mercoledì 25 novembre 2020

Notizie Dow Jones: FTC punta su Apple e Microsoft; Risultati Nike Weak After Under Armour

                                                                 

La grande tecnologia sta subendo un ulteriore controllo antitrust e le prospettive approssimative di Under Armour stanno avendo un piccolo impatto negativo sul titolo Nike.

                            

                                                                                                                           

    

        

             

    

                                                                                                                                                                                                                                                         

Il Dow Jones Industrial Average ( DJINDICES: ^ DJI ) si aggrappava a un piccolo guadagno martedì pomeriggio, su 0. 12% a 12: 30 pm EST. L’epidemia di coronavirus che ha avuto origine in Cina ha superato 1, 000 morti e 40, e il l’impatto economico globale rimane poco chiaro. Tuttavia, il mercato sembra in gran parte scrollarsi di dosso questa incertezza.

Entrambi Apple ( NASDAQ: AAPL ) e Microsoft ( NASDAQ: MSFT ) erano nelle notizie, con la FTC che annunciava una revisione dell’attività di acquisizione di grandi aziende tecnologiche. Nike ( NYSE: NKE ) anche lo stock si muoveva dopo la concorrenza Under Armour ( NYSE: SAU )

ha riportato risultati poco brillanti.

Apple, Microsoft sotto controllo FTC

Grandi aziende tecnologiche sono già in fase di sperimentazione per possibili violazioni dell’antitrust . Martedì, la Federal Trade Commission ha annunciato di aver emesso ordini speciali a cinque grandi aziende tecnologiche legate all’attività di acquisizione. Apple, Microsoft, Amazon , Alfabeto e Facebook sarà tenuto a fornire informazioni su acquisizioni passate non comunicate alle agenzie antitrust ai sensi della legge Hart-Scott-Rodino.

Fonte immagine: Getty Images.

Le azioni di Apple sono aumentate di 0. 15% a mezzogiorno, mentre le azioni Microsoft sono diminuite di circa l’1%.

La FTC ha affermato che questi ordini aiuteranno l’agenzia ad approfondire la propria attività di acquisizione e determinare se le grandi aziende tecnologiche stanno effettuando acquisizioni anticoncorrenziali. L’attenzione si concentra sulle acquisizioni di piccoli concorrenti o potenziali concorrenti che non avrebbero bisogno di essere segnalati alle agenzie antitrust.

“Questa iniziativa consentirà alla Commissione di esaminare più da vicino le acquisizioni in questo importante settore e anche di valutare se le agenzie federali stanno ricevendo un adeguato preavviso delle transazioni che potrebbero danneggiare la concorrenza. aiutaci a continuare a mantenere i mercati tecnologici aperti e competitivi, a beneficio dei consumatori “, ha dichiarato il presidente della FTC Joe Simons.

Apple non è nota per aver fatto grandi acquisizioni, ma la società ha stretto un sacco di piccoli affari. Il CEO di Apple, Tim Cook, ha dichiarato l’anno scorso che la società effettua un’acquisizione in media ogni poche settimane. Microsoft non è stata così timida nel voler investire miliardi in acquisizioni. In particolare, l’azienda ha pagato $ 26. 2 miliardi per LinkedIn in 2016 e $ 7,5 miliardi per GitHub in 2018.

Non è certo un tratto affermare che almeno alcune acquisizioni da parte di grandi aziende tecnologiche miravano principalmente ad eliminare la concorrenza. Ciò che l’FTC conclude dalla sua revisione e ciò che l’agenzia fa in risposta è un’ipotesi di chiunque.

Nike giù dopo il disastro di Under Armour

Le azioni della Nike hanno subito un piccolo colpo martedì dopo che il concorrente Under Armour ha riportato risultati deludenti. Under Armour ha mancato le stime degli analisti per le entrate e ha fornito una guida debole grazie in parte all’impatto negativo dell’epidemia di coronavirus in Cina.

Le azioni Nike sono scese dello 0,4% nel primo pomeriggio, mentre le azioni di Under Armour sono crollate 19%.

Under Armour ha registrato ricavi del quarto trimestre di $ 1,4 miliardi e una perdita netta di $ 0. 03 per azione. Le entrate sono aumentate del 4% su base annua e $ 30 milioni al di sotto delle aspettative degli analisti, mentre l’EPS era in linea con le stime una volta che i costi una tantum erano stati ritirati.

Il grosso problema era con la guida di Under Armour. La società prevede entrate in 2018 in calo di una bassa percentuale a una cifra, con un declino a una cifra medio-alto in Nord America. La società si aspetta un $ 30 milioni a $ 60 milioni di vendite colpite a causa dello scoppio del coronavirus nel solo primo trimestre, anche se alcuni problemi specifici dell’azienda sono in gioco.

Nike potrebbe finire per perdere la guida per il suo terzo trimestre fiscale, unendosi a Under Armour nel deludente club dei risultati. La società ha annunciato all’inizio di questo mese di aver chiuso circa la metà dei suoi negozi in Cina a causa dello scoppio, con quelle chiusure che non tengono conto delle sue prospettive iniziali. A seconda della durata della chiusura di tali negozi e del modo in cui la domanda si riavvia dopo la riapertura dei negozi, Nike potrebbe subire un impatto negativo per più trimestri.

Mentre Under Armour sta certamente affrontando una propria serie di problemi non correlati allo scoppio, la guida debole dell’azienda non è una buona notizia per Nike.

                                                                                                                                                                                                                 . “>                                                                                                                                                                                                                                      

Articolo originale di Fool.com