venerdì 30 ottobre 2020

Harvey Weinstein si lamenta di essere un “uomo dimenticato” nella nuova intervista

Il disonorato magnate di Hollywood Harvey Weinstein ha suscitato una rapida condanna dopo aver affermato di sentirsi un “uomo dimenticato” in una nuova intervista in cui si è lamentato di ciò che vede come eredità dopo essere stato accusato di violenza sessuale e molestie da dozzine di donne.

Weinstein, 67, ha detto alla Pagina Sei del New York Post in un’intervista pubblicata domenica che si vede come un avvocato per le donne.

“Ho realizzato più film diretti da donne e su donne di qualsiasi regista, e sto parlando di 30 anni fa. Non sto parlando ora quando è di moda. L’ho fatto prima io! L’ho aperto la strada! “, Ha detto.” Mi sento come l’uomo dimenticato. “

Lascia che le nostre notizie incontrino la tua casella di posta. Le notizie e le storie importanti contano le mattine dei giorni feriali.

I commenti di Weinstein hanno suscitato un rapido e immediato contraccolpo. Ventitre donne che lo hanno accusato di cattiva condotta hanno rilasciato una dichiarazione domenica sera condannandolo.

“Harvey Weinstein sta provando di nuovo a gasare la società. Dice che in una nuova intervista non vuole essere dimenticato. Beh, non lo sarà. Sarà ricordato come un predatore sessuale e un abusatore non pentito che ha preso tutto e non merita nulla “, hanno detto le donne, tra cui Ashley Judd e Rose McGowan,” Rifiutiamo di lasciare che questo predatore riscriva la sua eredità di abuso “.

Weinstein ha sofferto di un infortunio alla schiena ed è stato visto con un deambulatore, e la Posta ha dichiarato di aver accettato l’intervista per dimostrare che non stava esagerando le sue condizioni mediche. L’intervista con la Posta ha avuto luogo in un ospedale di New York mentre si stava riprendendo da un intervento chirurgico.

All’inizio di questo mese, la cauzione di Weinstein è stata aumentata in modo significativo rispetto alle accuse che lui condizioni violate maneggiando male il suo monitor elettronico della caviglia. È in programma un processo per accuse di stupro e violenza sessuale il 6 gennaio a New York City. Si è dichiarato non colpevole di tutte le accuse.

Weinstein, che ha negato tutte le accuse di sesso non consensuale, si è lamentato del modo in cui verrà ricordato a seguito delle accuse.

“Tutto è stato sviscerato a causa di quello che è successo”, ha detto Weinstein. “Il mio lavoro è stato dimenticato. ”

La settimana scorsa, Weinstein e il suo studio cinematografico in bancarotta hanno raggiunto un tentativo provvisorio con decine di donne che lo hanno accusato di prede di loro , riportato da NBC News. Sotto l’accordo, le donne che si facevano avanti sarebbero state compensate $ 25 milioni, ma Weinstein non avrebbe dovuto ammettere di aver commesso un illecito.

Mentre è rimasto in gran parte fuori dagli occhi del pubblico dopo che sono arrivate le accuse sessuali luce in 2017, Weinstein è stato individuato in giro in Nuovo York City di recente, nonostante l’infortunio. In ottobre, ha partecipato a un evento “Actor’s Hour” in un bar dell’East Village, dove era di fronte a più persone inorridite dalla sua presenza.

Ben Kesslen

Ben Kesslen è un giornalista di NBC News.

Diana Dasrath

ha contribuito.

Come riportato da NBC News