Entra in contatto con noi

Mercati americani

Intuitive Surgical (ISRG) Q4 2022 Trascrizione della chiamata agli utili

Pubblicato

il

Fonte immagine: The Motley Fool.

Chirurgico intuitivo (ISRG 0,78%)
Chiamata sugli utili del quarto trimestre 2022
24 gennaio 2023, 16:30 ET

Delos Gioielli
Delos Gioielli

Contenuti:

  • Osservazioni preparate
  • Domande e risposte
  • Chiama i partecipanti

Osservazioni preparate:

Operatore

Signore e signori, buon pomeriggio. Grazie per la tua presenza e benvenuto alla pubblicazione degli utili del quarto trimestre 2022 di Intuitive. In questo momento, tutte le linee sono in modalità di solo ascolto. Più tardi, ci sarà un’opportunità per le tue domande.

[Operator instructions]. E come promemoria, la conferenza di oggi viene registrata. In questo momento, vorrei consegnare la conferenza al nostro ospite, capo delle relazioni con gli investitori, il signor Brian King, per favore, vai avanti.

Advertisement

Brian Re — Responsabile delle relazioni con gli investitori

Buon pomeriggio e benvenuti alla teleconferenza sugli utili del quarto trimestre di Intuitive. Con me oggi abbiamo Gary Guthart, il nostro CEO; e Jamie Samath, il nostro CFO. Prima di iniziare, vorrei informarvi che i commenti menzionati nella chiamata di oggi possono essere considerati contenere dichiarazioni previsionali. I risultati effettivi possono differire materialmente da quelli espressi o impliciti a causa di determinati rischi e incertezze.

Questi rischi e incertezze sono descritti in dettaglio nei nostri documenti depositati presso la Securities and Exchange Commission, tra cui il nostro più recente modulo 10-K depositato il 3 febbraio 2022 e il modulo 10-Q depositato il 21 ottobre 2022. I nostri documenti SEC possono essere trovati tramite nostro sito web o sul sito web della SEC. Gli investitori sono invitati a non fare eccessivo affidamento su tali dichiarazioni previsionali. Si prega di notare che questa teleconferenza sarà disponibile per la riproduzione audio sul nostro sito Web all’indirizzo intuitive.com nella sezione Eventi nella nostra pagina delle relazioni con gli investitori.

10 azioni che ci piacciono di più di Intuitive Surgical
Quando oil nostro pluripremiato team di analisti ha una mancia azionaria, può pagare per ascoltare. Dopotutto, la newsletter che gestiscono da oltre un decennio, Motley Fool Stock Advisorha triplicato il mercato.*

Advertisement

Hanno appena rivelato ciò che credono siano i dieci migliori azioni per gli investitori da acquistare in questo momento… e Intuitive Surgical non era uno di loro! Esatto: pensano che questi 10 titoli siano acquisti ancora migliori.

Vedi i 10 titoli

*Stock Advisor torna a partire dal 9 gennaio 2023

Il comunicato stampa di oggi e le tabelle dei dati finanziari supplementari sono stati pubblicati sul nostro sito web. Il formato di oggi consisterà nel fornire i punti salienti dei nostri risultati del quarto trimestre come descritto nel nostro comunicato stampa annunciato oggi, seguito da una sessione di domande e risposte. Gary presenterà i punti salienti operativi e commerciali del trimestre. Jamie fornirà una revisione dei nostri risultati finanziari.

Advertisement

Quindi discuterò la procedura e i punti salienti clinici e fornirò le nostre prospettive finanziarie aggiornate per il 2023. Infine, ospiteremo una sessione di domande e risposte. E con questo, lo consegnerò a Gary.

Gary Guthart — Amministratore delegato

Grazie per essere stato con noi oggi. I fondamentali della nostra attività sono stati sani nel quarto trimestre e per l’intero anno 2022. La crescita delle procedure per l’intero anno si è avvicinata ai livelli pre-pandemia. La crescita della base installata è stata solida ei clienti hanno contemporaneamente aumentato l’utilizzo dei sistemi esistenti.

I nostri investimenti nello sviluppo del prodotto hanno esteso i nostri ecosistemi di robotica multiporta, a porta singola e flessibile attraverso nuovi accessori per strumenti, prodotti digitali ed espansioni delle indicazioni. Infine, l’ottimo lavoro dei nostri team operativi e dei partner di fornitura ha ampiamente mitigato le sfide della catena di approvvigionamento che sono persistite nel corso dell’anno. Passando prima alle procedure. Abbiamo registrato una crescita delle procedure del 18% per il trimestre e per l’intero anno.

Advertisement

Le aree di forza includevano la chirurgia generale negli Stati Uniti, in particolare le procedure benigne come la chirurgia bariatrica, la colecistectomia e la riparazione dell’ernia. Anche la crescita del colon e della procedura rettale è continuata. La forte crescita oltre l’urologia al di fuori degli Stati Uniti ha accresciuto la nostra performance globale.

Attribuiamo questa diversificazione al valore dei nostri ecosistemi e ai nostri investimenti strategici in organizzazione, studi clinici, prodotti di dati e accesso al mercato. A livello regionale, Stati Uniti, Giappone, Europa e India si sono distinti nel trimestre e nell’anno. La crescita delle procedure in Cina è stata ostacolata dall’ondata di COVID nel quarto trimestre con procedure in progressivo calo a partire da novembre fino alla fine del ’22. Le procedure Ion hanno mostrato una forza continua con una crescita del 218% nel ’22 rispetto al ’21 e le procedure SP sono cresciute del 38% nello stesso periodo, con la maggior parte della sua crescita proveniente dalla Corea.

Le aree di procedura di base globali di urologia e ginecologia si sono spostate verso la ripresa nel corso dell’anno, superando entrambe i tassi di crescita annuale composti triennali nel ’22. Sul fronte del capitale, abbiamo collocato 369 sistemi nel quarto trimestre rispetto ai 385 del quarto trimestre del 2021. Per l’intero anno, abbiamo collocato 1.264 sistemi rispetto ai 1.347 del ’21. Il nostro tasso di crescita della base installata è stato del 12% per multiporta, del 149% per Ion e del 22% per SP nel 2022.

Nel complesso, le nostre tendenze di collocamento del capitale hanno mostrato una domanda sostenuta di capacità aggiuntiva in multiporto e un forte interesse nell’espansione della capacità per Ion con diversi ospedali che ora gestiscono più sistemi Ion nei loro programmi e una domanda variabile per SP mentre continuiamo a perseguire le nostre ulteriori indicazioni. L’utilizzo del sistema è un importante fattore predittivo della domanda futura e l’utilizzo è cresciuto del 5% per multiport durante l’anno e del 10% per Ion. L’utilizzo è stato pressoché piatto per SP nel corso dell’anno, tuttavia, l’utilizzo è aumentato del 9% nel quarto trimestre misurato su base annua poiché la nostra organizzazione ha incorporato gli apprendimenti. Toccando le nostre finanze.

Advertisement

I ricavi sono cresciuti del 9% nel 2022. I ricavi sono stati influenzati dalla forza del dollaro nell’anno e dal calo della popolazione in permuta di sistemi multiporta di terza generazione. Le nostre spese sono arrivate all’estremità superiore della nostra guida di spesa, riflettendo i continui investimenti in ricerca e sviluppo che supportano la crescita delle nostre piattaforme e dei nostri prodotti digitali, l’espansione delle nostre capacità produttive e commerciali e l’ammortamento del capitale guidato dall’espansione della nostra presenza globale. Strutturalmente, abbiamo aumentato le nostre spese in conto capitale mentre continuiamo a costruire l’azienda per rifornire il mondo su scala industriale.

Si tratta di un investimento importante poiché diverse procedure che utilizzano i nostri sistemi sono diventate lo standard di cura in diversi paesi. Abbiamo integrato verticalmente le tecnologie chiave per sviluppare una supply chain più robusta e portare sul mercato prodotti importanti a prezzi interessanti. Questi investimenti includono una maggiore proprietà delle nostre pipeline di imaging, strumenti strategici e tecnologie accessorie, software e prodotti digitali che ci consentono di servire i nostri clienti. Gli investimenti rendono la nostra attività più intensiva in termini di capitale rispetto agli anni passati, a sostegno dell’affidabilità industriale, di una catena di fornitura più solida e di costi di prodotto inferiori.

