martedì 15 giugno 2021

Quando tutto è detto e fatto, questo potrebbe essere il miglior stock pick del decennio

Il mondo ha un grave problema alimentare .

Eccone un riassunto:Potremmo non avere abbastanza cibo per sfamare le persone entro 2050.

Sì. Hai sentito bene. E no, non sono un allarmista o un pessimista. Piuttosto, sono un ottimista naturale, ma sono anche realistico riguardo al problema che il nostro pianeta sta affrontando quando si tratta di un’enorme e inevitabile carenza di cibo.

Ci saranno quasi 10 MILIARDI di persone sulla Terra per 2050 . Per nutrire tutte quelle persone, le Nazioni Unite stimano che la produzione alimentare globale dovrà aumentare almeno delsul successivo 30 anni.

Ma gli alimenti hanno bisogno a crescere, e già, 70% della fornitura mondiale di acqua dolce è dedicata all’agricoltura. Inoltre, la quantità di pioggia che cade sulla Terra ogni anno è in costante diminuzione grazie ai cambiamenti climatici.

Anche gli alimenti hanno bisogno del “giusto” per crescere e le temperature in costante aumento in tutto il mondo hanno un impatto significativo e negativo sui raccolti.

E, infine, gli alimenti hanno bisogno di per crescere. Ma, a causa del cambiamento climatico, il tasso di erosione del suolo agricolo è fino a 70 X superiore al tasso di formazione del suolo agricolo in questi giorni, e 23% delle aree terrestri sono diventate terreni agricoli meno produttivi a causa del degrado del suolo.

Gente … se l’agricoltura tradizionale non cambia … avremo bisogno di una “seconda Terra” per nutrire la popolazione mondiale.

E, come dice un vecchio proverbio, non c’è nessun pianeta B .

C’è solo una via d’uscita qui. Dobbiamo far progredire le tecniche agricole tradizionali per esseree – un 400 – gorilla della sterlina che ha sfruttato determinati vantaggi tecnologici, strategici e / o finanziari per dominare il settore in scala.

Nei veicoli elettrici, hai Tesla (NASDAQ: TSLA ).

Nell’e-commerce, hai Amazon (NASDAQ: AMZN ).

In streaming TV, hai Netflix (NASDAQ: NFLX ).

Nei social media hai Facebook (NASDAQ: FB ).

E, in interni agricoltura, hai AppHarvest (NASDAQ: APPH ).

Ora, per essere chiari, AppHarvest non è ancora il 400 – pound gorilla in the indoor farming industry… ma l’azienda ha le carte in regola per essere un giorno il titano indiscusso di questa industria di trasformazione.

Ecco la storia.

AppHarvest è un’azienda ag-tech con sede nel Kentucky orientale fondata con l’obiettivo di creare una serie di serre agricole ad alta tecnologia per nutrire in modo sostenibile l’America.

L’azienda utilizza prodotti all’avanguardia tecnologia di agricoltura in ambiente controllato per creare impianti di coltivazione idroponica su larga scala che producono rispetto all’agricoltura tradizionale, utilizzando fino a (e solo acqua piovana riciclata) .

Le strutture sono operative , sono , hanno da deflusso o utilizzo del suolo e sono (mentre oltre 50% di tutta la frutta e la verdura attuali vengono importate, rendendole meno fresche e soggette a interruzioni della catena di approvvigionamento).

Queste strutture sono semplicemente un modo molto migliore per coltivare rispetto allo status quo.

AppHarvest ha aperto la sua prima struttura agricola indoor – una 60 – una struttura di acri situata a Morehead, Kentucky, si è concentrato sulla coltivazione sostenibile dei pomodori – negli ultimi tempi 2020. Lo stabilimento produce ortaggi da gennaio.

L’azienda ha aperto il suo secondo e terzo stabilimento, entrambi anch’essi in Kentucky, e prevede di lanciarne altri nove su larga scala serre idroponiche da 2025 – portando il numero totale a 12 strutture.

I piani di crescita qui sono . Ma, se la direzione può eseguire, allora da 2025, AppHarvest si sarà trasformato nella forza dominantenel settore dell’agricoltura indoor degli Stati Uniti.

Abbiamo grande fiducia nella capacità della direzione di eseguire … per alcuni motivi.

Prima di tutto, ci piace il team di gestione. Hai un ragazzo fondatore / CEO che guida il team, che è un prodotto del Kentucky fatto in casa, che è andato all’Università del Kentucky, e che trasuda questa piacevole storia che gli investitori vorranno sostenere, i partner vorranno con cui lavorare, e la gente vorrà lavorare per.

Secondo, ci piace la storia . AppHarvest sta costantemente martellando sul tavolo su come reintegrare il cuore dell’America e restituire posti di lavoro al grande territorio degli Appalachi che è stato devastato una volta che l’industria del carbone è andata in rovina. Considerando il vigore che hanno i movimenti “Made in America” e “Bring Jobs Back in America”, questa focalizzazione sul ricreare posti di lavoro per la classe media e ristabilire le catene di approvvigionamento in America dovrebbe aiutare l’azienda ad accelerare lo slancio degli affari. È la storia perfetta, al momento perfetto.

Terzo, pensiamo che la tecnologia sia difficile da replicare . AppHarvest sta integrando soluzioni tecnologiche dei partner – come un sistema AI di Koidra, luci LED di Philips, schermi energetici di Svensson, tecnologia nanobubble di Moleaer e altro – in un modo difficile da replicare che crea quello che pensiamo sia un fossato di prestazioni durevoli . Non crediamo che molte altre società saranno in grado di produrre tanto rendimento con poche risorse quanto AppHarvest, ora o presto.

Quarto, pensiamo che ci sia un enorme vantaggio geografico qui . Costruendo i suoi impianti di coltivazione in Kentucky, AppHarvest ha messo i suoi prodotti in un solo giorno di guida del 70% della popolazione degli Stati Uniti – in un settore in cui la produzione viaggia costantemente per più giorni attraverso i confini.

Quinto, crediamo nel vantaggio Mastronardi . Mastronardi è uno dei principali distributori di prodotti alimentari ai negozi di alimentari in America. Hanno già firmato un grosso accordo con AppHarvest, il che significa che AppHarvest ha una distribuzione visibile in Kroger, Walmart, Costco, Target, Trader Joe’s, Safeway, Whole Foods, ecc.

Sesto, siamo fan del bilancio . AppHarvest è al livello di $ 464 milioni in contanti in bilancio, che è di incredibile importanza in un settore ad alta intensità di investimenti come l’agricoltura indoor (la società stima che la costruzione di ciascuna struttura costerà ~ $ 100 milioni).

Complessivamente, pensiamo AppHarvest ha ciò che serve per diventare il leader senza rivali nel settore dell’agricoltura indoor che presto diventerà enorme – e tuttavia, AppHarvest oggi vale solo $ 1,5 miliardi.

Il potenziale di rialzo a lungo termine qui è enorme.

Ed è per questo che le azioni AppHarvest meritano di essere sul tuo radar di acquisto oggi.

diventa come

(Articolo proveniente da Fonte Americana)