sabato 27 novembre 2021

I mercati sono alla disperata ricerca dell’azione del governo mentre si tuffano più in profondità nel territorio degli orsi

Gli investitori guardano alla Casa Bianca e al Congresso per segni di leadership che finora non sono stati all’altezza delle aspettative.

In mezzo al nuovo coronavirus pandemia, il S&P 500 è caduto nel territorio del mercato orso nel calo più veloce di sempre 20%, misurato dai dati risalenti alla seconda guerra mondiale, secondo CFRA.

La Federal Reserve ha affrontato la crisi con un taglio dei tassi di interesse e una maggiore liquidità. Giovedì ha fatto un annuncio a sorpresa di un intervento di $ 1 trilione di dollari che includeva acquisti di obbligazioni e operazioni ampliate nel mercato dei riacquisti, che le banche usano a breve termine prestiti.

Tuttavia, gli economisti affermano che non è sufficiente per aiutare l’economia, che dovrebbe bloccarsi bruscamente mentre le aziende e gli individui adottano misure estreme per fermare la diffusione del virus.

La Fed dovrebbe tagliare nuovamente i tassi di interesse la prossima settimana e riportare molto rapidamente il suo range di tassi target a zero, dove era per anni dopo la crisi finanziaria. Ma le turbolenze economiche dovrebbero peggiorare. Le compagnie aeree e le linee di crociera stanno sanguinando denaro per affari persi. Le aziende stanno dicendo ai lavoratori di lavorare da casa, le università hanno ordinato agli studenti di lasciare i campus e grandi eventi sportivi e altri incontri vengono annullati.

Il presidente Donald Trump si è rivolto alla nazione mercoledì sera, ma invece di calmare i nervi sfilacciati degli investitori, h e non aveva dettagli su un piano fiscale accettato dai democratici. Ha anche limitato i viaggi dall’Europa, una mossa per fermare il flusso transfrontaliero del virus, ma un altro segnale che l’impatto economico del virus potrebbe essere più profondo di previsto.

Jim Cramer della CNBC ha riferito che crede che la Casa Bianca stia attualmente discutendo alcuni grandi piani per rilanciare l’economia, tra cui un fondo fiduciario per sostenere le linee di credito verso le società bisognose.

“È ovvio che il mercato è stato molto deluso dal discorso del presidente ieri sera”. ha detto Julian Emanuel, responsabile della strategia azionaria e derivati ​​presso BTIG.

“In termini di calmare i nervi delle persone, dovremmo dare voti molto bassi per quello che abbiamo visto così lontani dalla Casa Bianca. Hanno passato troppo tempo a minimizzare questa preoccupazione e ora lo sono si sposterà al centro “, ha dichiarato Art Hogan, capo stratega del mercato di National Securities. “Il mercato è andato in modo lineare al lato panico dell’equazione.”

Il Dow è sceso dell’8,1%, o più di 1, 900 punti nel trading giovedì.

Dalla notte in cui Trump ha vinto la presidenza, il mercato azionario ha preso spunto dalla sua leadership e dalle politiche a favore della crescita. Ma non stanno vedendo la Casa Bianca aprire la strada a un vero e proprio piano di stimolo che affronterebbe sia la crisi sanitaria che economica impatto della pandemia.

Anche gli investitori sono preoccupati perché il Congresso è programmato per andare in crisi e mentre la Camera sta prendendo in considerazione il proprio piano, non c’è ancora accordo su un pacchetto che può essere accettato da entrambe le parti. Il leader della maggioranza al Senato Mitch McConnell ha annunciato giovedì che il Senato annullerà la sua pausa la prossima settimana.

I repubblicani si oppongono al disegno di legge della Camera perché omette diverse misure che il presidente ha invitato al Congresso affinché approvino tra cui una vacanza fiscale sui salari. Ma il leader della minoranza House Kevin McCarthy ha affermato che è possibile che ci sia un accordo su alcune questioni nel prossimo 24 a 48 ore.

“Se vedessimo un incontro tra Trump e [House Speaker Nancy] Pelosi e [Senate Minority Leader Chuck] Schumer, i mercati reagirebbero positivamente. Il nostro sospetto è molto positivo “, ha dichiarato Emanuel. Ha detto che il mercato è a un livello critico, dove se le vendite continuano ad accelerare, potrebbero sorgere problemi di liquidità.

“Il mercato sta volando alla cieca”, ha dichiarato Peter Bookvar, capo responsabile investimenti presso Bleakley Advisory Group. “Questo è il problema. È preoccupato per tutti gli effetti a catena in termini di ambiente creditizio e di riduzione delle linee di credito e del costo del capitale che diventa più costoso per chiunque abbia bisogno di finanziamenti”.