Vorrei anche prendere un momento per esaminare i nostri investimenti sulla piattaforma. Intuitivo inizia con la fine in mente. Coordinare i nostri sforzi per consentire ai nostri clienti di perseguire il quadruplo obiettivo in procedure specifiche, ad esempio quelle in chirurgia generale. Progettiamo tutti i nostri sistemi per consentire l’aggiunta di nuove funzionalità nel tempo.

Per la nostra piattaforma multiporta, questa filosofia di progettazione ci ha permesso di rafforzare continuamente la nostra da Vinci Xi di quarta generazione aggiungendo nuove autorizzazioni normative, un nuovo modello con la da Vinci X, nuovi strumenti e accessori, nuove funzionalità di imaging e nuovi prodotti software. Questi prodotti includono il nostro lotto di strumenti di pinzatura, nonché i nostri strumenti energetici avanzati, che hanno contribuito per circa $ 890 milioni di entrate nel ’22 con una crescita del fatturato del 18% nell’anno e sono un fattore chiave per la crescita della chirurgia generale discussa un minuto fa . Abbiamo aggiunto 65 indicazioni di procedure cliniche rappresentative negli Stati Uniti alla nostra piattaforma multiporta di quarta generazione sin dal suo lancio. Le nostre indicazioni multiporta ora abbracciano sei categorie chirurgiche e un totale di oltre 70 indicazioni di procedura per piattaforme multiporta negli Stati Uniti oggi.

Advertisement

Miglioriamo regolarmente i sistemi operativi della nostra piattaforma con circa 10 significative versioni del sistema operativo di quarta generazione dal lancio e dozzine di aggiornamenti software minori. Abbiamo lanciato la nostra visualizzazione Xi di nuova generazione, Endoscope Plus, e abbiamo integrato prodotti digitali, tra cui Intuitive Hub per l’addestramento alla realtà virtuale e l’app My Intuitive. Prevediamo di lanciare altri prodotti compatibili con Gen 4 e software del sistema operativo quest’anno. Allo stesso tempo, investiamo in nuove generazioni della nostra piattaforma multiporta che apportano funzionalità nuove e notevolmente migliorate.

Per i nostri programmi di sviluppo di sistemi multiporta, diamo la priorità a quanto segue: la nostra massima priorità è il miglioramento delle capacità chirurgiche di base mirate a migliorare i risultati dei pazienti, spesso attraverso l’innovazione nella precisione, nell’imaging e nel rilevamento di robot e strumenti, concentrandosi sull’affidabilità e sulla qualità del prodotto. Successivamente, abbiamo progettato per migliorare l’usabilità, l’acquisizione delle competenze del team di assistenza e il potere analitico, compresi i prodotti digitali per la sala operatoria, l’apprendimento personalizzato per i team di assistenza e l’analisi dell’efficienza e i servizi per i programmi chirurgici. Successivamente, abbiamo progettato piattaforme e i relativi ecosistemi in grado di ridurre il costo totale da trattare per episodio del paziente. Infine, abbiamo progettato con la flessibilità necessaria per aggiungere funzionalità future ai sistemi dopo il lancio.

Dato il tempo necessario per progettare e convalidare nuove architetture in un dato momento, in genere sviluppiamo più di un’architettura di sistema oltre a quella disponibile sul mercato. Nell’attuale contesto normativo globale, i cambiamenti della tecnologia di base richiedono spesso studi clinici sull’uomo e revisioni sostanziali. Questi sono cicli di investimento pluriennali e stiamo facendo buoni progressi. All’inizio di quest’anno, al momento non prevediamo il lancio di un nuovo sistema multiporta nel 2023.

Passando a Ione. L’adozione è stata salutare in base alla sua capacità di soddisfare un’esigenza clinica insoddisfatta nella biopsia polmonare. Ci concentriamo sul miglioramento della producibilità, del costo e della robustezza dei prodotti in ferro per supportarne la rapida crescita negli Stati Uniti. Abbiamo anche presentato un dossier normativo per una revisione in Europa, Corea e nel canale verde cinese.

Advertisement

Prevediamo l’autorizzazione in Europa nel 2023. Al momento non disponiamo di una previsione precisa sul tempo per l’autorizzazione di Ion in Cina, dati gli aggiustamenti legati alla pandemia in corso nel sistema sanitario cinese. Ion è anche una piattaforma con forti opportunità per future applicazioni cliniche. Stiamo conducendo uno sviluppo avanzato e una ricerca clinica per estendere Ion ad altre indicazioni nel polmone.

Mentre la nostra robotica flessibile Ion offre l’opportunità di fornire valore nel corpo al di fuori del polmone, il nostro obiettivo è completare ciò che abbiamo iniziato per pneumologi e chirurghi toracici. La nostra piattaforma a porto singolo, da Vinci SP, ha sostenuto una forte adozione in Corea e ha recentemente ottenuto l’autorizzazione PMDA con ampie indicazioni in Giappone. Prevediamo le prime installazioni di SP in Giappone nei prossimi mesi. Successivamente, prevediamo di presentare il nostro dossier su da Vinci SP al nostro organismo notificato in Europa a metà anno 2023.

Finora, il feedback dei clienti sull’utilità clinica per SP è stato salutare con un forte uso multi-specialistico di SP in Corea. Negli Stati Uniti, alcune indicazioni hanno richiesto studi clinici prospettici e attualmente stiamo conducendo studi IDE nella chirurgia del colon-retto e nella chirurgia toracica. Stiamo perseguendo ulteriori indicazioni per SP oltre a queste due e condivideremo ulteriori informazioni su queste indicazioni nel 2023 quando verranno stabiliti i requisiti per il nostro percorso normativo per loro. Stiamo continuando a investire risorse significative in ricerca e sviluppo, dove il portafoglio che abbiamo in fase di sviluppo è posizionato per supportare la leadership nelle categorie esistenti e l’espansione in nuove.

I nostri investimenti di capitale aumenteranno per supportare la solidità della supply chain, la riduzione dei costi dei prodotti e la scala industriale globale. Sul fronte SG&A, stiamo effettuando alcuni investimenti fondamentali e ci rivolgeremo per perseguire la leva nelle funzioni abilitanti. Riconoscere le condizioni economiche per il 2023 è difficile da prevedere. Puntiamo a una decelerazione del tasso di crescita dei costi fissi nel ’23 rispetto al ’22.

Advertisement

Prevediamo che i margini operativi pro forma fluttueranno nei prossimi trimestri per poi migliorare a medio termine. In chiusura, le nostre priorità per il 2023 sono le seguenti: in primo luogo, maggiore adozione e procedure mirate definite dal conteggio ry attraverso formazione eccezionale, esecuzione commerciale e accesso al mercato; secondo, perseguimento di indicazioni ampliate e lanci per le nostre nuove piattaforme; in terzo luogo, eccellenti prestazioni nella continuità dell’offerta, nella qualità dei prodotti e nella fornitura di servizi mentre emergiamo dallo stress pandemico; e infine, la ricerca di una maggiore produttività e delle nostre funzioni che traggono vantaggio dalla scalabilità. Passerò ora il tempo a Jamie, che ti illustrerà le nostre finanze in modo più dettagliato.

Jamie Samath — Capo dell’ufficio finanziario

Buon pomeriggio. Descriverò i punti salienti della nostra performance su base non GAAP o pro forma. Riassumerò anche le nostre prestazioni GAAP più avanti nelle mie osservazioni preparate. Una riconciliazione tra i nostri risultati pro forma e GAAP è pubblicata sul nostro sito web.

Le entrate e le procedure del quarto trimestre e del 2022 sono in linea con il nostro comunicato stampa preliminare dell’11 gennaio. Esaminerò brevemente la performance dell’intero anno 2022 prima di descrivere i nostri risultati del quarto trimestre in modo più dettagliato. Le procedure del 2022 sono cresciute del 18% rispetto al 2021 o del 15% sulla base del tasso di crescita annuo composto triennale. Durante l’anno, abbiamo collocato 1.264 sistemi presso i clienti, in calo del 6% su base annua, trainati da un calo dei volumi di negoziazione di 165 sistemi a causa della diminuzione della popolazione di SI sul campo.

