venerdì 27 novembre 2020

Notizie Dow Jones: Apple mette in guardia sulle vendite; Walmart pubblica risultati contrastanti

                                                                 

L’epidemia di coronavirus avrà un impatto sui risultati di Apple. Altrove, Walmart ha registrato un trimestre misto.

                            

                                                                                                                           

    

        

             

    

                                                                                                                                                                                                                                                         

Il Dow Jones Industrial Average ( DJINDICES: ^ DJI ) si è tuffato martedì dopo Mela ( NASDAQ: AAPL ) ha dichiarato che non sarebbe in linea con la sua guida alle entrate recentemente pubblicata. L’epidemia di coronavirus in Cina ha portato a vincoli di approvvigionamento di iPhone e anche la domanda di prodotti Apple nel paese ha subito un colpo. Come di 10: 10 am EST, il Dow era giù 0. 33%.

Mentre le azioni di Apple sono crollate, quote di Walmart ( NYSE: WMT ) è riuscito a spostarsi più in alto dopo che il rivenditore ha riportato i risultati del quarto trimestre. I numeri dei titoli erano misti, ma apparentemente c’erano abbastanza buone notizie per tenere a galla lo stock.

Apple non sarà all’altezza della guida

Un altro anno, un altro avvertimento relativo alla Cina da parte di Apple. In precedenza, il produttore di iPhone era costretto a tagliare la sua guida all’inizio di 2019, in parte a causa della debole domanda in Cina. Ora, poco più di un anno dopo, l’epidemia di coronavirus in corso in Cina ha nuovamente portato a una riduzione delle linee guida.

Fonte immagine: Apple.

In una dichiarazione rilasciata lunedì, Apple ha dichiarato che ora si aspetta che non raggiunga la guida alle entrate fornita a gennaio. 28. La società aveva un intervallo di orientamento delle entrate di $ 38 miliardi a $ 63 miliardi per il secondo trimestre fiscale, con il divario di $ 4 miliardi che rappresenta l’incertezza creata dallo scoppio del coronavirus in Cina. Si scopre che il produttore di Mac era eccessivamente ottimista.

Apple sta vivendo un ritorno alle condizioni normali in Cina più lento del previsto. L’aumento della produzione negli impianti di produzione gestiti dai partner è avvenuto più lentamente del previsto, il che porterà a una fornitura mondiale di iPhone temporaneamente limitata. Questa situazione danneggerà le entrate di Apple in tutte le regioni.

Oltre alla carenza di iPhone, la domanda in Cina è precipitata. Tutti i negozi Apple e molti dei suoi negozi partner in Cina sono stati chiusi durante la crisi e i negozi rimasti aperti hanno subito un traffico di clienti “molto basso”. Al di fuori della Cina, Apple ha affermato che la domanda rimane in linea con le sue aspettative.

Apple non ha emesso un nuovo intervallo di guida alle entrate, ma il gigante della tecnologia fornirà ulteriori informazioni quando riferirà i risultati trimestrali di aprile. Lo stock è sceso di circa il 2,3% martedì mattina.

Le azioni Walmart salgono nonostante i risultati contrastanti

Il megaretailer Walmart non è stato all’altezza delle aspettative martedì, riferendo risultati misti del quarto trimestre e crescita delle vendite comparabili più debole del previsto. Anche la guida agli utili dell’azienda è stata un po ‘debole, sebbene il commercio elettronico continui a crescere rapidamente. Le azioni di Walmart sono aumentate dello 0,6% mentre gli investitori digerivano la notizia.

Walmart ha registrato entrate del quarto trimestre di $ 141 .7 miliardi, in crescita del 2,1% su base annua e in linea con le aspettative degli analisti. Non – GAAP utile (rettificato) per azione di $ 1. 38 sono leggermente diminuiti rispetto al periodo dell’anno precedente, mancando stime di $ 0. 06.

NOI. le vendite comparabili sono aumentate dell’1,9% nel trimestre, meno del 2,4% previsto dagli analisti della crescita. Ciò è stato guidato dalla crescita delle transazioni dell’1% e dalla crescita dei biglietti dello 0,9%. Le vendite negli e-commerce statunitensi sono salite alle stelle 30%, guidato sia dalla drogheria online che da Walmart.com.

Per fiscale 2019, Walmart prevede una crescita delle vendite del 3% in valuta costante, una crescita delle vendite comparabili negli Stati Uniti di almeno il 2,5% escluso il carburante, una crescita delle vendite e-commerce negli Stati Uniti di circa 30% e utili rettificati per azione tra $ 5. 00 e $ 5. 10. Quella guida ai guadagni era un po ‘inferiore ai $ 5. 22 gli analisti si aspettavano.

Le scorte di Walmart sono aumentate vertiginosamente 70% negli ultimi tre anni, spingendo il rapporto prezzo / utili molto al di sopra 20. Con il rallentamento della crescita delle vendite, la valutazione del premio potrebbe essere soggetta a un adeguamento.

                                                                                                                                                                                                                 Timothy Green non ha alcuna posizione in nessuno degli stock citati. Il Motley Fool possiede azioni e raccomanda Apple. Il Motley Fool ha un politica di divulgazione . “>                                                                                                                                                                                                                                      

Articolo originale di Fool.com