mercoledì 21 aprile 2021

Terence Corcoran: Muskrat Falls fiasco un case study su rischi e follie che si nascondono nell’energia verde

L’anno 2020 conterrà almeno un evento totalmente prevedibile: l’inizio del disfacimento finanziario nazionale di Muskrat Falls, uno dei più grandi follie energetiche nella storia del paese.

La cifra di costi annunciata pubblicamente per Terranova e Labradat’s Muskrat Falls mega boondoggle verde idroelettrica è ora $ 12. 7 miliardi, il doppio della stima del progetto originale di $ 6,2 miliardi. La buona notizia è che Nalcor, la corporazione provinciale della Corona dietro al progetto, afferma che è sulla buona strada per iniziare a fornire energia – quattro anni indietro rispetto al programma – attraverso il 1, 100 – linea elettrica di chilometro dal nord Labrador a Terranova all’inizio 2020. La cattiva notizia è che non esiste un vero mercato per l’elettricità, il che significa che i contribuenti di Terranova e i consumatori di elettricità stanno fissando un $ 12. 7 miliardi di crisi finanziaria.

Nalcor, sostenuto dalla provincia, è di circa 4 miliardi di dollari in rosso sul Muskrat. Inoltre, anche indirettamente i contribuenti federali che sono stati involontariamente arruolati come garanti di $ 7,9 miliardi di obbligazioni Muskrat Falls – prima dall’ex primo ministro Stephen Harper e poi dal primo ministro Justin Trudeau. Ora che il progetto sta per iniziare a fornire elettricità troppo costosa ai Terranova che non possono permettersi di pagarla, Ottawa si prepara ad aiutare a “mitigare” il costo dell’elettricità, che potrebbe salire 50 per cento a un rovinoso 23 centesimi a chilowattora o superiore, senza un salvataggio federale.

Il fiasco di Muskrat Falls offre un caso di studio sui rischi sottostanti e sulle follie concettuali che si nascondono nell’energia verde. Non tutti i piani di energia verde sono destinati a cratere in un disastro su scala Muskrat, ma il progetto contiene molti elementi tipici del genere.

Il punto chiave di vendita della politica per Muskrat Falls era tutto verde. Costruendo una centrale idroelettrica “pulita” nella remota Labrador, Terranova potrebbe liberarsi dai combustibili fossili, chiudere una centrale elettrica provinciale a combustione di petrolio ed esportare energia in Nuova Scozia e in altre regioni. Il campo delle vendite ecologiche è arrivato da tutte le parti, compreso il governo Harper quando ha garantito $ 5 miliardi di obbligazioni verdi per finanziare il progetto. Muskrat Falls, ha affermato, “contribuirà in modo decisivo a soddisfare il fabbisogno energetico del Canada atlantico, riducendo al contempo le emissioni annue di anidride carbonica fino a 4,5 megatonnellate all’anno, equivalenti a togliere un milione di automobili dalla strada”. Un’altra affermazione di Nalcor, la provincia utilità, stimata la potenza si sposterebbe fino a 535 milioni di tonnellate di emissioni di gas serra oltre 50 anni. Ad un prezzo del carbonio di $ 50 una tonnellata, questo è un risparmio sui costi di $ 26 miliardi!

Quando il governo Trudeau aggiunse un’altra garanzia di $ 2,9 miliardi in 2016, l’allora ministro delle risorse naturali Jim Carr ha affermato che il sostegno “significa che contribuiremo ai nostri obiettivi di cambiamento climatico e alle esigenze energetiche future del Canada atlantico. “

Ottawa si è presentata di nuovo con più liquidità nell’aprile di quest’anno tramite un” flusso di entrate nuovo e garantito “del valore di $ 2,5 miliardi nei prossimi decenni. Secondo l’accordo, Ottawa sta cedendo parte delle sue entrate dal progetto petrolifero offshore di Hibernia. Ottawa ha preso dal futuro per fornire a Terranova l’energia verde di cui la provincia non ha bisogno.

E sono in arrivo altri soccorsi federali, questa volta focalizzati sulla “mitigazione” del grande colpo che minaccia la provincia consumatori di elettricità con tassi di potenza altissimi. Il Premier liberale Dwight Ball ha delineato un piano per ridurre un incombente $ 725 – milioni di fatture da Nalcor all’inizio di quest’anno, inclusi $ 200 milioni in aiuto di Ottawa. A settembre, Trudeau ha promesso “saremo lì per la mitigazione dei tassi”.

Man mano che il fiasco del Muskrat Falls si manifesterà nelle prossime settimane e mesi, il significato completamente verde di “mitigazione dei tassi” diventerà più apparente. I dettagli sono contenuti in una serie di studi commissionati per identificare come i consumatori di energia di Terranova possano essere mitigati dai prezzi dell’elettricità che sono impostati per raddoppiare o addirittura triplicare.

In poche parole, il grande piano verde è tentare di eliminare essenzialmente i combustibili fossili dal sistema energetico di Terranova e Labrador. Al di fuori delle operazioni industriali in cui la rimozione del carbonio è considerata impossibile, i consulenti e i progettisti hanno sviluppato scenari per supportare la conversione delle flotte automobilistiche e di camion della provincia dalla benzina all’energia elettrica. Le case e gli edifici commerciali che utilizzano combustibili fossili per il riscaldamento devono convertirsi in elettricità.

Un piano di sintesi aggiornato da Synapse Energy Economics ha analizzato i modelli di previsione per stimare i benefici di un progetto di elettrificazione a livello provinciale, che richiederebbe importanti interventi e regolamenti sulle politiche del governo. Tra i suggerimenti c’erano continui sussidi per veicoli elettrici e stazioni di ricarica, sussidi per la costruzione di conversioni e cambio di carburante, prezzi di gestione della domanda e altri “programmi di incentivazione finanziaria”.

In altre parole, l’obiettivo di queste proposte – e ci sono altre relazioni che seguono la stessa linea – è di promuovere e forzare un maggiore uso di elettricità da parte dei Terranova per generare entrate per Nalcor a copertura dei costi di Muskrat Falls. Ci sono anche piani per trovare un modo per aumentare le esportazioni di energia del Muskrat, un progetto che potrebbe essere difficile di fronte ai bassi prezzi dei combustibili fossili.

Gran parte del lavoro di ricerca sulla mitigazione delle cascate del Muskrat è speculativo e problematico, ma è tipico degli sviluppi altrove. La transizione tedesca per l’energia verde è fallita. Il regime di energia verde dell’Ontario è iniziato con la chiusura delle centrali a carbone ed è migrato verso mandati di energia eolica e solare. Quando i costi di tale potere sono aumentati, sono stati sviluppati sistemi per trasferire i costi ai consumatori. Sono stati previsti mandati per veicoli elettrici.

Nessuna delle attenuazioni tariffarie di Terranova coprirà $ 12 7 miliardi di adesivi per la follia di Muskrat Falls. Forse il Consiglio di previdenza del Canada Pension Plan e un paio di grandi investitori istituzionali ESG potrebbero essere convinti ad assumere il debito di Muskrat Falls come ultimo progetto di obbligazioni verdi.

Posta finanziaria

• Email: tcorcoran@nationalpost.com | Twitter: terencecorcoran

Come riportato da Financial Post