Entra in contatto con noi

BusinessWire

DBRS Morningstar: Outlook delle banche europee per il 2023: Tassi più alti aiuteranno a gestire le economie più deboli

Pubblicato

il

LONDRA–(BUSINESS WIRE)–DBRS Morningstar ha pubblicato un commento sull’outlook delle banche europee nel 2023.

I principali highlights includono:

Delos Gioielli
Delos Gioielli
  • DBRS Morningstar prevede un outlook generalmente stabile per i rating delle banche europee nel 2023, nonostante una serie di sfide che le banche devono affrontare.
  • Gli sviluppi geopolitici sono destinati a continuare nel 2023 a causa della guerra in corso in Ucraina e delle accresciute tensioni tra Stati Uniti e Cina, e l’inflazione rimane elevata nonostante alcuni segnali di rallentamento. In questo contesto, DBRS Morningstar ritiene che i livelli degli accantonamenti per perdite su crediti probabilmente aumenteranno ancora.
  • Tuttavia, DBRS Morningstar prevede un aumento significativo del reddito netto da interessi (NII) delle banche europee nel 2023, per compensare l’aumento del rischio di credito dovuto all’indebolimento dell’outlook economico. Abbiamo già assistito a un aumento significativo degli NII nelle giurisdizioni in cui i tassi d’interesse sono aumentati rapidamente nell’esercizio finanziario ’22.
  • Alcune giurisdizioni europee sono più esposte alle variazioni dei tassi d’interesse a causa della predominanza di prezzi a tasso variabile nei portafogli di prestiti e, secondo le previsioni di DBRS Morningstar, il continuo e rapido aumento dei tassi d’interesse a partire dalla metà del 2022 in tutte le giurisdizioni dell’UE aumenterà la pressione sui mutuatari. Ciononostante, i livelli di Non-Performing Loans delle banche sono ancora generalmente bassi.

“Nel complesso, le banche europee stanno entrando nella fase attuale dopo aver dimostrato capacità di recupero durante la pandemia”, ha dichiarato Vitaline Yeterian, Senior Vice President, Global Financial Institutions di DBRS Morningstar. “Ci aspettiamo che l’aumento dei tassi di interesse favorisca l’aumento degli NII, mentre la guerra in Ucraina, l’inflazione elevata e l’indebolimento dell’economia potrebbero far aumentare gli accantonamenti per perdite su crediti. Tuttavia, riteniamo che la maggior parte delle banche europee sia ben posizionata per gestire questo nuovo difficile contesto operativo”.

Per visualizzare il rapporto completo, fare clic qui: https://www.dbrsmorningstar.com/research/408371/european-bank-2023-outlook-higher-rates-will-help-in-navigating-weaker-economies

Il gruppo di società DBRS Morningstar è costituito da DBRS, Inc. (Delaware, USA)(NRSRO, affiliata DRO); DBRS Limited (Ontario, Canada)(DRO, affiliata NRSRO); DBRS Ratings GmbH (Francoforte, Germania)(CRA UE, affiliata NRSRO, affiliata DRO); e DBRS Ratings Limited (Inghilterra e Galles)(CRA Regno Unito, affiliata NRSRO, affiliata DRO). Per ulteriori informazioni su registrazioni, riconoscimenti e autorizzazioni da parte delle autorità normative per il gruppo di società DBRS Morningstar consultare: https://www.dbrsmorningstar.com/research/highlights.pdf.

Advertisement

Il gruppo DBRS Morningstar è composto da società interamente controllate di Morningstar, Inc. © 2023 DBRS Morningstar. Tutti i diritti riservati.