Advertisement

I ricavi ricorrenti, correlati all’uso continuativo dei nostri prodotti, rappresentano il 79% dei ricavi totali e sono cresciuti del 15% rispetto all’anno precedente. Il fatturato totale di 6,2 miliardi di dollari è aumentato del 9% su base annua e di circa il 12% a valuta costante. Il margine operativo pro forma è stato del 35% dei ricavi e riflette l’impatto di diversi venti contrari, cambi, sfide della catena di approvvigionamento e inflazione che insieme hanno avuto un impatto negativo sul margine operativo pro forma del 2022 di circa 1 punto percentuale. Durante l’anno, abbiamo riacquistato 2,6 miliardi di dollari delle nostre azioni, ovvero circa 11,2 milioni di azioni, e abbiamo un’autorizzazione rimanente per riacquistare le nostre azioni per 1,5 miliardi di dollari.

Passando a Q4. Per quanto riguarda la performance del capitale, abbiamo collocato 369 sistemi, il 4% in meno rispetto ai 385 sistemi che abbiamo collocato nel quarto trimestre dello scorso anno. Ci sono state 110 transazioni commerciali nel trimestre rispetto alle 117 dell’anno scorso. Cinquantuno delle 110 transazioni commerciali sono state con clienti OUS, tendenze superiori rispetto alle recenti tendenze guidate principalmente da clienti in Giappone e Brasile.

Alla fine del quarto trimestre, rimanevano circa 620 SI nella base installata, di cui 134 negli Stati Uniti Dato il continuo declino dei sistemi di vecchia generazione sul campo, prevediamo che i volumi di permuta diminuiranno significativamente nel 2023. il fatturato è stato di 1,66 miliardi di dollari, con un aumento del 7% rispetto allo scorso anno. Su base a valuta costante, i ricavi del quarto trimestre sono cresciuti di circa il 10%.

Per l’intero anno 2022, le entrate denominate in valute diverse dal dollaro statunitense hanno rappresentato il 24% delle entrate totali. Il dollaro USA si è indebolito di recente e, di conseguenza, su base ponderata sui ricavi utilizzando i tassi attuali, il dollaro USA è di circa 100 punti base più forte rispetto ai tassi medi realizzati nel 2022.

Advertisement

Ulteriori statistiche e tendenze sui ricavi sono le seguenti: Negli Stati Uniti, abbiamo collocato 181 sistemi nel quarto trimestre, un numero inferiore rispetto ai 235 sistemi che abbiamo collocato lo scorso anno, riflettendo la cauta spesa in conto capitale da parte dei clienti dato il contesto macroeconomico e il calo di 21 sistemi associati a operazioni di permuta. L’utilizzo medio del sistema negli Stati Uniti è aumentato del 6%, raggiungendo il massimo storico. Al di fuori degli Stati Uniti, abbiamo collocato 188 sistemi nel quarto trimestre rispetto ai 150 sistemi dell’anno scorso.

I posizionamenti del sistema nel trimestre corrente includevano 70 in Europa, 51 in Giappone e 14 in Cina rispetto a 63 in Europa, 37 in Giappone e 14 in Cina nel quarto trimestre del 2021. Alla fine del 2022, rimanevano 34 sistemi sotto l’attuale quota in Cina. Ora ci sono quattro concorrenti locali registrati in Cina e sono attivi nelle gare nell’ambito della quota esistente. I ritardi nella concessione di una nuova quota in Cina limiteranno la nostra capacità di aumentare ulteriormente la base installata e limiteranno la capacità di crescita delle procedure.

Il leasing ha rappresentato il 42% dei collocamenti del quarto trimestre rispetto al 37% dello scorso trimestre e dello scorso anno. Il maggiore mix di leasing è stato determinato principalmente dal mix di clienti negli Stati Uniti che preferiscono il leasing e riflette, in parte, un aumento dei collocamenti acquisiti in base ad accordi basati sull’utilizzo. Sebbene il leasing oscillerà da un trimestre all’altro, continuiamo a prevedere che la percentuale di collocamenti in leasing operativi aumenterà nel tempo.

I prezzi di vendita medi del sistema del quarto trimestre sono stati di 1,43 milioni di dollari rispetto a 1,45 milioni di dollari dell’anno scorso. Gli ASP di sistema sono stati influenzati negativamente dal FX, parzialmente compensati da un mix regionale favorevole e da un mix più elevato di collocamenti di gioielli Xi. Nel quarto trimestre abbiamo riconosciuto 17 milioni di dollari di ricavi da acquisizione di leasing rispetto ai 17 milioni di dollari dello scorso trimestre e ai 26 milioni di dollari del quarto trimestre del 2021. I ricavi per strumenti e accessori Da Vinci per procedura sono stati di circa 1.820 dollari rispetto a circa 1.800 dollari dello scorso trimestre e 1.940 dollari dell’anno scorso.

Advertisement

Su base annua, il FX ha avuto un impatto negativo su I&A per procedura di circa $ 50 e i modelli di ordinazione dei clienti hanno avuto un impatto negativo di circa $ 40 per procedura poiché i clienti, in particolare negli Stati Uniti e in Cina, hanno ridotto i livelli di inventario. Passando alla nostra piattaforma Ion. Nel 2022, abbiamo triplicato le procedure a poco più di 23.000 e raddoppiato i collocamenti di sistema a 192 rispetto al 2021.

Nel quarto trimestre, abbiamo collocato 67 sistemi Ion rispetto ai 31 del quarto trimestre del 2021. La base installata dei sistemi Ion è ora di 321 sistemi, di cui 132 sono in leasing operativo. Le procedure Ion del quarto trimestre di circa 7.900 sono aumentate del 169% rispetto allo scorso anno. Sfruttando i precedenti investimenti che abbiamo effettuato nel nostro ecosistema da Vinci durante il trimestre, abbiamo avviato il lancio dell’app My Intuitive per gli utenti di Ion, fornendo loro accesso in tempo reale e approfondimenti sulle loro statistiche di utilizzo di Ion.

Passando al resto del P&L. Il margine lordo pro forma per il quarto trimestre del 2022 è stato del 68,2% rispetto al 70,1% del quarto trimestre del 2021 e al 69,8% dell’ultimo trimestre. Si ricorda che il margine lordo dell’ultimo trimestre includeva un beneficio una tantum di circa 50 punti base relativo alla conclusione favorevole di alcune questioni relative alle imposte indirette. Il margine lordo pro forma è stato inferiore rispetto allo scorso anno, principalmente a causa dell’aumento dei costi fissi rispetto alle entrate, gli Stati Uniti più forti

dollaro e prezzi dei componenti più elevati. L’ambiente della catena di approvvigionamento è stato difficile nel quarto trimestre e gli indicatori di salute dell’offerta e delle scorte non sono migliorati rispetto allo scorso trimestre. I costi fissi più elevati rispetto ai ricavi riflettono una combinazione di inefficienze legate alla produzione date l’ambiente e gli investimenti per la crescita futura. Le spese operative pro forma del quarto trimestre sono aumentate del 19% rispetto allo scorso anno, trainate dall’aumento dell’organico, dall’aumento dei costi di viaggio, dall’aumento delle attività di formazione dei clienti e dai maggiori costi dei progetti relativi a ricerca e sviluppo.

Advertisement

Le spese operative del quarto trimestre 2021 includevano un contributo di 30 milioni di dollari alla Intuitive Foundation, che può sostenere i loro sforzi per i prossimi due anni e non si è ripetuto nel 2022. Il ritmo con cui stiamo aumentando l’organico ha continuato a moderarsi nel quarto trimestre con aggiunte nette di circa 330 dipendenti nel trimestre a fronte di un incremento netto di circa 530 dipendenti nell’ultimo trimestre. Più della metà dei dipendenti che abbiamo aggiunto nel quarto trimestre erano addetti alla produzione nella nostra fabbrica di strumenti in Messico per supportare la crescita delle procedure. Mentre stiamo rallentando il nostro ritmo di assunzione e perseguendo la leva nelle nostre funzioni abilitanti, stiamo pianificando una crescita equilibrata delle spese operative nel 2023 data l’opportunità di far progredire le nostre capacità di robotica di prossima generazione e la fase relativamente precedente dei nostri investimenti in Ion, SP, e digitale.

Nel 2023, prevediamo un aumento significativo delle spese relative alle sperimentazioni cliniche. Brian fornirà le nostre previsioni per le spese operative più avanti in questa chiamata. Mentre attendiamo con impazienza i nostri piani di crescita nei prossimi anni, stiamo pianificando di effettuare spese in conto capitale significative. Le spese in conto capitale per il 2022 sono state di 532 milioni di dollari e prevediamo spese in conto capitale per il 2023 comprese tra 800 milioni e 1 miliardo di dollari, di cui circa due terzi saranno destinati alle strutture per espandere la nostra capacità produttiva.

