domenica 25 ottobre 2020

Il segretario al Tesoro Mnuchin afferma di avere discussioni in corso su una legge sulle infrastrutture

Segretario al Tesoro Steven Mnuchin ha detto mercoledì alla CNBC che sta parlando con il Congresso di un potenziale disegno di legge che avrebbe contribuire a dare impulso all’economia malconcia del coronavirus.

“Come sapete, il presidente è stato molto interessato alle infrastrutture. Questo risale alla campagna: il presidente vuole molto ricostruire il paese “, ha detto Mnuchin a David Faber della CNBC. “E con tassi di interesse bassi, questo è qualcosa di molto importante per lui.”

“Ne abbiamo discusso nell’ultimo anno con Democratici e Repubblicani. I abbiamo avuto conversazioni in corso con Richard Neal su questo. E continueremo ad avere quelle conversazioni “, ha aggiunto. Rep. Neal è un democratico del Massachusetts.

I commenti del segretario sono arrivati ​​il ​​giorno dopo che il presidente Donald Trump ha chiesto agli Stati Uniti di spendere $ 2 trilioni su una massiccia infrastruttura pacchetto. In un tweet, il presidente ha scritto che “questo è il momento” per realizzare una revisione delle infrastrutture con i tassi di interesse statunitensi a zero durante la crisi.

“Dovrebbe essere MOLTO GRANDE E GRASSETTO, due trilioni di dollari, e concentrarsi esclusivamente sui lavori e ricostruire la grande infrastruttura del nostro Paese! Fase 4”, il presidente detto, riferendosi a tre pezzi di legislatori sulla legislazione di emergenza già approvati per aiutare i lavoratori americani a gestire il contagio COVID – 19.

Una simile legge sull’infrastruttura seguirà un pacchetto di aiuti senza precedenti da $ 2 trilioni Congresso approvato la scorsa settimana . Tale legislazione, firmata venerdì, prevede pagamenti una tantum a favore delle persone fisiche, un’assicurazione contro la disoccupazione rafforzata e ulteriori finanziamenti per l’assistenza sanitaria, nel tentativo di ridurre il bilancio che il virus sta subendo sull’economia.

Trump è stato a lungo un fan del rinnovamento di strade, ponti e aeroporti americani, dichiarando durante la sua campagna 2016 che avrebbe realizzato riforma delle infrastrutture una priorità durante il suo periodo in carica.

“L’unico a riparare l’infrastruttura del nostro paese sono io – strade, aeroporti, ponti”, Trump ha twittato a maggio 12, 2015. “So come costruire, [politicians] so solo come parlare!”

Fino ad ora, gli sforzi per superare una grande revisione delle infrastrutture sono falliti.

I colloqui si sono interrotti in 2019 dopo che Trump si è precipitato fuori da un incontro con i leader democratici mentre hanno accelerato le loro indagini nella presidenza di Trump. Ma COVID – 19 da allora ha colpito l’economia, innescato un picco nelle richieste di disoccupazione e travolto ospedali e attrezzature sanitarie.

Il presidente della Camera democratica Nancy Pelosi e il leader della minoranza del Senato Chuck Schumer hanno segnalato nelle ultime settimane di essere aperti a riaccendere le conversazioni sulle infrastrutture. I repubblicani del Senato conservatore di bilancio, che potrebbero rifiutare l’idea di una spesa ancora più mastodontica, potrebbero avere maggiori probabilità di opporsi al piano del presidente.

Jacob Pramuk di CNBC ha contribuito alla segnalazione.

Iscriviti a CNBC PRO per approfondimenti e analisi esclusivi e programmazione di giorni lavorativi in ​​diretta da tutto il mondo.

Articolo originale di CNBC