Ha detto che la grande incognita di come il virus potrebbe diffondersi e sconvolgere l’economia è aggravata dalla mancanza di forza nella risposta di Washington. “Non ha generato fiducia”, ha detto Boockvar del presidente. “I democratici e i repubblicani sono su due diversi pianeti in termini di realizzazione di qualsiasi cosa. Non c’è dubbio che pesa anche sulle cose.”

Secondo l’opinione diffusa, il virus dovrebbe raggiungere il picco entro l’estate e l’economia dovrebbe stabilizzarsi e rimbalzare verso la fine dell’anno. Ma gli analisti avvertono che ci sono molte incognite sul virus, che è scoppiato per la prima volta in Cina.

Ed Keon, capo stratega degli investimenti presso QMA, ha detto che si aspetta maggiori vendite, ma l’importo è difficile da prevedere. Keon ha affermato che il numero di nuovi casi di virus dovrà raggiungere il picco prima che il mercato si ribalti, e questo potrebbe essere tra mesi. Ma ha anche detto che il governo deve agire.

“Abbiamo fatto un danno sostanziale, e c’è un certo valore creato. Non è che le scorte siano così economiche, devi comprali. Non credo che questa sia la fine del mondo “, ha detto Keon. “Il mercato lo sta osservando e dicendo che potrebbe essere un grosso problema. Un’azione così dura per proteggere il pubblico, unita allo stimolo monetario, potrebbe arrestare il calo. E se vediamo il numero di casi iniziare a raggiungere il picco, mentre ciò potrebbe richiedere un po ‘, penso che potremmo tornare indietro. Ecco cosa ci vorrà. Devi davvero avere una risposta di ordine pubblico. “

Gli economisti affermano le numerose proposte di Washington, su prestiti mirati a settori colpiti, sostegno a lavoratori licenziati o malati e la proposta di Trump di sospendere le imposte sui salari rafforzerebbe l’economia. L’opinione condivisa è che l’economia sarà maggiormente colpita nel secondo e nel terzo trimestre prima di riprendersi poiché l’impatto del virus si attenuerà nel corso dell’anno.

“Il sistema economico come lo conosciamo si sta temporaneamente rompendo. Sottolineo temporaneamente perché questo passerà. … Se lo confronti con 9 / 11, che era enorme, ma almeno sapevamo cosa dovevamo affrontare. Durante la crisi finanziaria, stavamo volando cieco ma non hai dovuto chiudere i ristoranti locali “, ha detto Boockvar.

Il S&P 500 è sceso sotto il 2, 640, un livello chiave che Emanuel ha osservato. “La 200 – la media mobile settimanale è il luogo che da allora ha contenuto tutte le svendite 2011,” Egli ha detto. L’S & P 500 era quasi in calo 200 punti o 7,9% nella negoziazione pomeridiana e sceso a 2, 525.

Emanuel ha detto che il mercato può scendere al di sotto della settimana 200 – ma non rimanere al di sotto di esso senza cambiare seriamente il tono . Il mercato sta segnalando che Washington deve muoversi rapidamente.

“Il problema qui è la velocità della mossa e l’idea che a un certo punto rischi una reazione del mercato. Volatile come il mercato azionario è stato in queste ultime settimane, puoi trovare liquidità “, ha detto Emanuel, aggiungendo che la psicologia potrebbe cambiare, se l’S & P dovesse rimanere al di sotto di quel livello senza un piano coerente. “Potresti avere questo effetto valanga a causa degli investimenti algoritmici e passivi.”

Boockvar ha detto che l’S & P potrebbe cadere al 2, 300 livello. “Penso che probabilmente ritesteremo il dicembre, 2018 intraday basso di 2, 350, chiudendo a circa 2, 400. Questo è ciò su cui ci perfezioneremo “, ha detto Boockvar. “Abbiamo un potenziale problema di solvibilità per molte aziende. Penso che si tratti di guadagnare tempo per molte aziende e famiglie.”

Nonostante alcune frustrazioni, Emanuel ha affermato che La relazione amorosa del mercato con Trump non è finita.

“Non credo che nulla non sia recuperabile”, ha detto. “Il fatto è che se fai uno sforzo coordinato e unificato e mostri al pubblico che sei disposto a parlare con le persone che ti hanno causato disagio politico – livelli storici di disagio politico – stai dicendo qualcosa.”

Articolo originale di CNBC