venerdì 27 novembre 2020

Notizie Dow Jones: Intel riduce i prezzi; IBM riporta guadagni oggi

                                                                 

Secondo quanto riferito, Intel sta cercando di abbassare i prezzi dei chip per PC entro la fine dell’anno e IBM deve impressionare gli investitori questo pomeriggio.

                            

                                                                                                                           

    

        

             

    

                                                                                                                                                                                                                                                         

Martedì mattina la borsa è stata sotto pressione, con il Dow Jones Industrial Average ( DJINDICES: ^ DJI ) giù 0. 22% a 10: 15 am EST. Uno scoppio di un virus mortale in Cina potrebbe avere un ruolo nella turbolenza del mercato.

Azioni del gigante dei chip Intel ( NASDAQ: INTC ) ha nuotato contro corrente, aumentando fortemente con un aggiornamento da analista e segnalazioni di possibili riduzioni di prezzo entro la fine dell’anno. Nel frattempo, lo stock di IBM ( NYSE: IBM ) è sceso modestamente mentre la società si prepara a riportare i risultati del quarto trimestre dopo chiusura del mercato.

Intel pianifica tagli dei prezzi, viene aggiornato

Intel è salita dell’1,9% martedì mattina, apparentemente a causa di un po ‘di ottimismo da parte degli analisti di Jefferies, che ha aumentato il suo rating su Intel da sottoperforme a sostenere, citando la possibilità di una drammatica ristrutturazione che potrebbe aumentare i guadagni e il prezzo delle azioni.

Alcune idee di ristrutturazione di Jefferies includono la cessione del business della memoria di Intel, il taglio dei costi operativi e il passaggio a un modello senza fabbisogno vendendo le sue risorse produttive. Quest’ultima idea sembra inverosimile, ma Intel ha avuto molti problemi a ottenere il suo 10 nm processo di produzione pronto per la prima serata.

Fonte immagine: Intel.

10 nm ritardi hanno messo sotto pressione la capacità dell’azienda di produrre abbastanza chip per soddisfare la domanda, anche come rivale Advanced Micro Devices ruba continuamente quote dal leader del mercato. Intel combatterà contro AMD nella seconda metà di quest’anno, pianificando una riduzione dei prezzi per i suoi processori per PC. Presumibilmente, questo piano significa che Intel prevede che la situazione dell’offerta migliorerà nel corso dell’anno.

Intel ha già effettuato una riduzione dei prezzi per contrastare la minaccia AMD. ha ridotto i prezzi delle nuove versioni dei suoi chip PC serie X di fascia alta alla fine dell’anno scorso e ha tagliato il prezzo su chip server ad alta memoria all’inizio di questo mese. I chip PC Ryzen di AMD e i chip server EPYC hanno avuto un prezzo aggressivo per rubare quote di mercato, quindi Intel non ha altra scelta se non quella di abbassare i propri prezzi.

L’impatto che tutta questa riduzione dei prezzi avrà sulla linea di fondo di Intel resta da vedere. Questa è la più competitiva sul mercato delle CPU da anni, dall’ultima volta che AMD produceva prodotti di qualità. La riduzione dei prezzi potrebbe aiutare Intel a mantenere la sua quota di mercato dominante, ma gli investitori potrebbero non apprezzare gli svantaggi.

IBM è impostato per segnalare gli utili

Gigante della tecnologia IBM riporterà i risultati del quarto trimestre dopo la chiusura del mercato oggi. Lo stock è sceso dello 0,3% al mattino.

Gli analisti non prevedono numeri impressionanti. Le entrate dovrebbero diminuire dello 0,6% anno su anno a $ 21. 64 miliardi, mentre gli utili rettificati per azione sono stati ridotti del 3,9% a $ 4. 68. Per il terzo trimestre, IBM ha mancato le stime delle entrate, ma è riuscito a battere la linea di fondo.

La compagnia ha completato i suoi $ 22 acquisizione da miliardi di Red Hat lo scorso luglio, quindi il quarto trimestre includerà un contributo di quella società di software open source. Ma le regole di contabilità relative alle entrate differite impediranno a IBM di riconoscere tutte le entrate di Red Hat. Nel frattempo, deve riconoscere tutti i costi di Red Hat. Quindi i guadagni di IBM saranno sotto pressione nel quarto trimestre da Red Hat, e quella pressione persisterà in 2020.

Una cosa che potrebbe aiutare IBM a battere le stime nel quarto trimestre è il suo business mainframe. La compagnia iniziò a spedire la sua z 10 mainframe alla fine del terzo trimestre, quindi il segmento dei sistemi dovrebbe vedere un significativo aumento delle vendite nel quarto trimestre. Ciò potrebbe non essere sufficiente per aumentare le entrate complessive, ma aiuterà IBM a tornare alla crescita nel 2020.

Lo stock è stato depresso per anni a causa della contrazione di entrate e utili nel corso di uno sforzo di trasformazione prolungato. Un altro rapporto deludente potrebbe inviarlo più in basso, anche se c’è il potenziale per un potente raduno se IBM può raccontare una buona storia 2020 e oltre.

                                                                                                                                                                                                                 Timothy Green possiede azioni IBM. Il Motley Fool raccomanda Intel. Il Motley Fool ha un politica di divulgazione . “>                                                                                                                                                                                                                                      

Articolo originale di Fool.com