sabato 25 settembre 2021

Expo Dubai grandi nomi della danza e dello spettacolo nel padiglione Italia

Mancano 29 giorni all’Expo Dubai e l’Italia fa già parlare di se non solo per il cibo, turismo e per la moda,  ma soprattutto per un calendario culturale di eccezione che si svolgerà nel Padiglione dedicato al Belpaese dal 1° ottobre 2021 al 31 marzo 2022: Un semestre di Esposizione Universale da vivere insieme e il cui fitto programma può essere visionato sul sito web dedicato e continuamente aggiornato: https://www.italyexpo2020.it/

Il Padiglione Italia ospiterà una moltitudine di attività culturali e ricreative, con alcuni dei grandi della musica, del teatro, dell’arte e della danza durante tutto il semestre di Expo Dubai. Tra gli atti spicca la prima esecuzione negli Emirati Arabi Uniti del Nabucco di Giuseppe Verdi, di Riccardo Muti con l’Orchestra Luigi Cherubini. Inoltre  il Padiglione Italia annuncia oggi la sua presenza all’Expo Dubai di Roberto Bolle, Paolo Freso, Piazza Vittorio Orchestra, 100 violoncelli con Giovanni Sollima ed Enrico Melozzi, Nicola Piovani e Tosca con il loro concerto di Morabesa. Questi eventi sono stati sostenuti dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia negli Emirati Arabi Uniti, il Consolato Generale a Dubai e l’Istituto Italiano di Cultura ad Abu Dhabi.

Anche Francesco De Gregori si esibirà a Expo Dubai dove si terrà una rassegna sul Teatro di Figura e di Animazione. Il progetto in questo caso è realizzato con il contributo ed il sostegno del Ministero della Cultura – Direzione generale Spettacolo. L’Esposizione Universale fungerà inoltre da vetrina internazionale il Sistema delle Orchestre Nazionali dei Conservatori Italiani, che nel corso del semestre terrà diversi concerti: un progetto voluto e sostenuto dal Ministero dell’Università e della Ricerca con l’obiettivo di promuovere il sistema di Alta formazione italiana in arte e musica. Infine, in occasione della Giornata Nazionale d’Italia, l’Orchestra dell’Accademia alla Scala si esibirà il 24 novembre.

Per anticipazioni su Expo Dubai  la Rai ha dedicato uno speciale dal titolo “Il mondo si ritrova” a cura di RAI per il Sociale e Rai Vaticano, in onda questo mercoledì in seconda serata su RAI1. Scienza, diritti, lavoro, ambiente, culture, religioni: la prima Esposizione Universale è l’occasione per fare il bilancio sulla condizione del pianeta e lo Speciale centra l’attenzione su alcuni nodi cruciali, con un approfondimento dedicato al Padiglione Italia.