venerdì 18 giugno 2021

I futures sul petrolio si stabilizzano, al massimo da metà settembre

                

                                                                 

                                    

Di

                                                                     

Reporter mercati / merci

                                                                                       

                                  

I future sul petrolio sono saliti più in alto venerdì per una quarta sessione di fila, al massimo dalla metà -Settembre, in vista degli ultimi dati settimanali sulle forniture petrolifere statunitensi. L’American Petroleum Institute pubblicherà il suo rapporto alla fine di martedì, con i dati dell’Energy Information Administration in scadenza mercoledì mattina. Gli analisti prevedono che la VIA segnalerà un calo di 2,5 milioni di barili, in media, negli inventari di petrolio greggio statunitensi per la settimana terminata a dicembre 13, secondo un sondaggio condotto da S&P Global Platts. Prevedono inoltre aumenti di approvvigionamento di 2,4 milioni di barili di benzina e 600, 000 botti per distillati. Prima dei dati, gennaio West Texas Intermediate oil                                                                                                                                                                                                                       CLF 20                                                                                                                                                           rosa 73 centesimi, o 1,2%, per stabilizzarsi a $ 60. 94 una botte sul mercantile di New York Scambio.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                       
Articolo originale di Marketwatch.com