I nostri piani di investimento nel settore manifatturiero includono strutture proprietarie avanzate per la produzione di nuovi prodotti e la piattaforma Ion in California e i sistemi da Vinci in Georgia. A livello internazionale, stiamo aumentando la nostra capacità di sviluppo dei prodotti in Germania, costruendo un nuovo impianto di produzione di endoscopi a basso costo in Bulgaria e stabilendo la capacità produttiva per la produzione nazionale di Xi in Cina. Amplieremo anche l’impronta del nostro sito di strumenti ad alto volume ea basso costo in Messico per supportare la crescita delle procedure su tutte le nostre piattaforme. Questi investimenti ci consentono di consolidare la nostra produzione in hub centralizzati più grandi, come il nostro campus della sede centrale a Sunnyvale, in California, e il nostro hub della costa orientale appena fuori Atlanta, mentre co-localizzeremo la formazione dei chirurghi, lo sviluppo tecnologico e la capacità produttiva.

Si tratta di investimenti pluriennali. Di conseguenza, prevediamo che le spese di ammortamento aumenteranno nel 2023 e in modo più significativo nel 2024. Gli altri proventi pro forma sono stati di $ 21,8 milioni per il quarto trimestre, superiori a $ 7,2 milioni nel trimestre precedente, principalmente a causa di minori perdite su cambi derivanti dalla rimisurazione del stato patrimoniale e maggiori interessi attivi. La nostra aliquota fiscale effettiva pro forma per il quarto trimestre è stata inferiore del 18,2% rispetto ai trimestri precedenti, principalmente a causa di un mix di utili geografici più favorevole e di un discreto vantaggio fiscale di 7 milioni di dollari associato alla questione fiscale estera.

Advertisement

L’utile netto pro forma del quarto trimestre 2022 è stato di 439 milioni di dollari o 1,23 dollari per azione rispetto ai 473 milioni di dollari o 1,29 dollari per azione del quarto trimestre dello scorso anno. Ora riassumerò i nostri risultati GAAP. L’utile netto GAAP è stato di $ 325 milioni o $ 0,91 per azione per il quarto trimestre del 2022, rispetto all’utile netto GAAP di $ 381 milioni o $ 1,04 per azione per il quarto trimestre del 2021. Gli aggiustamenti tra l’utile netto pro forma e GAAP sono delineati e quantificati su nostro sito Web e includono vantaggi fiscali in eccesso associati a premi azionari dei dipendenti, compensi basati su azioni dei dipendenti, ammortamento di beni immateriali, spese legali e guadagni e perdite su investimenti strategici.

Abbiamo chiuso l’anno con liquidità e investimenti per 6,7 miliardi di dollari rispetto ai 7,4 miliardi di dollari alla fine del terzo trimestre. La riduzione sequenziale della liquidità e degli investimenti ha rispecchiato riacquisti di azioni per 1 miliardo di dollari e spese in conto capitale, parzialmente compensate dalla liquidità derivante dalle attività operative. E con questo, vorrei consegnarlo a Brian, che discuterà i punti salienti clinici e fornirà le nostre prospettive per il 2023.

Brian Re — Responsabile delle relazioni con gli investitori

Grazie, Jamie. La crescita complessiva della procedura per l’intero anno 2022 è stata del 18% ed è aumentata del 15% su una base di crescita annuale composta di tre anni. La crescita complessiva delle procedure è stata composta da una crescita del 16% negli Stati Uniti e del 22% al di fuori degli Stati Uniti

Advertisement

Negli Stati Uniti, le procedure del quarto trimestre 2022 sono cresciute del 18% su base annua, rispetto al 16% del quarto trimestre del 2021 e al 18% dell’ultimo trimestre. Il tasso di crescita delle procedure negli Stati Uniti riflette un confronto favorevole con il trimestre di un anno fa, dato l’impatto della variante omicron nel dicembre dello scorso anno. Su base triennale di crescita annua composta, Stati Uniti

la crescita della procedura è stata del 13%. Al di fuori degli Stati Uniti, il volume delle procedure del quarto trimestre è cresciuto di circa il 18% su base annua rispetto al 28% del quarto trimestre del 2021 e al 24% dell’ultimo trimestre. Su una base di crescita annua composta di tre anni, la crescita della procedura è stata del 19%. Rivolgendosi all’Europa.

La crescita delle procedure nel trimestre è stata guidata dalla forte crescita nel Regno Unito, in Germania e in Italia. Nelle regioni indicate, la crescita delle procedure al di fuori dell’urologia è stata forte nelle categorie di chirurgia generale e ginecologia. In particolare nel Regno Unito, abbiamo registrato una forte crescita nella fase iniziale della chirurgia colorettale e una continua crescita nell’isterectomia. Passando all’Asia.

La crescita al di fuori della Cina è continuata solida con una notevole forza nella crescita del capitale e delle procedure in Giappone. La crescita delle procedure in Corea è stata buona e India e Taiwan continuano a registrare una forte crescita nella fase iniziale. In Giappone, come ha notato in precedenza Jamie, sono stati collocati 51 sistemi nel paese, il massimo in un solo trimestre. La crescita complessiva delle procedure in Giappone per il trimestre è stata guidata dalla chirurgia generale con una forte crescita nella fase iniziale della resezione del colon e della cistectomia e anche in urologia con le nuove procedure di nefrectomia rimborsate.

Advertisement

In Cina, a metà del quarto trimestre, abbiamo osservato il de cline nelle procedure. Verso la fine del trimestre, abbiamo assistito a un calo significativo del volume delle procedure poiché gli ospedali stavano affrontando l’aumento dei casi COVID una volta rimossa la politica zero COVID. Di conseguenza, le procedure cinesi hanno registrato un modesto calo anno su anno nel quarto trimestre. Passiamo ora al lato clinico della nostra attività.

Ogni trimestre in queste chiamate, mettiamo in evidenza alcuni studi pubblicati di recente che riteniamo degni di nota. Tuttavia, per ottenere una comprensione più completa del corpus di prove, incoraggiamo tutte le parti interessate a esaminare attentamente i dettagli approfonditi degli studi scientifici che sono stati pubblicati nel corso degli anni. Sebbene sia ancora nelle prime fasi di adozione negli Stati Uniti, la chirurgia bariatrica assistita da robot è stata una delle procedure in più rapida crescita nella chirurgia generale per Intuitive. Nell’ottobre 2022, l’American Society for Metabolic and Bariatric Surgery e la International Federation for the surgery of Obesity and Metabolic Disorders hanno rilasciato importanti aggiornamenti alle linee guida del National Institute of Health del 1991 che raccomandavano di abbassare l’IMC per la chirurgia metabolica e bariatrica, o MBS, da 40 a 35, indipendentemente dalla presenza, assenza o gravità delle comorbidità.

Queste linee guida rilevano che “l’MBS è ora preferibilmente eseguito utilizzando approcci chirurgici minimamente invasivi, robotica laparoscopica” e che “l’MBS è il trattamento basato sull’evidenza più efficace per l’obesità in tutte le classi di BMI”. In un’altra analisi bariatrica, il dottor Wayne Barley del St. Luke’s University Hospital di Bethlehem, Pennsylvania, ha recentemente pubblicato un’analisi descrittiva dal database NBA SIP che identifica la percentuale di procedure MBS negli Stati Uniti eseguite tra il 2015 e il 2020 utilizzando un approccio robotico o laparoscopico e ha riscontrato una differenza fino a tre volte nella proporzione di vari casi di MBS assistiti da robot all’anno.

Riteniamo che i nostri investimenti in strumenti avanzati e nella formazione dei chirurghi stiano contribuendo a promuovere l’adozione della chirurgia robotica in bariatria. Non vediamo l’ora di continuare a supportare i chirurghi e i loro team di assistenza mentre forniscono cure robotiche minimamente invasive di alta qualità per una porzione ancora maggiore della popolazione secondo le nuove linee guida. Un recente studio sul cancro del retto condotto dal Dr. Fang della Fudan University di Shanghai e per conto del RealStudy Group, ha pubblicato i risultati a breve termine di uno studio controllato randomizzato multicentrico su Lancet.

