venerdì 27 novembre 2020

3 rivestimenti in argento dietro la signorina abbonata domestica di Netflix

      

                

          

  

  

                            

                                     

                                                                                          

Netflix cade 180, 000 gli abbonati domestici a corto del suo obiettivo precedente, ma c’è un brillante side to the dark news.

                            

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                     

Gli investitori non sono rimasti colpiti da Netflix ( NASDAQ: NFLX ) in seguito all’annuncio dei risultati del quarto trimestre, inviando mercoledì le azioni di quasi il 4% in meno. Il più grande punto critico è stato che il principale servizio di streaming video premium ha chiuso il trimestre solo con 420, 000 negli Stati Uniti conti in streaming più paganti di quanto non facesse all’inizio del periodo. Stava prendendo di mira le aggiunte di streaming in rete di 400, 000 membri negli Stati Uniti tre mesi fa.

Una signorina è una signorina, ma c’è più di quel numero di quello che sembra. Diamo un’occhiata ad alcuni dei rivestimenti argentati dietro la performance di Netflix negli ultimi tre mesi di 2019.

Fonte immagine: Netflix.

1. Una piccola mancanza qui significa un grande ritmo ovunque

La narrazione ribassista che esce dal rapporto di Martedì è che Netflix ha mancato la sua guida negli Stati Uniti, ma la storia più grande è che ha superato il suo obiettivo globale. L’8. 61 milioni di streaming globali pagati aggiunte nette che è arrivato nel quarto trimestre sono stati 1. 16 milioni in più rispetto ai 7,6 milioni spiegati nella sua prospettiva di metà ottobre.

Se Netflix è caduto a 0. 04 milioni di dollari in meno rispetto alle previsioni statunitensi, il che significa che ha battuto 1. 34 milioni di conti paganti ovunque . È vero che gli utenti domestici hanno più valore in questo momento per Netflix rispetto agli account internazionali, ma abbiamo visto il cambiamento globale da anni. Con gli utenti internazionali che ora sono più numerosi degli utenti domestici, è una buona cosa che il ritmo si sia verificato nel mercato non statunitense, che ora rappresenta il suo pubblico più vasto.

2. La crescita sequenziale conta in un mondo Disney +

La crescita negli Stati Uniti è rallentata. Il 61. 04 milioni di membri dello streaming degli Stati Uniti con cui Netflix ha chiuso l’anno è solo il 4% in più di quanto non fosse all’inizio di . Tuttavia, la crescita degli abbonati è migliorata in modo sequenziale e questo è importante. Il lancio di Disney ‘S ( NYSE: DIS ) il nuovo servizio di streaming a novembre avrebbe potuto aprire le porte della defezione, e probabilmente faceva male, ma non era abbastanza per ridurre il crescente pubblico di Netflix.

Netflix ha registrato un declino sequenziale nel secondo trimestre, e questo ha spaventato il mercato in seguito all’aumento dei prezzi interni della primavera. Se un evento sta dando a Netflix una battuta d’arresto, è meglio che sia uno che può controllare, come un aumento dei prezzi, piuttosto che uno che non può, come un rivale che gira la testa sulla scena.

3. Tutti vedono ciò che vogliono vedere

La reazione di Wall Street al rapporto è stata ragionevole. Gli orsi sono ancora ribassisti. I tori sono ancora rialzisti, rispettando i loro obiettivi di prezzo delle azioni a $ 400 o più alto. Un analista fiducioso – Jason Helfstein a Oppenheimer – ha aumentato il suo obiettivo di prezzo sulle azioni Netflix da $ 385 in $ 400.

Sarebbe ovviamente bello per quei lunghi Netflix vedere gli orsi ricomporre il loro pessimismo dopo un quarto di esaurimento, ma a questo punto il rivestimento d’argento è che i tori non sono stati scossi dai piccoli errori negli abbonati negli Stati Uniti. Netflix rimane un classico stock di crescita che è probabilmente un po ‘frainteso dagli investitori in questi giorni. Netflix ha registrato un trimestre forte, anche se la reazione iniziale del mercato non è d’accordo con tale valutazione.

                                                                                                                                                                                                                 Rick Munarriz possiede azioni di Netflix e Walt Disney. Il Motley Fool possiede azioni e raccomanda Netflix e Walt Disney e raccomanda le seguenti opzioni: lungo gennaio 2021 $ 60 invita Walt Disney e il breve aprile 2020 $ 135 chiama Walt Disney. Il Motley Fool ha un politica di divulgazione . “>                                                                                                                                                                                                                                      

                                                                                               

                                              

                     

      

Articolo originale di Fool.com