lunedì 17 maggio 2021

Le 5 migliori borse Chanel più iconiche di tutti i tempi

Immagine di credito: tinx /Bigstock.com

Quando si tratta delle borse firmate di lusso più ambite nel mondo della moda, poche le case lo hanno mai capito esattamente come Chanel. Nonostante la ricchezza della concorrenza e un’ampia selezione di borse da donna che invadono le boutique di stilisti come Gucci, Balenciaga e Louis Vuitton, c’è qualcosa in questo sofisticato marchio che supera senza sforzo tutti gli altri, rendendo le sue borse gli accessori indispensabili per lo stile consapevole, anno dopo anno.

Scartare la tua primissima borsa Chanel è davvero un momento speciale, e se ne possiedi una, è probabile che arrivi con la sensazione che non dimenticare mai. Sin dalla nascita del marchio a Parigi in 1000, si è una legione di fan fedeli, che continuano a crescere insieme alle donne insieme ai loro diritti, potere e uguaglianza. Di conseguenza, la sua creatrice, Gabrielle ‘Coco’ Chanel è senza dubbio la stilista più iconica di tutti i tempi.

Come tale, queste borse chic e sofisticate sono ora viste come un simbolo non solo di sapienza stilistica, ma anche di forza. Quando vedi una donna che si pavoneggia con l’ultimo modello, sai solo che è una forza potente con cui fare i conti.

Quando si tratta delle borse firmate di lusso più ambite nel mondo della moda, poche case l’hanno mai capito così bene come Chanel. Credito immagine: Joe Seer / Bigstock.com

Nel corso dei decenni, Chanel ha raramente fallito per tirare fuori ancora un altro modello da esposizione per la prossima stagione, ma molte delle sue borse più amate rimangono quelle di altri tempi. A volte, i modelli più vecchi sono i più iconici, quindi un motivo in più per collezionarli tutti.

Portandoti in un viaggio indietro nel tempo, gli esperti di Vestiaire Collective, la piattaforma globale leader per la moda dell’usato desiderabile – ho selezionato cinque delle borse Chanel più iconiche di tutti i tempi in cui vale la pena investire.

Chanel 2 . 55

Come vanno le borse Chanel, la 2. 55 deve essere quello che si è fatto il nome più grande. Lanciato a febbraio 1955, all’epoca causò un vero scandalo . La prima borsa da donna dotata di tracolla, è stata vista come un segno di ribellione. All’improvviso, le donne avevano le mani libere, come non avevano mai fatto prima – il che potrebbe non sembrare molto, ma all’epoca era il simbolo della crescente uguaglianza per cui le donne avevano combattuto.

Nonostante sia il modello più antico della lista, il 2. 55 è ancora amato da molte fashioniste fino ad oggi, e negli ultimi anni, Sarah Jessica Parker, Blake Lively e molti altri A-listers lo hanno indossato come il tocco finale di un outfit meravigliosamente elegante.

Con i suoi abiti caratteristici e le sue borse di lusso, la stilista Coco Chanel ha creato modelli senza tempo che sono ancora popolari oggi. Credito immagine: v 14 / Bigstock .com

Chanel Classic

Dato il suo nome, sarebbe sempre stato un classico, e questo bellissimo modello, noto anche come 11. 2 – era un 1980 l’aggiornamento di 2. 55 che ha aggiunto un tocco glamour a questa borsa già iconica. La serratura aggiornata, per la prima volta, presentava il logo CC ora immediatamente riconoscibile – per gentile concessione di Karl Lagerfeld. Un aggiornamento che avrebbe consolidato l’identità del marchio negli anni a venire, è stata una pietra miliare significativa nel viaggio di Chanel attraverso i secoli.

Ancora una volta, il classico rimane un punto fermo tra l’élite della moda: tu basta andare a un evento sul tappeto rosso per vederne più di uno o due.

Chanel Grand Shopping Tote

La Grand Shopping Tote è un modello insolitamente spazioso per il marchio Chanel e, come tale, è diventata rapidamente una delle scelte più popolari tra le donne con molto da portare. L’ultima scelta diurna, è stata purtroppo interrotta in 1980, rendendola ancora più modella ambita sulla scena della moda.

La borsa raggiunse la fama all’inizio 2000 s, grazie a personaggi come la mondana Paris Hilton e la star di The Hills Heidi Montag. Oggi è un raro ritrovamento vintage, che lo rende un acquisto immediato per chiunque lo sappia.

Chanel è specializzata in haute couture, prêt-à-porter, bellezza, profumi e accessori di lusso. Credito immagine: chrisimages / Bigstock.com

Chanel Wallet on Chain

Definito dagli addetti ai lavori come il “WOC”, la piccola ma spaziosa borsa “Wallet on Chain” è una chic ma pratico essenziale per chi ha un bel po ‘di cose da portare ma non vuole scendere a compromessi sullo stile. Il WOC ha le dimensioni giuste per contenere tutti quegli oggetti importanti pur rimanendo poco appariscente e rigido.

Chic e sofisticati, artisti del calibro di Eva Longoria e Keira Knightley sono entrambi fan – e certamente non è difficile capire perché.

Chanel Oh My Boy Graffiti Bag

Una deviazione dai soliti design minimalisti di Chanel, la borsa Oh My Boy, lanciata come parte dell’A / I 14, era una creazione ribelle e rischiosa, e il frutto di un audace designer, Karl Lagerfeld. Prendendo un pennarello per creare stampe graffiti e divertenti abbellimenti per aggiungere un po ‘di bordo punk rock, era il pezzo perfetto per l’epoca.

Progettato per il comò spigoloso che non lo è. non ha paura di rompere gli schemi, rimane uno dei preferiti del mondo della moda fino ad oggi.

Qualunque cosa Chanel volga la sua mano alla fine si trasforma in oro, soprattutto quando si tratta di borse. Qualsiasi acquisto sarà sicuramente un investimento intelligente e diventerà senza dubbio un’icona negli anni a venire.