedente di $ 3.100. Ritiene che la società abbia registrato una forte crescita nel secondo trimestre e ha continuato a registrare solide prestazioni ai massimi livelli fino a luglio.

E l’analista di Goldman Sachs Heath Terry ha alzato il suo obiettivo di prezzo da $ 3.000 a $ 3.800, mantenendo una valutazione di “acquisto di condanna” sul gigante dell’e-commerce. L’obiettivo di prezzo più elevato per il titolo riflette le sue prospettive migliori sia per i segmenti di vendita al dettaglio online che per i cloud-computing di Amazon.

Cosa ci attende ora

Gli investitori avranno una migliore idea se le prospettive rialziste di questi analisti per il business di Amazon  saranno alla pari con la realtà quando la società pubblicherà i risultati del secondo trimestre. Lo specialista di e-commerce dovrebbe pubblicare il suo ultimo rapporto trimestrale dopo la chiusura del mercato il 30 luglio.