Advertisement

Questo studio ha compromesso gli approcci robotici e laparoscopici eseguiti da chirurghi esperti per il cancro del retto medio e basso in 11 ospedali in Cina, con circa 580 casi inclusi in ciascun approccio. Per quanto riguarda gli esiti perioperatori, il tasso di pazienti con un margine circonferenziale positivo era inferiore del 3,2% nel gruppo robot-assistito, così come un tasso superiore del 3,6% di resezione macroscopica completa. Inoltre, i pazienti nel braccio laparoscopico hanno registrato un tasso di conversione all’apertura superiore del 2,2%. Nel gruppo laparoscopico è stato riportato anche un tasso superiore del 3,3% di complicanze intraoperatorie.

In particolare, nel gruppo robotico è stato eseguito il 5,8% in meno di resezioni perineali addominali. Dopo l’intervento, i pazienti nel braccio robotico assistito hanno avuto anche un recupero gastrointestinale più rapido dopo l’intervento, nonché una degenza più breve di un giorno e un tasso di complicanze postoperatorie inferiore di circa il 7% con un grado Clavien-Dindo di 2 o superiore. In sintesi, gli autori hanno concluso che i risultati a breve termine suggeriscono che per il cancro del retto medio e basso, la chirurgia robotica eseguita da chirurghi esperti ha portato a una resezione di migliore qualità rispetto alla chirurgia laparoscopica convenzionale con meno traumi chirurgici e migliore recupero postoperatorio. Passerò ora alle nostre prospettive finanziarie per il 2023.

A cominciare dalle procedure. Per il 2023, prevediamo una crescita della procedura per l’intero anno compresa tra il 12% e il 16%. La fascia bassa dell’intervallo presuppone una continua instabilità con i ricoveri COVID e la pressione del personale negli ospedali di tutto il mondo durante tutto l’anno. Inoltre, presuppone personale in corso, sfide significative con COVID in Cina e incertezza con i tempi della nuova quota di capitale.

Nella fascia alta dell’intervallo, non presumiamo alcun nuovo impatto significativo da COVID per tutto il 2023 e presumiamo una crescita continua nella chirurgia generale negli Stati Uniti e una crescita diversificata oltre l’urologia al di fuori degli Stati Uniti L’intervallo non riflette interruzioni materiali significative della catena di fornitura , o vincoli di capacità ospedaliera simili a quelli che abbiamo sperimentato all’inizio della pandemia. Al di là dell’incertezza con COVID in Cina, nel 2023 prevediamo tempistiche stagionali delle procedure simili a quelle che abbiamo sperimentato prima della pandemia, con il primo trimestre che è il trimestre stagionalmente più debole poiché le franchigie per i pazienti vengono azzerate. Per quanto riguarda le entrate, come accennato in precedenza, le vendite di capitale sono in ultima analisi guidate dalla domanda di procedure, catalizzando gli ospedali per stabilire o espandere la capacità del sistema robotico.

Advertisement

Le vendite di capitale possono variare notevolmente da periodo a periodo in base a molti fattori, tra cui politiche sanitarie nazionali, cicli di spesa in conto capitale ospedaliero, rimborsi e quote governative, cicli di prodotti, cicli economici e fattori competitivi. Passando al profitto lordo. Il nostro margine di profitto lordo pro forma per l’intero anno 2022 è stato del 69,2%. Nel 2023, prevediamo che il nostro margine di profitto lordo pro forma sarà compreso tra il 68% e il 69% dei ricavi netti.

La stima inferiore del margine di profitto lordo pro forma nel 2023 riflette l’impatto di maggiori costi di investimento infrastrutturale, maggiori costi della catena di fornitura e un maggiore mix di nuovi prodotti, in particolare, dalla nostra piattaforma Ion. Il nostro margine di profitto lordo effettivo varierà da un trimestre all’altro a seconda in gran parte del prodotto, del mix regionale e di permuta, del mix di procedure e dei volumi, delle fluttuazioni dei tassi di cambio e del potenziale impatto dei prezzi competitivi. Passando alle spese di gestione. Nel 2022, le nostre spese operative pro forma sono cresciute del 23%.

Nel 2023, prevediamo una crescita delle spese operative pro forma compresa tra il 9% e il 13%. La crescita delle spese operative riflette gli investimenti per migliorare le capacità della nostra piattaforma, i prodotti digitali, insieme alla continua espansione nei mercati al di fuori degli Stati Uniti e alla spesa per supportare le autorizzazioni normative e le sperimentazioni cliniche. Prevediamo che le nostre spese di compensazione azionaria non in contanti saranno comprese tra $ 610 milioni e $ 640 milioni nel 2023. Prevediamo che altri redditi, che sono costituiti principalmente da interessi attivi, per un totale compreso tra $ 140 milioni e $ 160 milioni nel 2023.

Per quanto riguarda l’imposta sul reddito, nel 2022, la nostra aliquota dell’imposta sul reddito pro forma è stata del 21,8%. Guardando avanti, stimiamo che la nostra aliquota fiscale pro forma per il 2023 sia compresa tra il 22% e il 24% del reddito ante imposte. Questo conclude i nostri commenti preparati. Ora apriremo la chiamata alle vostre domande.

Advertisement

Domande e risposte:

Operatore

[Operator instructions] La nostra prima domanda di oggi viene da Robbie Marcus, rappresentante di JP Morgan. Per favore prosegui.

Robbie Marcus — JP Morgan — Analista

Grande. Apprezzalo. Grazie per aver risposto alle domande. Forse per iniziare, la guida all’opex è arrivata molto meglio del previsto, ma bilanciala con l’impiegare più tempo per superare i cicli normativi e portarla sul mercato con un nuovo robot.

Advertisement

Quindi, forse potresti parlare di cosa esattamente sta impiegando più tempo? Ci sono alcune prove che forse non dovevano essere fatte in passato che ora vengono richieste? E si tratta di un allungamento normativo globale dei tempi o ci sono mercati specifici che impiegano più tempo per arrivare con un nuovo robot?

Gary Guthart — Amministratore delegato

Va bene. Grazie, Robbie. Penso che abbiamo condiviso con voi per diversi trimestri ora, in termini di nuove tecnologie e nuove indicazioni, abbiamo visto, in molti dei mercati principali, non tutti, ma molti di essi, requisiti di dati aggiuntivi. Ciò è cambiato probabilmente quattro anni fa, ma ha continuato a suonare fino in fondo.

Quindi, non è tanto che l’ambiente è cambiato in quel periodo, solo le implicazioni di ciò. E vedi che in cose come SP, le nostre prove SP, cinque o sei anni fa sarebbero arrivate sul mercato in modo diverso e richiedono un potenziale lavoro clinico umano. Questo non è unico per SP. Ha davvero a che fare con quali sono le tecnologie sottostanti e quali potrebbero essere le nuove indicazioni.

Advertisement

Quindi, penso che stia giocando rispetto alle precedenti iterazioni di sistemi e funzionalità. È vero. Certamente, negli Stati Uniti, abbiamo visto con i cambiamenti normativi europei nel corso degli anni, l’aumento dei requisiti di dati in Europa e poi varia a seconda del paese da lì. In termini di opex, forse ti permetterò di fare una domanda di follow-up per Jamie su quello.

Robbie Marcus — JP Morgan — Analista

Sì. E Jamie, forse per seguire l’opex e legherò il capex qui perché c’è un buon investimento lì per il futuro. Forse parla di dove stai vedendo la diminuzione di opex, SG&A rispetto a R&S e da dove proviene il tasso di crescita della spesa più basso anno dopo anno. Grazie.

Jamie Samath — Capo dell’ufficio finanziario

Advertisement

Sì. È giusto, Robbie, che stiamo investendo in modo differenziato tra le aree di investimento e le funzioni all’interno dell’azienda. Le nostre priorità per il ’23 rispetto alle spese operative per guidare la crescita nelle aree di interesse, e ci stiamo concentrando lì. Stiamo cercando di sfruttare alcune opportunità per espandere i mercati ottenendo ulteriori indicazioni cliniche e autorizzazioni geografiche.

E ovviamente, vogliamo far progredire la nostra tecnologia. All’interno di SG&A, ciò che vedi nei sottoinsiemi delle funzioni G&A è che stiamo cercando di perseguire la leva finanziaria come abbiamo descritto. E in generale, dal punto di vista della ricerca e dello sviluppo, ci sono alcuni investimenti che, come Gary ha fatto riferimento in precedenza, stiamo sequenziando, e questo è in parte motivato dal modo in cui l’organico è aumentato, diciamo, nell’ultimo anno o due, e noi abbiamo moderato la crescita dell’organico come descritto e questo ci dà l’opportunità di assorbire parte di tale organico. Quindi, ci sono investimenti differenziali all’interno di SG&A e R&S.

