giovedì 02 dicembre 2021

Le vendite di auto in Europa salgono del 256% in un anno. Ma è calo rispetto al 2019

AGI – Salgono del 256% ad aprile le vendite di nuove auto in Europa (Ue+Efta+Gb) rispetto allo stesso mese del 2020. Nel mese appena trascorso, il mercato automobilistico dell’Europa Occidentale ha fatto registrare 1.039.810 immatricolazioni di autovetture con una crescita a tre cifre sullo stesso mese dell’anno scorso (+255,9%). Questo incremento non riflette la reale situazione perché il confronto si fa con il 2020, anno che è stato penalizzato dal lockdown molto più fortemente del 2021. Se più correttamente si confronta il dato dell’aprile scorso con quello dell’aprile 2019, mese non colpito dalla pandemia, emerge che non vi è una crescita bensì un calo del 22,7%.

Questo calo riflette – spiega il Centro Studi Promotor – la reale situazione di un mercato automobilistico ancora fortemente provato dalla pandemia. E analogo discorso vale per il primo quadrimestre 2021 che, rispetto allo stesso periodo del 2019, accusa un calo del 25% con tutti i mercati nazionali dell’area in crisi, tranne il piccolo mercato svedese che mette a segno una crescita dell’8,3%.

Per quanto riguarda il dato di Stellantis, le vendite in Europa (Ue+Efta+Gb) ad aprile salgono del 358% a 226.0

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO SU AGI

Questo contenuto è di proprietà di AGI
Finanza News 24 non detiene alcun diritto su tale contenuto, ma si limita soltanto a diffonderlo