mercoledì 28 ottobre 2020

Op-Ed: l’investitore che ha superato lo schianto del 1987 offre un caso ottimistico per il mercato azionario proprio ora

Un trader reagisce durante la campana di apertura alla Borsa di New York (NYSE) di febbraio 28, 2020 a Wall Street a New York City.

Foto di Johannes Eisele | AFP | Getty Images

Siamo tutti esausti e depressi , avendo sperimentato questa settimana uno dei peggiori cali di borsa della storia moderna.

Sono stato lì per il primo, a ottobre 18, 1987, quando stavo con i miei colleghi attorno al nostro schermo Quotron comune mentre il mercato ha preso un 20% coltello a serramanico.

Proviamo a valutare dove il mercato azionario potrebbe toccare il fondo. Ciò comporta la creazione di un quadro per valutare le ipotesi implicite sul mercato, la sostenibilità del business, il flusso di cassa e i bilanci delle società in cui investiamo.

Al prezzo attuale di 2 ,300, in giro 32% inferiore a febbraio 14 picco, l’S & P viene scambiato a circa 14 volte i guadagni per 2019. Se assumiamo che 2020 sia un washout, e il prossimo anno recupera il 2018 – 19 di nuovo livello di $ 165 per azione, il mercato è ancora a 14 volte gli utili in avanti, che generalmente non sono un multiplo ricco se si considera 10 – i tassi di tesoreria dell’anno sono inferiori all’1%.

Uno potrebbe chiedere: “Questo multiplo è troppo alto e la stima degli utili è troppo ottimistica?”

Il mercato è stato negoziato a 10. 5 volte i guadagni in avanti durante l’ultima correzione alla fine di 2018 ma ha toccato il fondo a multipli molto più bassi in storia, compreso il ritocco 11 volte avanti guadagni su 9 marzo 2009, il fondo durante la crisi finanziaria.

Potremmo concludere che siamo nella gamma, non al di fuori del perimetro, ma non nella fascia bassa. Ci sono ancora rischi: nelle ultime due settimane prima della chiusura più bassa di quel mercato ribassista, in 2009, l’S & P è precipitato 20%, che rappresentava una goccia da 14 volte a 11 volte guadagni in avanti. Ma rimbalzò rapidamente.

Che ne dici dei guadagni per il composito di $ 165 per azione l’anno prossimo? Poiché la chiave per prevedere il rimbalzo dopo una recessione, è prevedere quanto dura la recessione, dobbiamo pensare attraverso le variabili chiave.

Stima dei guadagni con l’economia ferma

La durata della pandemia di coronavirus determinerà la durata della recessione. Non sarà chiaro se le distanze sociali funzioneranno per alcune settimane. Anche con le precauzioni prese dal pubblico, il tasso di crescita giornaliera nei nuovi casi è 35% a 50%, entrambe le estremità dei quali risultano in un intervallo da 2,6 milioni a 26 milioni di casi totali in tutta la nazione in sole tre settimane, grazie al potente effetto del compounding. Questo è il motivo per cui ci troveremo in una situazione molto difficile nei prossimi mesi. Qualsiasi risultato di questa portata farà fermare l’economia domestica.

Tuttavia, i nuovi casi in Cina e Corea del Sud sono calati drasticamente. Giugno 30 è ancora a più di un quarto di distanza, con un terzo in più rispetto all’intero periodo da quando la Cina ha riconosciuto ufficialmente l’esistenza del virus. Gli amici che vivono a Shanghai riferiscono che le fabbriche e il commercio in Cina saranno pienamente operativi entro la metà di aprile, sebbene i paesi in cui esportano le merci saranno ostacolati per molti mesi.

Se estrapoliamo gli Stati Uniti dalla Cina, dove i negativi dell’inquinamento denso e del fumo pesante che hanno esacerbato l’assorbimento del virus sono stati bilanciati da un isolamento altamente restrittivo ciò ha ridotto l’incidenza, ciò suggerisce che lo spread potrebbe diminuire in modo significativo in meno di due mesi, o entro la metà di maggio. Se il commercio e la domanda riprenderanno nella seconda metà, la Cina sarà pronta a spedire i prodotti e gli utili aziendali inizieranno a riprendersi 2021.

Confronto con le recessioni passate

Come si confronta con altre recessioni, come 2008? La crisi finanziaria è stata scatenata da comportamenti sconsiderati di un piccolo numero di istituzioni finanziarie che impiegano milioni di persone. Questa recessione sarà innescata dalla chiusura forzata di milioni di innocenti piccole imprese che impiegano forze di lavoro molto più piccole.

È stato molto più facile ottenere i banchieri Jamie Dimon, Ken Lewis e John Thain in una stanza con l’allora segretario al Tesoro Henry Paulson e l’allora presidente della New York Federal Reserve Timothy Geithner per negoziare un massiccio salvataggio per nove banche giganti piuttosto che distribuire fondi in modo che ogni ristorante, bar, parrucchiere e rivenditore (quelli ancora appesi) per la cara vita) riceve un po ‘di sollievo per i loro affari e il loro personale.

Lo scenario di cui mi sento più ottimista è quello in cui assistiamo a una significativa riduzione del tasso di crescita del virus nel mese successivo, allentiamo parte del lavoro e raccogliamo le restrizioni e portiamo gradualmente back commerce e istruzione. Un enorme salvataggio è un elemento essenziale per più componenti.

A rischio di essere accusato di ingenuità, mi rendo conto che i casi sono ancora nella fase di crescita logaritmica negli Stati Uniti e in altri paesi, ma stiamo anche osservando i progressi della Cina, l’improvviso balzo in azione da parte del governo federale e l’aumento dei kit di prova disponibili. Senza luoghi in cui riunirsi come ristoranti, bar, scuole e luoghi di lavoro, siamo tutti costretti a distanziare fisicamente, indipendentemente dalla nostra inclinazione. Quindi, per il momento, seguirò, con cautela, la mia stima dei guadagni da $ 160 a $ 165 per l’S & P 500 l’anno prossimo e un fondo di 35% a 40% dal picco di febbraio.

Che non significa che il mercato non avrà il 5% di % girovagamenti nei prossimi due mesi sia su che giù, ogni volta che diventa isterico su un aumento di COVID – 19 casi, richieste di disoccupazione o un avvertimento sugli utili, ma sembra che ci dovrebbero essere ampi affari per attirare gli investitori a quel punto.

Karen Firestone è presidente, CEO e co-fondatore di Aureus Asset Management, una società di investimento dedicata alla fornitura di beni contemporanei gestione a famiglie, individui e istituzioni.

Articolo originale di CNBC