Se guardo a R&S e SG&A in forma aggregata, è probabile che crescano a tassi relativamente simili l’anno prossimo.

Robbie Marcus — JP Morgan — Analista

Advertisement

Grande. Apprezzo che tu abbia risposto alle domande.

Operatore

Poi andremo alla linea di Larry Biegelsen con Wells Fargo. Per favore prosegui.

Larry Biegelsen — Wells Fargo Securities — Analista

Advertisement

Buon pomeriggio. Grazie per aver risposto alla domanda. Uno, sul tuo – Gary, i tuoi nuovi commenti di sistema e uno sui commenti su scala industriale che hai fatto oggi a JPMorgan. Quindi, hai parlato di modifiche alla tecnologia di base che spesso richiedono test clinici e che non lancerai un sistema multiporta nel 2023.

Quindi, Gary, la mia domanda è: a, inizierai una sperimentazione clinica e un nuovo sistema nel ’23; e b, se iniziassi una sperimentazione clinica, la riveleresti pubblicamente anche se la sperimentazione fosse al di fuori degli Stati Uniti, diciamo, in un mercato in via di sviluppo?

Gary Guthart — Amministratore delegato

In tutti i nostri sistemi, stiamo effettuando prove in tutti i tipi di luoghi per tutti i tipi di motivi, che si tratti di SPI o altro. Quindi, la risposta è che abbiamo alcuni luoghi in cui questi sono divulgati pubblicamente secondo le normali regole. Per ragioni competitive, non proviamo a dettagliarli troppo, e questa è la posizione che prenderemo in futuro.

Advertisement

Larry Biegelsen — Wells Fargo Securities — Analista

Bene. abbastanza giusto. E Gary, hai parlato molto di — recentemente hai usato molto il termine scala industriale. Cosa significa esattamente? E quali sono le implicazioni finanziarie per Intuitive? Grazie.

Gary Guthart — Amministratore delegato

Ora, prenderò cosa significa e chiederò a Jamie di aiutarmi nei dettagli dal punto di vista finanziario. Una delle cose che sta succedendo è che ci stiamo integrando bene in molte pratiche chirurgiche in diversi paesi. Penso che sia una grande opportunità per noi e una seria responsabilità. Come abbiamo visto negli ultimi due anni per quanto riguarda la robustezza della catena di approvvigionamento e altre cose, assicurandoci di avere stabilità della catena di approvvigionamento che vogliamo integrare verticalmente dove possibile.

Advertisement

Lo abbiamo fatto. Gran parte del lavoro sulla pipeline di imaging che abbiamo svolto. Pensiamo che entrambi ci diano una qualità superiore. Ci permette di abbassare i costi per il cliente e ci dà robustezza.

Possiamo pianificare quella robustezza. Questo è vero non solo nell’imaging, ma in alcune tecnologie e strumenti di base e ac accessori. E pensiamo che siano buoni investimenti a lungo termine. Quindi è stato davvero positivo.

C’è un altro posto in cui i nostri strumenti digitali e i nostri prodotti digitali, una delle cose che sta succedendo che penso sia potente per l’azienda non è solo l’architettura del prodotto, ma l’architettura aziendale. E ciò che intendo con ciò è che la nostra catena di fornitura può supportare più piattaforme in più paesi in tutto il mondo. Può – con questo intendo multiporta, porta singola e Ion. Anche l’architettura dei nostri prodotti digitali è perfetta e può integrare e supportare tali piattaforme.

Questo ci dà un grande vantaggio in termini di qualità. Ci offre una capacità di leva e ci consente di ridurre il costo totale per i nostri clienti e il costo del servizio per i nostri clienti. Queste cose richiedono una certa pianificazione e alcuni investimenti a termine, e possono essere nella tecnologia di base. Ad esempio, nel digitale, può essere nelle strutture della base di produzione in modo da poter costruire i nostri prodotti.

Advertisement

Ma è quell’opportunità. È un’opportunità globale per aiutare a sostenere lo standard di cura in più paesi. Quindi, penso che i vantaggi per il cliente siano abbastanza chiari. E penso che la robustezza dei costi e i vantaggi della durabilità a lungo termine per l’azienda siano abbastanza chiari.

Ma ciò richiede un investimento di capitale che si esaurirà nel tempo. Jamie, qualche aiuto darai?

Jamie Samath — Capo dell’ufficio finanziario

Direi solo che la scala industriale è collegata ai piani di spesa in conto capitale che abbiamo descritto, gli investimenti da $ 800 milioni a $ 1 miliardo nel ’23. Aggiungerei solo che i calcoli del ROI finanziario su quegli investimenti sono relativamente semplici. E pensiamo che ci siano vantaggi reali nell’avere fabbriche grandi e altamente automatizzate che funzionano su larga scala e questo è un vantaggio sia per noi che per i nostri clienti. Quindi, i calcoli del rendimento sono relativamente semplici e sono essenzialmente i dollari di margine lordo incrementali che possiamo guidare dalla crescita.

Advertisement

Larry Biegelsen — Wells Fargo Securities — Analista

Va bene. Grazie mille.

Jamie Samath — Capo dell’ufficio finanziario

Grazie, Larry.

Advertisement

Operatore

E poi, andremo alla linea di Travis Steed con Bank of America. Per favore prosegui.

Travis Steed — Bank of America Merrill Lynch — Analista

Ciao. Grazie per aver risposto alla domanda. Solo curioso, Gary, voglio dire che non hai menzionato nessuna nuova piattaforma multiporta nel ’23, ma curioso come stai pensando agli aggiornamenti a Gen 4, ma questo è principalmente solo intorno agli aggiornamenti software che hai menzionato, o se potessimo vedere qualcosa di più materiale con aggiornamenti delle capacità sull’imaging hardware o cose che riducono la procedura del cliente?

Advertisement

Gary Guthart — Amministratore delegato

Sì. Continuiamo ad aggiungere funzionalità alla Gen 4. Prevediamo di farlo anche quest’anno. Alcuni di essi saranno in strumentazione avanzata.

Stiamo facendo un ottimo lavoro nei nostri sistemi energetici sia dal lato hardware che da parte del software, e pensiamo che ci siano alcuni miglioramenti delle capacità che svilupperemo nel tempo intorno alle capacità di imaging di base in Gen 4. Quindi, noi continuare a fare progressi.

Travis Steed — Bank of America Merrill Lynch — Analista

Advertisement

OK. Ma non si dice se arrivare al ’23 o no su quel fronte. E poi, già che ho te, solo i primi commenti sull’imbuto di capitale nel ’23. Penso che l’anno scorso, una specie di gennaio, il periodo di febbraio sia quando i clienti valutano il budget.

Quindi, voglio solo assicurarmi che le cose sembrino abbastanza stabili con l’imbuto di capitale.

Jamie Samath — Capo dell’ufficio finanziario

Per quanto riguarda l’imbuto di capitale, quello che direi è che, dati gli input macro dei clienti, la nostra sensazione è che siano ancora relativamente cauti. Penso che ci sia ancora un po’ di incertezza nella macro. E mentre, ad esempio, la carenza di personale è migliorata, è ancora un po’ peggiore dei livelli pre-pandemici in termini di costo del lavoro, tassi di posti vacanti per gli ospedali. Quindi, stanno facendo attenzione dal punto di vista finanziario e sono cauti data l’incertezza macroeconomica.

Advertisement

Penso che le nostre esperienze nella seconda metà del ’22 siano state quelle in cui i clienti stanno vedendo una buona crescita nei loro programmi di robotica. Da Vinci rimane una priorità relativamente alta in termini di budget di capitale. Ma al di là del fatto che sono cauti, non direi che c’è qualcosa di specifico che vorrei evidenziare in termini di prospettive del ’23.

Travis Steed — Bank of America Merrill Lynch — Analista

Grande. Grazie.

Operatore

Advertisement

E la nostra prossima domanda verrà dalla linea di Rick Wise con Stifel. Per favore prosegui.

Rick saggio — Stifel Financial Corp. — Analista

Buon pomeriggio. Ciao Gary. Iniziando forse con il nuovo sistema, grazie per essere stato così chiaro sui tuoi pensieri sulla tempistica di un nuovo sistema, cioè, non nel ’23. Ma ad alto livello, potresti parlarci del tuo pensiero sul perché o perché no? Voglio dire, lo so ovviamente, l’azienda è per tutta la tua storia, pensi sempre a cosa c’è dopo e ti prepari per questo.

