domenica 17 gennaio 2021

Adam Neumann di WeWork una volta disse di avere una “bella relazione” con Masa Son di SoftBank; ora chiama “abuso di potere” nel processo

Il cofondatore di WeWork ed ex CEO Adam Neumann, che una volta definiva “bello” il suo rapporto con Masa Son di SoftBank, ora fa causa al conglomerato giapponese – e la sua lingua è cambiata radicalmente.

Nella causa, Neumann accusa SoftBank di rinunciare a una fornitura chiave del suo salvataggio di quasi $ 10 miliardi della società di coworking , che SoftBank ha concordato in ottobre. L’accordo ha consentito a SoftBank di controllare la società e includeva un’offerta pubblica di $ 3 miliardi ai primi azionisti di WeWork, ma SoftBank ha ritirato l’offerta pubblica il mese scorso. Neumann sarebbe stato il più grande beneficiario dell’offerta pubblica, incassando $ 970 milioni della sua partecipazione. Altri primi investitori e dipendenti avrebbero anche venduto azioni nell’offerta.

Nella sua denuncia, Neumann sostiene che SoftBank “ha raddoppiato il proprio abuso di potere” e sostiene che il suo “deterioramento” finanziario la posizione ha influenzato la sua decisione di rinegoziare i suoi obblighi. Richiama Masa Son, accusando lui e gli altri di SoftBank di usare l’influenza per fare pressione sugli investitori per impedire il roll-up.

La causa accusa anche SoftBank di “intraprendere azioni di nascosto” per minare l’accordo.

In risposta alla causa, il Chief Legal Officer Rob del Gruppo SoftBank Townsend ha dichiarato che la società “si difenderà con forza da queste rivendicazioni meritevoli” e che “non aveva l’obbligo di completare l’offerta pubblica”. 2018, prima che si diffondesse nel pubblico. SoftBank avrebbe investito $ 20 miliardi in WeWork per una quota di maggioranza. Una fonte che ha familiarità con l’accordo dice alla CNBC che ci sono voluti nove mesi per martellare, solo per Softbank che se ne andasse nella notte della firma: dicembre 24, 2018. Il capitale che Softbank ha investito, $ 3 miliardi, ha dato a WeWork una valutazione privata di $ 47 miliardi prima della sua fallita IPO dell’anno scorso.

A il portavoce di Softbank ha rifiutato di commentare i dettagli del finanziamento 2018.

La fonte, che ha parlato a condizione di anonimato, afferma che WeWork aveva già iniziato a spendere il capitale per raggiungere ambiziosi 2019 obiettivi di reddito, che erano parte dell’accordo.

Il modello di business di WeWork richiede la firma di contratti di locazione a lungo termine per spazi commerciali e ampi lavori di ristrutturazione prima di ottenere nello spazio inquilini a breve termine, un processo che può richiedere anno.

La persona ha affermato che quando SoftBank è uscito, WeWork è stato costretto a finanziare l’accordo senza il pieno sostegno finanziario di Masa Son. La pressione per più capitale ha portato WeWork a cercare una IPO prima del previsto, a settembre di 2019, che ha messo in luce problemi di corporate governance e perdite ingenti. Poco dopo, WeWork ha ritirato l’IPO e Neumann è partito come CEO.

Articolo originale di CNBC