lunedì 25 gennaio 2021

Notizie Dow Jones: Disney Stock declassato; Intel potrebbe acquisire Moovit

                                                                 

Disney potrebbe subire una prolungata recessione e, secondo quanto riferito, Intel sta valutando un’acquisizione da $ 1 miliardo.

                                                                                                                                                                      

                                                                                                                                                                                                                                                                            

Mentre alcuni stati e città degli Stati Uniti iniziano a consentire la riapertura di parti delle loro economie in mezzo alla nuova pandemia di coronavirus, l’incertezza regna sovrana. Lunedì il rivenditore J. Crew Group ha presentato domanda di protezione fallimentare, il primo rivenditore nazionale ad essere abbattuto dalla pandemia. Un numero maggiore di fallimenti, nel commercio al dettaglio e in altri settori, è probabile che continuerà a pesare sull’economia degli Stati Uniti. Il Dow Jones Industrial Average (DJINDICES: ^ DJI) era giù 0. 93% a 10: 55 am Monday.

Azioni di Disney (NYSE: DIS) è crollato per iniziare la settimana dopo che un analista ha avvertito di una lenta ripresa per il gigante dell’intrattenimento. Nel frattempo, parti di Intel (NASDAQ: INTC) sono diminuiti solo in misura modesta poiché secondo quanto riferito l’azienda pesa un’acquisizione di $ 1 miliardo.

Disney declassato per incertezza sulla pandemia

Mentre il servizio di streaming Disney + si sta rivelando un grande successo per il conglomerato dell’intrattenimento, un analista di MoffettNathanson ha declassato le azioni Disney lunedì a causa della debolezza delle sue altre attività. L’analista Michael Nathanson vede l’incertezza relativa alla pandemia che crea un rischio di guadagno significativo per il futuro prevedibile.

Fonte immagine: Disney.

Nathanson ha abbassato il suo rating sulle azioni Disney da buy a neutral, e ha abbassato il suo target di prezzo da $ 120 in $ 112. L’analista si aspetta che l’impatto economico della pandemia su Disney duri più a lungo di quanto molti si aspettino, in particolare visti i rischi associati a una seconda ondata di virus.

Attualmente i parchi statunitensi della Disney sono chiusi a causa della pandemia. Anche i cinema di tutto il paese sono chiusi, eliminando la capacità della Disney di pubblicare nuovi film al di fuori dei canali digitali. In ambito fiscale 2019 il segmento dei parchi, delle esperienze e dei prodotti ha rappresentato 38% delle entrate della Disney, mentre lo studio segmento di intrattenimento introdotto 14% delle entrate.

Nathanson vede il segmento dei parchi soffrire di 33% di entrate in calo quest’anno fiscale, che termina a settembre. L’analista non vede un rimbalzo fino a quando fiscale 2022. Gli utili prima degli interessi e delle tasse per il segmento scenderanno di 65% quest’anno, secondo le stime di Nathanson. Per il segmento del film, Nathanson prevede un 17% calo delle entrate e a 16% calo degli utili in 2019.

Quanto Disney soffre quest’anno dipende da quando l’azienda è in grado di riaprire i suoi parchi, la gravità di una seconda ondata di virus e l’appetito dei consumatori per i viaggi aerei e gli ambienti affollati. Non è difficile immaginare che i potenziali ospiti rimandino le visite alle proprietà della Disney fino alla fine della tempesta, anche se i parchi sono aperti al pubblico.

Le azioni Disney sono diminuite del 3,7% lunedì mattina. Lo stock è ora all’incirca basso 23% dal suo 34 -alta settimana. La società dovrebbe pubblicare i risultati fiscali del secondo trimestre martedì

Intel sta considerando un’acquisizione di $ 1 miliardo

Nel fine settimana, è emerso che il colosso del chip Intel era in trattative avanzate per acquisire Moovit, una start-up con sede in Israele che pubblica un’app mobile gratuita per aiutare le persone a pianificare i viaggi attraverso varie modalità di transito , compresi i mezzi pubblici, scooter e ridesharing. L’app è attualmente utilizzata da circa 800 milioni di persone in tutto il mondo.

Secondo quanto riferito, Intel dovrebbe pagare circa $ 1 miliardo per l’azienda, e il contratto dovrebbe concludersi nei prossimi giorni. Mentre nessuno a Intel o Moovit ha confermato i colloqui, TechCrunch ha affermato che il portavoce di Moovit non ha negato i rapporti.

L’acquisizione di Moovit potrebbe essere utile agli sforzi di Intel in veicoli autonomi. Mentre molte sfide devono essere affrontate prima che le auto a guida autonoma siano davvero pronte per la prima serata, Moovit fornisce dati sul traffico in tempo reale e tecnologia di routing che potrebbe aiutare la causa. In 2017 Intel ha pagato $ 15. 3 miliardi per Mobileeye, un altro Israele società basata su computer vision e machine learning per sistemi avanzati di assistenza alla guida e guida autonoma.

Lo stock di Intel è sceso di circa lo 0,6% lunedì mattina. Le azioni del gigante dei chip sono ora in calo all’incirca 17% da loro 52 – settimana alta.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                    
Articolo originale di Fool.com