Ma come stai? La tecnologia che volevi non è ancora pronta? O si tratta più di un posizionamento competitivo o il difficile contesto esterno sul capitale ti fa esitare ad andare avanti quest’anno? Sto solo cercando di capire cosa ne pensi e cosa potrebbe dire sul futuro.

Advertisement

Gary Guthart — Amministratore delegato

Sì. Grazie per la domanda. Pensiamo principalmente a cosa possiamo fare per cambiare l’esperienza della chirurgia per il paziente in termini di risultati e i team di assistenza in termini di come forniscono quella serie di risultati. E cosa possiamo fare in termini di base tecnologica, prodotti e servizi e formazione che possono aiutare a farlo.

Questa è la cosa principale. Questa è la cosa che è davanti e al centro. E facciamo studi di progettazione, ricerca, sforzi di usabilità, tutte cose che ti aspetteresti da noi per fare progressi. E poi proviamo a farlo avanzare il più velocemente possibile, dato l’ambiente in cui ci troviamo.

Non facciamo troppa perfezione del tempismo su ciò che pensiamo sarà l’ambiente della capitale ospedaliera. Non lo facciamo – puoi immaginare che qualcuno lo faccia, questa non è la mia più alta motivazione. Penso che queste cose siano abbastanza sofisticate e abbastanza complesse da portare sul mercato che cercare di sincronizzare perfettamente con l’ambiente macroeconomico non è ciò da cui siamo veramente guidati. Lavoriamo a stretto contatto con i nostri tecnici che sono, credo, spettacolari.

Advertisement

Lavoriamo a stretto contatto con gli organismi di regolamentazione di tutto il mondo per capire quali sono le loro esigenze e requisiti. E, naturalmente, lavoriamo a stretto contatto con i clienti chiave per capire se le cose che pensiamo siano importanti. E queste sono le cose che facciamo davvero. E una volta trovato un percorso, lo percorriamo.

Devo dire che le interruzioni della catena di fornitura che si sono verificate negli ultimi tre anni hanno avuto un impatto non solo sulla capacità di produzione, ma anche sullo sviluppo di nuovi prodotti, perché ciò mette ondate e increspature sul tipo di articoli che le persone possono acquistare per prototipi e altre forme di attenzione . Quindi, c’è anche un po’ di quello lì dentro.

Rick saggio — Stifel Financial Corp. — Analista

Grazie. E proprio come follow-up, solo se potessi espandere ulteriormente i tuoi commenti sulla Cina, in particolare relativi alle nuove aspettative sulle quote di gara? E voglio solo assicurarmi di capire attentamente o che tutti comprendiamo i tuoi pensieri o i tuoi pensieri incorporati sul recupero della procedura come flusso mentre l’anno si svolge. Grazie mille.

Advertisement

Jamie Samath — Capo dell’ufficio finanziario

Sì. Penso che quello che stiamo dicendo è che abbiamo visto le procedure cinesi influenzate a novembre. Ciò è diventato più grave a dicembre, è continuato finora nella prima parte di gennaio e prevediamo, quindi, che le procedure in Cina subiranno almeno un impatto nel primo trimestre e forse oltre. E penso che sia difficile per noi fare previsioni, data la situazione relativamente unica in cui si trova la Cina rispetto alla politica zero COVID che hanno avuto.

Quindi, non stiamo facendo previsioni specifiche su quando e come potrebbe riprendersi. Brian ha spiegato come ciò si riflette nella guida alla procedura che abbiamo fornito. Separatamente, sulla quota, siamo di nuovo nel terzo anno di una sorta di nuovo periodo di quota, le ultime due quote sono state emesse nel terzo anno. Lo usiamo solo come riferimento storico, niente di più.

Non abbiamo alcuna intuizione particolare su quando potrebbe arrivare una nuova quota.

Advertisement

Rick saggio — Stifel Financial Corp. — Analista

Grazie, Jamie.

Operatore

E la nostra prossima domanda sarà dalla linea di Matt Taylor con Jefferies. Per favore prosegui.

Advertisement

Matteo Taylor — Jefferies — Analista

Ciao. Grazie per aver risposto alla domanda. Volevo chiederne uno sulla Cina. Hai parlato dell’incertezza con l’aggiornamento della quota e poi di alcuni nuovi concorrenti locali che competono per le gare d’appalto.

Mi chiedevo se potessi approfondirlo un po ‘e parlare di qualsiasi intuizione che hai su quando e quanto potrebbe essere la quota. E poi potresti darci un’idea di quanto pensi che saranno competitivi i concorrenti locali per competere per le gare in Cina e oltre?

Jamie Samath — Capo dell’ufficio finanziario

Advertisement

Direi solo che la domanda sottostante di tecnologia robotica in Cina, se si prende una visione a medio e lungo termine, è piuttosto forte. E la nostra esperienza finora è stata che i chirurghi si preoccupano delle capacità e del set di funzionalità dei prodotti che usano lì. Ancora una volta, non abbiamo alcuna visione particolare rispetto ai tempi e alle dimensioni della quota. Abbiamo visto che l’ultima quota che abbiamo ricevuto era superiore alla precedente, ma non abbiamo la possibilità di prevedere che sarà di nuovo maggiore.

Quindi, ci piacerebbe poterti dare maggiore chiarezza di così. Ma qual è la seconda parte della tua domanda, Matt?

Gary Guthart — Amministratore delegato

Perché non prendo quello? Riguardava un po’ la concorrenza locale e il tipo di cose che stiamo vedendo. In primo luogo, penso che l’ingresso di contingenti concorrenti in Cina sia naturale e dovrebbe essere previsto. Penso che in un certo senso sia probabilmente un netto positivo in termini di come le persone pensano alla quota. Sono più le persone che sostengono il valore di questo nel mercato, è probabilmente un netto positivo nel tempo, quindi, anche per lo sviluppo del mercato.

Advertisement

Nel breve termine, nei primi mercati, lo abbiamo visto ovunque in tutto il mondo con l’ingresso di nuovi sistemi: l’ingresso molto precoce è diverso da quello medio è diverso da quello tardivo. E all’inizio, tendono ad esserci molti posizionamenti, molte cose intorno agli studi clinici, molte cose intorno alla creazione di capacità iniziali che, in un certo senso, non sono indicative di una competizione basata sul valore o sulle caratteristiche, e ne vedremo un po’ presto. E poi, dopo che quell’onda ha messo fuori uso i tuoi sistemi di sperimentazione clinica, inizia a stabilizzarsi e vedi un po ‘di più di come sono le dinamiche competitive fondamentali. Quindi, siamo davvero, davvero nei primi inning con quello che stiamo vedendo nei concorrenti cinesi.

Mi aspetto che siano attivi e assertivi.

Matteo Taylor — Jefferies — Analista

Ok fantastico. Grazie per il colore.

Advertisement

Operatore

Successivamente, andremo alla linea di Anthony Petrone, che rappresenta il Gruppo Mizuho. Per favore prosegui.

Antonino Petrone — Mizuho Securities — Analista

Grazie. Uno, sui prezzi complessivi in ​​​​quanto riguarda solo l’aggiornamento qui sul sistema multiporta e quindi un follow-up sui volumi delle procedure, in particolare negli Stati Uniti sui prezzi, solo cercando di capire le dinamiche qui. Abbiamo costi di input più elevati in relazione alla ricerca e sviluppo.

Advertisement

C’è l’inflazione e c’è un pesante ciclo di investimenti. Quindi, puoi in qualche modo, da un lato, spingerlo attraverso il prezzo più alto per il robot di nuova generazione. Ma dall’altra parte, abbiamo, ovviamente, ospedali in qualche modo limitati qui e Intuitive ora ha un modello di licenza. Quindi, quando pensiamo a un ciclo normativo allungato, in che modo ciò influenza la strategia di prezzo sul nex robot t-gen? E poi solo rapidamente sulle procedure, la soglia BMI inferiore, la nuova linea guida, da 40 a 35, sembra un grosso problema.

È contemplato nella guida alla procedura dal 12% al 16%? Grazie.

Jamie Samath — Capo dell’ufficio finanziario

Solo per quanto riguarda i prezzi, commenterò solo i prodotti attuali nel portafoglio, come hai descritto. Quello che stiamo vedendo sono i costi fondamentali nella nostra catena di approvvigionamento, i prezzi che paghiamo ai nostri fornitori, i costi salariali che paghiamo al nostro personale di produzione. Sono saliti e questo sembra appiccicoso. Abbiamo un processo di routine che utilizziamo per monitorare i prezzi su base continuativa.