Le informazioni su cui si basano i rating e altre opinioni in merito al credito di DBRS Morningstar sono ottenute da DBRS Morningstar da fonti che la medesima ritiene affidabili. DBRS Morningstar non sottopone a revisione le informazioni che riceve nell’ambito del processo analitico e non esegue né è in grado di eseguire la verifica indipendente di tali informazioni in ogni occasione. La portata di eventuali verifiche indipendenti o approfondimenti in merito ai fatti dipende da circostanze e fatti. I rating, altre tipologie di opinioni in merito al credito e relazioni di DBRS Morningstar nonché le informazioni che la medesima mette a disposizione sono forniti senza alcuna garanzia o dichiarazione di alcun tipo. Con la presente DBRS Morningstar esclude espressamente qualsiasi garanzia o dichiarazione, implicita o esplicita, in relazione all’esattezza, tempestività, esaustività, commerciabilità, idoneità per qualsiasi finalità specifica o insussistenza di violazione in relazione a tali informazioni. DBRS Morningstar o i suoi amministratori, funzionari, dipendenti, appaltatori indipendenti, rappresentanti e mandatari (congiuntamente i “Rappresentanti di DBRS Morningstar”) declinano ogni responsabilità (1) per qualsiasi imprecisione, ritardo, perdita di dati, interruzione di servizio, errore od omissione o per qualsiasi danno che ne derivi, ovvero (2) per qualsiasi danno diretto, indiretto, incidentale, speciale, risarcitorio o consequenziale derivante dall’utilizzo dei rating e delle relative relazioni o derivante da eventuali errori (per negligenza o altro) o altre circostanze o eventualità, siano esse fuori del controllo di DBRS Morningstar o di qualsiasi Rappresentante di DBRS Morningstar o meno, in relazione o nell’ambito dell’ottenimento, della raccolta, compilazione, analisi, interpretazione, comunicazione, pubblicazione o erogazione di tali informazioni. Nessuna entità DBRS Morningstar è consulente agli investimenti. DBRS Morningstar non fornisce consulenza agli investimenti, finanziaria o di altra natura. I rating, ovvero altre tipologie di opinioni sul credito, altre analisi e ricerche resi disponibili o pubblicati da DBRS Morningstar sono dichiarazioni di opinione e devono essere interpretate unicamente come tali, laddove non costituiscono asserzioni in relazione ad affidabilità creditizia, investimenti, raccomandazioni o altri consigli finanziari o di altra natura per l’acquisto, la vendita o la detenzione di qualsiasi valore mobiliare. Una relazione relativa a un rating o altra opinione sul credito di DBRS Morningstar non costituisce un prospetto né può sostituirsi alle informazioni raccolte, verificate e presentate agli investitori dall’emittente e dai suoi rappresentanti nell’ambito della vendita di titoli. È possibile che DBRS Morningstar riceva un compenso per i rating e le altre opinioni sul credito da parte di, tra gli altri, https://www.dbrsmorningstar.com/disclaimer/ altri, emittenti, assicuratori, garanti e/o sottoscrittori di titoli di debito. DBRS Morningstar non è responsabile del contenuto o del funzionamento di siti web di parti terze cui si accede tramite link informatici ipertestuali o di altro tipo e declina ogni responsabilità nei confronti di qualsiasi individuo o entità che utilizzi tali siti web di parti terze. Non è consentita in alcuna modalità la riproduzione, ritrasmissione o distribuzione della presente pubblicazione senza il previo consenso scritto di DBRS Morningstar. TUTTI I RATING E ALTRE TIPOLOGIE DI OPINIONI SUL CREDITO DI DBRS MORNINGSTAR SONO SOGGETTI ALL’ESCLUSIONE DI RESPONSABILITÀ E DI TALUNE LIMITAZIONI. LE ESCLUSIONI DI RESPONSABILITÀ E DI TALUNE LIMITAZIONI SONO CONSULTABILI SU https://www.dbrsmorningstar.com/about/disclaimer. INFORMAZIONI AGGIUNTIVE SUI RATING E ALTRE TIPOLOGIE DI OPINIONI IN MERITO AL CREDITO DI DBRS MORNINGSTAR, IVI COMPRESE LE DEFINIZIONI, REGOLE E METODOLOGIE, SONO DISPONIBILI SU https://www.dbrsmorningstar.com. È possibile che gli utenti accedano a siti web gestiti da persone diverse da DBRS Morningstar tramite collegamenti informatici ipertestuali o di altra tipologia. Tali hyperlink sono forniti unicamente per praticità e sono esclusiva responsabilità dei titolari dei rispettivi siti web. DBRS Morningstar non avalla il contenuto, l’operatore o le attività dei siti web di parti terze. DBRS Morningstar non è responsabile del contenuto o funzionamento di tali siti web e declina ogni responsabilità nei confronti del lettore o di qualsiasi altra persona o entità in relazione all’uso di siti web di parti terze.

Fa fede la versione in lingua inglese del presente comunicato. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Advertisement

Fonte: Business Wire

Advertisement

Trending