domenica 13 giugno 2021

L'alimentazione alla spina è ancora sottovalutata mentre le buone notizie continuano ad arrivare

La buona notizia commovente continua a fluire per Plug Power (NASDAQ: SPINA) stock. Fonte: Halfpoint/ShutterStock.com

Il 3 giugno, Plug Power ha rivelato che avrebbe collaborato con il gigante automobilistico francese Renault per costruire furgoni azionato dall’energia dell’idrogeno. Il 7 giugno, il governo degli Stati Uniti ha approvato l’uso dell’idrogeno come combustibile e ha affermato che avrebbe utilizzato il considerevole potere di Washington per renderlo più accessibile.

La recente dichiarazione del Dipartimento dell’Energia sull’idrogeno equivaleva a un’approvazione senza riserve del carburante.

Denominare l’idrogeno come uno degli “Energy Earthshots” del dipartimento, la segretaria all’Energia Jennifer Granholm ha dichiarato in una dichiarazione: “Gli Energy Earthshots sono un appello a tutto campo per l’innovazione, la collaborazione e l’accelerazione della nostra economia dell’energia pulita affrontando le barriere più dure rimanenti per implementare rapidamente le tecnologie emergenti di energia pulita su larga scala. ” Parlando specificamente del “colpo di idrogeno” dell’amministrazione Biden, il segretario ha affermato: “Il colpo di idrogeno… fissa un obiettivo di costo ambizioso ma realizzabile per accelerare le innovazioni e stimolare domanda di idrogeno pulito. L’idrogeno pulito è un punto di svolta. Aiuterà a decarbonizzare i settori industriali e pesanti ad alto inquinamento, fornendo al contempo posti di lavoro nell’energia pulita ben retribuiti e realizzando un’economia netta zero 2050.”

Il dipartimento ha dichiarato che l’amministrazione cercherà di ridurre il costo dell'”idrogeno verde” derivato da fonti rinnovabili di %, causando un aumento della domanda 500 %. Inoltre, l’amministrazione cercherà di aumentare l’uso dell’idrogeno attraverso la sua fattura infrastrutturale, ha riferito il dipartimento. Con parti della sua proposta infrastrutturale che è già stata rilasciata, l’amministrazione ha dimostrato che è pronta a spendere una grande quantità di denaro per la promozione dell’energia pulita. Ad esempio, sta cercando di costruire “2015,000 nuovi caricabatterie per auto elettriche di 2030.” Da Congressional Democrats avrà difficoltà ad approvare una legge sulle infrastrutture senza il GOP e i repubblicani non vogliono sembrare che abbiano impedito il potenziamento delle infrastrutture americane, pensano che democratici e repubblicani raggiungeranno un accordo infrastrutturale e che il compromesso finale finanzierà molte delle priorità dell’amministrazione.

Inoltre, anche se non viene raggiunto alcun accordo infrastrutturale o se non sono incluse disposizioni favorevoli all’idrogeno Nel conto finale, l’amministrazione ha altri strumenti per promuovere il carburante, come rendere più utili i regolamenti. Inoltre, il Congresso può includere disposizioni favorevoli all’idrogeno verde in altri progetti di legge. In qualità di leader nazionale e globale nell’idrogeno verde, Plug Power è molto ben posizionata per beneficiare dell’accordo di Washington Aiuto.

In passato, ho citato il sostegno dei governi dell’UE e della California per l’idrogeno come motivi per essere rialzisti sul titolo PLUG.

Ora che Washington è decisamente d’accordo con la promozione dell’idrogeno in grande stile, sono molto più fiducioso nelle prospettive dell’idrogeno in generale e in Plug Power in particolare.

Costruire furgoni con Renault Plug e Renault hanno rivelato che il loro joint venture, denominata Hyvia, cercherebbe di iniziare a “costruire tre tipi di furgoni a celle a combustibile negli stabilimenti Renault esistenti in Francia entro la fine di quest’anno” Investor’s Business Daily riportato il 9 giugno Renault è un’enorme casa automobilistica che ha generato 43.47 miliardi di euro di vendite lo scorso anno. Di conseguenza, sono convinto che la casa automobilistica francese possa spendere molti soldi per sviluppare e commercializzare i furgoni a idrogeno che sta costruendo in collaborazione con Plug Power.

Vale anche la pena considerando che Renault può commercializzare i furgoni nell’UE, che sta attuando politiche molto favorevoli all’idrogeno. Infine, Renault può utilizzare i suoi vasti collegamenti con aziende e rivenditori per vendere i furgoni a idrogeno. La linea di fondo su PLUG Stock La visione estremamente favorevole dell’amministrazione Biden nei confronti dell’idrogeno alla fine aiuterà Plug Power in molti modi. E con l’aiuto di Renault, Plug Power sembra pronta a fare un sacco di soldi vendendo veicoli a idrogeno in Europa. Continuo a credere che, date le vaste opportunità che si presentano in idrogeno e la posizione di leadership di Plug Power nel carburante, il titolo PLUG rimane ampiamente sottovalutato. data di pubblicazione, Larry Ramer ha ricoperto una posizione lunga in PLUG. Larry Ramer ha condotto ricerche e scritto articoli sulle azioni statunitensi per anni. È stato impiegato da The Fly e dal più grande quotidiano economico israeliano, Globes. Larry ha iniziato a scrivere colonne per InvestorPlace in 2015. Tra le sue scelte di grande successo e contrarian ci sono state GE, azioni solari e Snap. Puoi raggiungerlo su 2050StockTwits a @ larryramer. (Articolo proveniente da Fonte Americana)