Advertisement

Continueremo questo processo. Non c’è nulla che vorremmo evidenziare a questo punto rispetto a qualsiasi decisione specifica che abbiamo preso in relazione ai prezzi, ma è qualcosa che stiamo monitorando attentamente attraverso i processi esistenti che abbiamo. Per quanto riguarda la tua domanda sulla bariatria e il cambiamento nelle linee guida del BMI, penso che sia davvero presto per determinare quale effetto, se non altro, potrebbe avere in termini di TAM chirurgico totale per la bariatria. E quindi, quindi, non c’è nulla che si rifletta nella guida dal 12% al 16% che abbiamo fornito, e non mi aspetto che si muova così rapidamente.

A proposito, in bariatria, ci sono dei protocolli reali che i pazienti devono seguire rispetto a una serie di attività che intraprendono prima di diventare idonei per la chirurgia, anche con questo cambiamento nelle linee guida.

Gary Guthart — Amministratore delegato

Forse aggiungerei qualcosa su prezzi e margine. Per quanto riguarda i prezzi, esaminiamo tutto il costo totale di proprietà per i nostri clienti e ci assicuriamo che corrisponda al valore. Quindi, qual è il valore che portiamo, e quindi qual è il prezzo che lo fa? Lo facciamo, come ha detto Jamie, regolarmente, e lo facciamo per paese. È uno sguardo globale.

Advertisement

Per quanto riguarda alcune delle pressioni sul margine, siano esse inflazionistiche o cosa hai, il punto di Jamie, alcune di queste sono appiccicose. Comprendiamo le leve che abbiamo, che si tratti di progettazione, scala o produzione o altre opportunità. E noi siamo alla ricerca di quelli. Non credo che siamo confusi su dove andare da qui.

Alcuni di loro impiegano un po’ di tempo. Quindi, alcuni degli investimenti che stiamo facendo, parte dell’automazione di cui abbiamo parlato, parte dell’automazione di fabbrica di cui stiamo parlando, sono cose che ci danno un migliore controllo dei costi nel tempo. E quindi, non penso che siamo confusi o davvero presi alla sprovvista da alcuni dei cambiamenti dell’influenza dei costi.

Antonino Petrone — Mizuho Securities — Analista

Grazie.

Advertisement

Operatore

E abbiamo una domanda dalla linea di Shagun Singh con RBC. Per favore prosegui.

Shagun Singh — RBC Capital Markets — Analista

Grande. Grazie per aver risposto alla domanda. Solo una precisazione e poi una su Ion. Sul nuovo sistema, hai detto non ’23, ma possiamo aspettarci qualcosa nel ’24? O se devi avviare una sperimentazione clinica e, a seconda delle dimensioni del multiporta, stiamo guardando a un lancio oltre la linea temporale del ’24? Qualsiasi colore preliminare sarebbe utile.

Advertisement

E poi hai parlato della riduzione del costo totale da trattare e dell’espansione in diversi tipi di procedure. Qualsiasi colore oltre a quello che hai fornito durante la chiamata su che tipo di avanzamenti o qualsiasi occhiata a cosa potrebbe permetterti di raggiungere questo obiettivo nel nuovo sistema? E poi su Ion, mi chiedevo solo se potessi parlare un po’ dell’impatto previsto dell’insieme completo dei risultati biennali PRECISE. E inoltre, qualsiasi progresso che stai facendo sull’espansione delle indicazioni e sulla tecnologia di ablazione. Grazie per aver risposto alla domanda.

Gary Guthart — Amministratore delegato

OK. Niente di più dettagliato sul multiporta oltre a ciò che abbiamo già discusso. Per quanto riguarda le opportunità per il periodo delle nostre piattaforme, abbiamo opportunità in tutto il nostro set. Ti ho parlato un po’ di quello che stiamo già facendo in SP.

Lo descriveremo più dettagliatamente man mano che si svolgerà nel 2023 su dove vediamo l’opportunità per SP di creare espansioni di indicazioni e di aprire nuovi mercati di procedure per noi, di cui siamo entusiasti. Sul fronte Ion, hai chiesto qualcosa sui dati del livello PRECISE. Non ho altro da dettagliare su questo. Il feedback dal campo che abbiamo al di fuori di quello studio specifico è stato che sta mantenendo la promessa.

Advertisement

Le persone stanno scoprendo che è utilizzabile, che sta fornendo il risultato che avevano sperato e lo stiamo vedendo riflesso nell’adozione. Quindi, ne siamo contenti. Per quanto riguarda l’ablazione, siamo – come abbiamo detto lo scorso trimestre, siamo solo ai primi inning di coinvolgere i clienti in Europa e di esaminare i dati di prova. Ne siamo entusiasti.

Penso che ci siano diverse indicazioni nel polmone che perseguiremo nel tempo. Li dettaglieremo di più man mano che avremo più esperienza e più tempo. Ci sono opportunità anche al di fuori del polmone, voglio essere chiaro. Pensiamo che siano interessanti, ma non sono aree di interesse attuale.

Pensiamo davvero, finire il lavoro che abbiamo iniziato. Abbiamo un grande impegno con pneumologi e chirurghi toracici. Abbiamo l’opportunità di continuare a supportarli per rendere i nostri prodotti sempre più semplici, più robusti e per spostare la struttura del margine dove vogliamo che vada. Ci concentreremo su questo.

E poi passeremo ad altre indicazioni nel polmone. E poi, da allora, avremo guadagnato la nostra opportunità di fare il passo successivo. Quindi, grazie per le domande lì. Questa era la nostra ultima domanda.

Advertisement

Shagun Singh — RBC Capital Markets — Analista

Grazie.

Gary Guthart — Amministratore delegato

In chiusura, continuiamo a credere che esista un’opportunità sostanziale e duratura per migliorare radicalmente la chirurgia e gli interventi acuti. I nostri team continuano a lavorare a stretto contatto con ospedali, medici e team di assistenza nel perseguimento di ciò che i nostri clienti hanno definito il quadruplo obiettivo: risultati per i pazienti migliori e più prevedibili; migliori esperienze per i pazienti; esperienze migliori per i loro team di assistenza; e, in ultima analisi, un costo totale delle cure inferiore. Crediamo che la creazione di valore in chirurgia e nell’assistenza acuta sia fondamentalmente umana. Deriva dal rispetto e dalla comprensione dei pazienti e dei team di assistenza, dei loro bisogni e del loro ambiente.

Advertisement

In Intuitive, immaginiamo un futuro dell’assistenza meno invasiva e profondamente migliore in cui le malattie vengono identificate in anticipo e trattate rapidamente in modo che i pazienti possano tornare a ciò che conta di più. Grazie per il vostro sostegno in questo viaggio straordinario. Non vediamo l’ora di parlare di nuovo con voi tra tre mesi.

Operatore

[Operator signoff]

Durata: 0 minuti

Advertisement

Partecipanti alla chiamata:

Brian Re — Responsabile delle relazioni con gli investitori

Gary Guthart — Amministratore delegato

Jamie Samath — Capo dell’ufficio finanziario

Robbie Marcus — JP Morgan — Analista

Advertisement

Larry Biegelsen — Wells Fargo Securities — Analista

Travis Steed — Bank of America Merrill Lynch — Analista

Rick saggio — Stifel Financial Corp. — Analista

Matteo Taylor — Jefferies — Analista

Advertisement

Antonino Petrone — Mizuho Securities — Analista

Shagun Singh — RBC Capital Markets — Analista

Più analisi ISRG

Tutti i guadagni chiamano le trascrizioni

Advertisement

Questo articolo è una trascrizione di questa teleconferenza prodotta per The Motley Fool. Mentre ci impegniamo per il nostro Foolish Best, potrebbero esserci errori, omissioni o inesattezze in questa trascrizione. Come per tutti i nostri articoli, The Motley Fool non si assume alcuna responsabilità per l’utilizzo di questi contenuti e ti incoraggiamo vivamente a fare le tue ricerche, incluso ascoltare tu stesso la chiamata e leggere i documenti SEC dell’azienda. Si prega di consultare il nostro Termini e Condizioni per ulteriori dettagli, comprese le nostre esclusioni di responsabilità obbligatorie in maiuscolo.

The Motley Fool ha posizioni in e raccomanda Intuitive Surgical. Il Motley Fool ha un politica di divulgazione.

Advertisement

Trending