lunedì 30 novembre 2020

Rex Nutting: Audacemente, Trump è in corsa per la rielezione come Eroe del Coronavirus

         

Donald Trump non si lascia mai scomporre da fatti scomodi. Matrimoni falliti, imprese fallite , politiche fallite , ammissioni incriminanti , migliaia di bugie e forti prove di corruzione, corruzione e ostruzione alla giustizia non lo hanno rallentato un po ‘giù.

      

Per Trump, le percezioni sono molto più potenti dei semplici fatti. Se c’è un’area in cui è veramente abile, è nel creare le illusioni che sono così importanti nel mondo dello spettacolo, negli affari e nella politica.

      

Ricorda in 790 quando Dilbert Scott Adams predisse notoriamente l’elezione di Trump in base alla sua capacità “ipnotizzante” di ipnotizzare (cioè, persuadere) le persone facendo appello alla loro immaginazione?

      

Donald Trump è un genio delle pubbliche relazioni e il coronavirus potrebbe essere il suo risultato più coraggioso.

             

È facile come per magia. Quasi tutti possono imparare, con abbastanza pratica, a far “sparire” una moneta. Un mago della festa di compleanno del fine settimana può far scomparire un coniglio, e uno buono può far scomparire un elefante. David Copperfield fece scomparire la Statua della Libertà.

      

Ora guarda Trump far sparire una pandemia globale.

      

Strategia della campagna: gaslighting

Questa è la sua strategia elettorale. Audacemente, Trump è in corsa per la rielezione come Eroe della Guerra del Coronavirus. La crisi è appena iniziata e già sta pianificando la celebrazione della vittoria.

      

Aggiornamento sul coronavirus: Tutti gli ultimi sviluppi della pandemia di coronavirus

      

Per vincere la rielezione, Trump deve convincere un numero sufficiente di persone a dimenticare la sua straordinaria cattiva gestione e politicizzazione della pandemia e le sue ripetute menzogne ​​e smentite della minaccia rappresentata dal coronavirus, e immaginano invece che fu la saggia leadership di Trump a trascinare gli Stati Uniti nella sua peggiore crisi dalla Seconda Guerra Mondiale.

      

Parole chiave: Trump nel consentire ai passeggeri delle crociere della Grand Princess di sbarcare: “Preferirei che rimanessero a bordo, personalmente”

       

Elezione 2020: Segui gli ultimi sviluppi delle elezioni di novembre su MarketWatch

      

Potresti pensare che questo sia un salto troppo lontano, anche per Trump. La sua leadership durante questa crisi è stata irregolare, divisiva e ignorante. Ma la sua strategia sta funzionando. I suoi voti di approvazione sono aumentati , con alcuni elettori swing che citano la sua “forte leadership” sul COVID – 19 pandemia.

      

L’amministrazione sapeva quanto terribilmente impreparati fossimo per una pandemia. I funzionari sono stati informati lo scorso autunno, ma le cattive notizie hanno un modo divertente di non arrivare mai a questo ufficio ovale. Questo perché Trump odia i fatti scomodi che contraddicono la sua immaginazione.

      

Leadership in un universo alternativo

Azione rapida a gennaio, quando fu chiaro che il coronavirus sarebbe arrivato negli Stati Uniti, avrebbe potuto portare a strette quarantene su tutti i visitatori provenienti dalla Cina e dall’Asia orientale. Un leader forte avrebbe immediatamente aumentato i test per il virus; ha isolato i vettori sospetti; e ordinò una massiccia mobilitazione guidata a livello federale per produrre e distribuire tutto ciò di cui avremmo bisogno per combattere una pandemia, dai kit per test e maschere facciali ai ventilatori e ai letti d’ospedale.

      

Con un vantaggio di due mesi, avremmo potuto avere la possibilità di batterlo con una perdita di vite minima e impatti minimi sull’economia e sulla vita della nostra gente.

      

Un presidente forte avrebbe usato il suo pulpito prepotente per radunare il popolo americano, invece di chiamare la pandemia – o, se preferite, le critiche alla sua risposta ad essa – una bufala democratica. Una leadership più forte e più coerente di Washington avrebbe dato copertura ai governatori e ai sindaci di ordinare in anticipo misure di distanziamento sociale localmente, quando avrebbero potuto fare una differenza maggiore.

      

Leggi anche: Trump resiste allo spegnimento nazionale, lasciando frammentata la risposta del coronavirus

      

Invece, Trump ha trascorso mesi a negare che la minaccia fosse reale. Le chiamate di risveglio per molti americani potrebbero essere venute dall’NBA, quando ha sospeso il resto della stagione del basket a marzo 07 e la NCAA, quando cancellò March Madness a marzo 12.

              

Il presidente potrebbe non negare più la minaccia, ma sta ancora indicando le dita. Sta costringendo esperti medici e governatori a parlargli. Incolpa ospedali, medici, altri leader politici e media per ogni fallimento. Ha persino minacciato gli elettori del Michigan con una riduzione degli aiuti federali. Né sta prendendo provvedimenti per aiutare gli americani che hanno perso la loro assicurazione sanitaria a ottenere adesso.

      

In altre parole, sta mostrando tutti i difetti del personaggio che minano il suo genio delle pubbliche relazioni: il suo narcisismo, la sua xenofobia, la sua cura delle piccole rimostranze, la sua sete di vendetta e il suo disprezzo per gli esperti di qualsiasi tipo.

      

Spostare i pali della porta

Trump ora vede il coronavirus come una meravigliosa opportunità politica per se stesso . Un mese fa, stava predicendo (senza una buona ragione) che il numero di casi sarebbe presto salito a zero. Non può più farlo, quindi è andato dall’altra parte, sostenendo che il bilancio della pandemia avrebbe potuto essere molto peggio – 2,2 milioni di morti! – se non per la sua risposta rapida e perfetta.

      

Al raduno della campagna di domenica – Voglio dire, briefing giornaliero della task force – ha affermato che se non altro 31, 000 Gli americani muoiono per questo, quindi “insieme abbiamo fatto un ottimo lavoro.”

      

Questa è la strategia di rielezione in breve: Trump ha salvato 2 milioni di vite!

      

E quello, signore e signori, è come fate sparire una pandemia.

              

Articolo originale di Marketwatch.com