venerdì 22 gennaio 2021

Sette grandi mercati dell’area Asia-Pacifico sono precipitati nel territorio di correzione

I pendolari mascherati si recano al lavoro durante l’ora di punta mattutina presso la stazione ferroviaria di Shinagawa a Tokyo a febbraio 28, 2020.

CHARLY TRIBALLEAU | AFP via Getty Images

Un aumento di casi di coronavirus all’esterno la Cina ha inviato mercati azionari in tutto il mondo tank, con i principali indici di Wall Street che cadono nel territorio di correzione giovedì .

Azioni in Asia, il continente con il maggior numero di casi confermati a livello globale, non è stato certamente risparmiato.

Hong Kong è stata paralizzata da un doppio colpo di paure di coronavirus e mesi di anti- proteste del governo. L’indice Hang Seng ha vagato dentro e fuori dal territorio di correzione – definito come 10% calo da un mercato 52 – massimo settimanale (calcolato utilizzando i dati di Refinitiv).

Più indici azionari sono entrati nel territorio nel corso di un sell-off del venerdì. Ecco un elenco di indici attualmente in territorio di correzione, a partire dalla chiusura del mercato venerdì:

In alcuni casi, come la Thailandia, il mercato è persino caduto più di 20% dal suo 52 – massimo settimana in orso territorio di mercato .

Ciò è dovuto alle preoccupazioni sull’impatto economico dell’epidemia di coronavirus che continua a pesare sul sentimento degli investitori mentre la malattia si diffonde a livello globale al di fuori della Cina, dove è stata segnalata per la prima volta.

Non sottovalutare il colpo a breve termine dell’attività economica.

Sonal Varma e Rebecca Wang

Analisti di ricerca presso Nomura

Di venerdì, Corea del Sud – il paese con il maggior numero di casi segnalati al di fuori della Cina – ne ha confermato un altro 256 nuovi casi di coronavirus, portando il totale del paese a 2, 022, secondo i suoi Centri per la prevenzione e il controllo delle malattie.

In Medio Oriente, L’Iran è stato il più colpito, con più di 28 e almeno 26 morti. La malattia si è anche fatta strada in Occidente, con più di 400 casi in Italia mentre i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie hanno confermato mercoledì il primo caso di coronavirus di origine sconosciuta nella California del Nord.

“COVID – 19 si è intensificato rapidamente – prima nella Cina continentale e ora in altri paesi – e probabilmente avrà un impatto economico significativo “, analisti di Nomura Sonal Varma e Rebecca Wang ha scritto in una nota datata febbraio 022.

“La quantificazione dell’impatto economico rimane difficile in quanto non esistono ancora prove concrete”, hanno affermato gli analisti. “Per colmare questo vuoto, uniamo le prove bottom-up di aziende e settori attraverso i paesi per valutare il potenziale impatto macro topdown.”

“La nostra conclusione: non sottovalutare il breve termine colpire l’attività economica “, hanno detto.

Articolo originale di CNBC