martedì 30 novembre 2021

Rimedi semplici per gli occhi gonfi, la mini-guida che fa per te

Rimedi anti occhiaie fai da te facili ed economici da realizzare con gli ingredienti che hai in casa! Questi consigli  ti aiuteranno a superare duri giorni di lavoro, fatica e serate folli e ti faranno dire addio alla fatica.

Per ridurre le occhiaie in modo naturale, applica semplicemente dell’estratto di aloe vera sotto gli occhi per lenire istantaneamente le condizioni della pelle. Infatti, i principi attivi di questa erba, nota per il suo trattamento delle infiammazioni, sono antiossidanti e vitamina E. Puoi tranquillamente acquistare l’estratto da un’erboristeria ben fornita o da un supermercato.

Potresti sostituire l’Aloe con fette di cetriolo messe in congelatore per 10 minuti prima dell’utilizzo da posizionare sulle palpebre chiuse per 10-15 minuti fino a quando l’effetto di raffreddamento svanisce. Gli occhi saranno meno gonfi e meno stanchi in 15 minuti grazie agli enzimi e alle proprietà astringenti presenti nel cetriolo.

Altro rimedio sono gli impacchi con le bustine del tè: non importa se si tratta di bustine di tè nero o verde, usa semplicemente quello che hai nel tuo armadio. Occorre mettere a bagno le bustine di tè in acqua calda per qualche minuto.
strizzateli e fateli raffreddare un po. Coprire gli occhi per qualche minuto e
la sensazione di gonfiore scomparirà molto rapidamente!

Puoi utilizzare anche i cucchiai da cucina: Metti sei cucchiai di metallo nel congelatore per 10 minuti, prendine due e applica le parti arrotondate sugli occhi. Riponeteli in frigo ed usare i restanti cucchiai freddi. Ripeti il processo finché non senti che i tuoi occhi sono tonificanti! Questo metodo semplice, economico ma ingegnoso aiuta a rassodare la pelle intorno agli occhi.

Albumi d’uovo: prendi gli albumi, usando un pennello o un batuffolo di cotone, applica l’albume nella parte inferiore degli occhi, aspetta che si asciughi e rimuovi con acqua…avrai benessere immediato.

Puoi mettere sito gli occhi anche le fragole che contengono alfa idrossiacidi (cioè acidi della frutta) che si trovano anche nelle fragole e sono noti per le loro proprietà esfolianti e antiossidanti, che li rendono un ottimo rimedio per gli occhi gonfi. Le fragole renderanno la tua pelle più liscia e giovane, ridurranno il gonfiore sotto gli occhi. Oppure le Patate: prima sciacquate bene le patate, sbucciate e tagliate, asciugare con un panno pulito ed avvolgere le fette con una garza di cotone. L’amido di patate agirà come un antinfiammatorio naturale e fornirà un sollievo immediato.

Per gli occhi gonfi occorre inoltre bere tanta acqua. Infatti, la ritenzione idrica può causare gonfiore delle palpebre e di molte altre parti del corpo.Occorre ridurre l’assunzione di sale ed evitare le bevande gassate. Se si beve molto, ti sentirai meglio: in generale, l’acqua aiuta a eliminare le tossine dal corpo. Per ottenere i migliori risultati, bere almeno dieci bicchieri d’acqua al giorno.