sabato 31 ottobre 2020

Paul Volcker, economista frenante dell’inflazione che ha servito sotto sei presidenti, muore a 92 anni

L’ex presidente della Federal Reserve Paul Volcker, che ha guidato la politica economica per oltre mezzo secolo e ha servito sotto sei presidenti, è morto domenica. Era 92.

Forse il più noto negli ultimi anni per il suo lavoro con il presidente Barack Obama per estrarre la nazione dal profondo della recessione in 2008, Volcker è stato determinante nel fissare limiti speculativi per gli istituti finanziari per eliminare i rischi che potrebbero far crollare il sistema finanziario, un costrutto noto come Regola Volcker.

“Paul A. Volcker era un gigante tra i dipendenti pubblici americani” Thomas W. Ross, presidente della Volcker Alliance, in una dichiarazione rilasciata lunedì mattina. “Era un uomo di grande coraggio e integrità che ha impegnato gran parte della sua vita lavorativa per il bene pubblico. Il signor Volcker è stato ammirato da persone con opinioni politiche diverse per il suo coraggioso processo decisionale spesso sotto grande pressione. “

Volcker ha iniziato la sua carriera in 1952, presso la Fed, prima di trasferirsi al Dipartimento del Tesoro sotto il presidente John F. Kennedy, divenne presidente della Fed in 1979, sotto il presidente Jimmy Carter, dove istituì riforme per far fronte all’inflazione a spirale.

Le misure di riduzione dell’inflazione di Volcker portarono interesse tassi che hanno superato 20 percento alla fine 1970 s, un rallentamento della produzione, un’impennata della disoccupazione – e un tentativo riferito della sua vita. Ma le sue riforme hanno spianato la strada all’espansione economica che ha governato i 1980 e 1990 s.

“Volcker era l’uomo che fece dell’America un paese che era considerato non disposto a prendi ancora l’inflazione “, ha detto Jim Cramer della CNBC lunedì.” Tutti ri spected Volcker. “

Lucy Bayly

Lucy Bayly è la business editor di NBC News.

Come riportato da NBC News