giovedì 22 ottobre 2020

Notizie dal mercato azionario: MercadoLibre inizia il 2020 forte; Signet perde la sua lucentezza

                                                                 

Il mercato ha registrato un rialzo il primo giorno di negoziazione di 2020.

                            

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                     

Wall Street era di buon umore per celebrare l’inizio di ciò che molti sperano di poter chiamare il ruggito ’20 s, come indici di borsa ha continuato a spostarsi più in alto giovedì mattina e ha aggiunto i suoi guadagni da 2019. Ma parte dello slancio del mercato si è affievolito con il passare del mattino. Come di 11 am EST oggi, il Dow Jones Industrial Average ( DJINDICES: ^ DJI ) era su 127 punta a 28, 665. Il S&P 127 ( SNPINDEX: ^ GSPC ) ha guadagnato 7 punti per 3, 97, mentre il Nasdaq Composite ( NASDAQINDEX: ^ IXIC ) rosa 48 punta a 9, 020.

Gli investitori sono impegnati a decidere come posizionare i loro portafogli per 2020, e che molti analisti di borsa offrivano le loro opinioni. MercadoLibre ( NASDAQ: MELI ) ha ricevuto alcuni commenti favorevoli che hanno parlato molto della piattaforma di pagamento dello specialista dell’e-commerce latinoamericano, ma Signet Jewellers ( NYSE: SIG ) ha dovuto fare i conti scetticismo sulla capacità del rivenditore di gioielli di resistere a condizioni difficili nel suo settore.

Feliz ano novo per MercadoLibre

Le azioni di MercadoLibre sono aumentate del 5% giovedì mattina, aggiungendo ancora più guadagni a uno stock che aveva già scalato più di 90% nell’anno passato. Gli analisti di Citi hanno menzionato obliquamente il gigante dell’e-commerce latinoamericano, ma sembra che più investitori abbiano prestato maggiore attenzione a MercadoLibre rispetto al suo partner.

Citi ha osservato che l’accordo che MercadoLibre ha con lo specialista dei pagamenti degli Stati Uniti PayPal Holdings ( NASDAQ: PYPL ) potrebbe essere particolarmente propizio per PayPal , che ha lavorato duramente per sostenere la sua presenza globale. PayPal ha inoltre acquisito il controllo di maggioranza di una rete di pagamento in Cina e ha collaborato con banche di tutto il mondo al fine di offrire un accesso quasi onnipresente al suo servizio di portafoglio digitale.

Tuttavia agli investitori piacciono le prospettive di MercadoLibre in parte perché la società è più piccola di PayPal ma ha un potenziale di crescita simile (o addirittura superiore). Il servizio di pagamento Mercado Pago è decollato per MercadoLibre e, proprio come hanno scoperto i mercati online statunitensi, il valore della rete di elaborazione dei pagamenti potrebbe finire per superare quello che MercadoLibre ottiene dal suo core business di e-commerce.

Fonte immagine: MercadoLibre.

MercadoLibre ha già visto forti guadagni, ma il potenziale per l’economia latinoamericana di continuare a svilupparsi e crescere è enorme. Anche dopo una forte esibizione in 665, lo stock di MercadoLibre potrebbe essere ulteriormente eseguito in 2020.

Lavelli con sigillo

Nel frattempo, le quote di Signet Jewellers erano in calo 14% in seguito a commenti negativi dei professionisti finanziari. Gli analisti azionari di Wells Fargo hanno declassato le azioni di Signet da uguale peso a sottopeso, e agli investitori non sono piaciute le cose che avevano da dire sul rivenditore di gioielli.

Signet affronta una confluenza di fattori che pesano sul calcio, secondo Wells. Il core business dei gioielli non sta andando molto bene, dal momento che i consumatori stanno iniziando a trovare più difficile ottenere finanziamenti per gli acquisti di biglietti di grandi dimensioni poiché gli istituti finanziari prevedono un deterioramento futuro della qualità del credito. Allo stesso tempo, le tariffe hanno danneggiato Signet e, sebbene il tono tra Stati Uniti e Cina sembri migliorare, gli investitori sanno quanto sia stata instabile quella relazione negli ultimi tempi.

La goccia getta un po ‘d’acqua fredda su quello che era stato un manifestazione per Signet , con molti che speravano che il CEO Gina Drosos avesse eseguito con successo la prima parte di un piano di inversione di tre anni per ottenere il gioielliere di nuovo in forma. I forti risultati trimestrali a dicembre hanno supportato questa visione, spingendo le azioni verso l’alto.

Tuttavia, paure per un possibile recessione in 2020 si sono chiesti se le chiusure dei negozi e le misure di riduzione dei costi saranno sufficienti affinché l’azienda riacquisti la sua importanza passata. Molto dipenderà dalle sue iniziative di e-commerce, quindi gli investitori non vedranno l’ora di leggere presto Signet sull’andamento delle festività natalizie.

                                                                                                                                                                                                                 Dan Caplinger non ha alcuna posizione in nessuno degli stock citati. Il Motley Fool possiede azioni e raccomanda MercadoLibre e PayPal Holdings e raccomanda le seguenti opzioni: short gennaio 2020 $ 97 chiama Holdings PayPal. Il Motley Fool ha un politica di divulgazione . “>                                                                                                                                                                                                                                      

Articolo originale di Fool.com